ALLERGIE

Consulta centinaia di testi. Indice di tutti gli articoli Allergie

Sintomi Diagnosi Terapia


La reazione immunitaria si verifica di regola in risposta a elementi estranei potenzialmente dannosi, come batteri, virus, funghi. Tuttavia alcuni soggetti rispondono contro sostanze non dannose, come i pollini, ad esempio, sviluppando una reazione di tipo infiammatorio fastidiosa e talvolta pericolosa, denominata allergia, letteralmente risposta anormale, che nei soggetti non allergici non si manifesta. La risposta allergica è dovuta alla produzione di un tipo particolare di immunoglobuline, le IgE, che hanno la proprietà di legarsi a recettori presenti sulla superficie di un tipo particolare di cellule, i mastociti. Questi ultimi, in presenza dell'allergene liberano sostanze infiammatorie che innescano la sintomatologia allergica, coadiuvate da altre cellule specializzate come i granulociti eosinofili. Le malattie allergiche sono molto diffuse. Basti pensare all'asma, all'oculorinite, all'orticaria. Si tratta in genere di malattie su base ereditaria che si presentano dall'infanzia, come l'allergia agli acari della polvere, ai pollini di graminacee o di betulla, a certi alimenti come le proteine del latte e dell'uovo. Ma è possibile diventare allergici anche a sostanze presenti esclusivamente nell'ambiente di lavoro, o a prodotti chimici contenuti nei cosmetici o ubiquitari come il nickel.

Sintomi

I sintomi classici sono: dispnea; dolori addominali; prurito; soffocamento; stanchezza.

Diagnosi

La diagnosi di malattia allergica si basa su un'accurata raccolta dei dati anamnestici, ossia della storia medica personale e familiare del paziente. Il più delle volte, questa è sufficiente a porre diagnosi senza ricorrere necessariamente agli esami di laboratorio. Si cercherà di indagare sulla familiarità dei sintomi, sull'epoca e le modalità di insorgenza della sintomatologia, sul luogo di insorgenza dell'allergia, cercando qualche collegamento tra la malattia ed eventuali sostanze presenti nell'ambiente. Gli esami di laboratorio per essere indicativi si devono eseguire nella maniera più ampia e completa, se occorre vagliare le molteplici possibilità date dall'esistenza di una grande varietà di allergeni. Le prove di cutireazione o di intradermoreazione si basano sulla presenza dell'antigene a livello cutaneo o intradermico: a tale scopo, si provvede alla somministrazione per tali vie di antigeni che più frequentemente sono in causa nel determinare la malattia allergica (per esempio, graminacee, spore fungine, polveri domestiche, ecc.). A intervalli di tempo definiti fa la lettura dei vari test, controllando la reattività locale ai vari gruppi di antigeni. Una volta identificati gli antigeni, è possibile allestire un vaccino.

Terapia

La terapia dell'allergia si avvale di numerosi farmaci molto efficaci come gli antistaminici, gli antiasmatici, il cortisone; in casi selezionati si può ricorrere alla terapia iposensibilizzante specifica. La prevenzione, che si basa sull'identificazione e sull'allontanamento dei fattori di rischio, resta comunque il primo e più efficace intervento per il soggetto allergico.

Reazioni allergiche al vaccino, giusto completare il ciclo

Reazioni allergiche al vaccino, giusto completare il cicloNella maggior parte delle persone la seconda dose è stata tollerata

In caso di reazione allergica anche grave dopo la somministrazione della prima dose del vaccino anti-Covid è bene completare il ciclo vaccinale. Lo dice una ricerca pubblicata su Jama Internal Medicine da [...]

La polvere di arachidi per superare l’allergia

La polvere di arachidi per superare l’allergiaIl consumo riduce l’incidenza e la gravità delle reazioni allergiche

Immunizzarsi dall’allergia alle arachidi consumando una polvere a base del seme. È la proposta della Fda degli Stati Uniti, che ha raccomandato la polvere di arachidi commercializzata come Palforzia da Aimmune [...]

Scoperta una proteina che causa l'allergia alla nocciola

Scoperta una proteina che causa l'allergia alla nocciolaIsolato il nuovo allergene chiamato oleosina

È stata scoperta una nuova proteina che causa l'allergia alla nocciola, soprattutto nei bambini. Arriva dai risultati dello studio condotto dalla dottoressa Giovanna Monti del Servizio di Allergologia [...]

Vaccini anti-Covid sicuri anche per chi è allergico

Vaccini anti-Covid sicuri anche per chi è allergicoRischiose solo le precedenti reazioni al polietilenglicole

Soffrire di gravi allergie non impedisce di vaccinarsi per la prevenzione di Covid-19. Lo conferma un’analisi degli allergologi del Massachusetts General Hospital che hanno esaminato i dati di oltre 65.000 persone [...]

Covid-19, le cellule del naso come fonte di contagio

Covid-19, le cellule del naso come fonte di contagioI tessuti nasali giocherebbero un ruolo fondamentale nei meccanismi di infezione

Uno studio apparso su Nature Medicine e firmato da Waradon Sungnak del Wellcome Sanger Institute di Cambridge svela l’importanza dei tessuti del naso nei meccanismi di comparsa e diffusione dell’infezione da [...]

Allergie, complicato scegliere l’immunoterapia più adatta

Allergie, complicato scegliere l’immunoterapia più adattaDifficoltà dovute all’eterogeneità degli studi

È difficile per medici e pazienti scegliere l’immunoterapia più giusta caso per caso. Ciò è dovuto principalmente all’eterogeneità degli studi prodotti sull’efficacia di tali terapie.
Un team del centro [...]

Il cibo spazzatura causa allergie

Il cibo spazzatura causa allergie

Al suo interno composti che ne favoriscono lo sviluppo

Ai vari danni causati all’organismo si aggiungono ora le allergie. Il responsabile è il cibo spazzatura, come riporta uno studio presentato nel corso [...]

L’immunoterapia sublinguale per le allergie

L’immunoterapia sublinguale per le allergie

Comoda ma colpisce solo un allergene alla volta

Molti allergologi prescrivono l’immunoterapia sublinguale (SLIT) per eliminare o ridurre i sintomi legati alle allergie al polline, alla [...]

Allergia ai pollini, cosa fare

I consigli degli esperti per salvaguardare i bambini

Minuscoli granellini che permettono alle piante di riprodursi. Nel periodo dell'impollinazione si muovono nell'aria, trasportati dal vento, dagli insetti.
È il polline, quel pulviscolo giallo o arancione prodotto dalle piante, che in misura sempre crescente crea disturbi nella salute dei soggetti allergici, [...]

Tempo di allergie, i consigli degli esperti

Tempo di allergie, i consigli degli esperti

Suggerimenti utili per evitare che i sintomi ci perseguitino

La primavera si avvicina e con essa le giornate si allungano, il clima si fa più mite, cresce la voglia di stare all’aria aperta ma, per chi [...]

Succhiare il ciuccio del bambino per evitare allergie

Succhiare il ciuccio del bambino per evitare allergie

La saliva materna svolge un ruolo protettivo

La prospettiva non è delle più invitanti, ma tenete conto dei possibili effetti positivi. Uno studio di ricercatori dell’Henry Ford [...]

Allergia al gatto, i rischi e le raccomandazioni

Allergia al gatto, i rischi e le raccomandazioni

Causa di possibili reazioni asmatiche gravi

Di allergia al gatto si può anche morire. A testimoniarlo è la recente vicenda di una donna torinese, morta a seguito di un grave [...]

L’allergia alla carne rossa

L’allergia alla carne rossa

Possibilità di reazioni anafilattiche, dipende dal gruppo sanguigno

Ci sono persone allergiche alla carne rossa. Non è un modo di dire per evidenziare una scarsa propensione a questo tipo di alimento, è da intendersi proprio [...]

Il pesce riduce il rischio di allergie

Il pesce riduce il rischio di allergie

Studio svedese associa il consumo a un rischio inferiore di rinite

Uno studio dell’Università di Goteborg segnala un nesso fra il consumo di pesce e la riduzione delle probabilità di insorgenza di una rinite [...]

Allergie alimentari, efficace omalizumab

Processo di desensibilizzazione facilitato grazie al farmaco

Un farmaco potrebbe aiutare i bambini con allergie alimentari multiple nel loro percorso di desensibilizzazione. Lo rende noto uno studio apparso su The Lancet Gastroenterology & Hepatology e firmato da ricercatori della Stanford University.
Lo studio ha evidenziato la maggiore efficacia della [...]

Le allergie si possono prevenire in gravidanza

Mangiare cibi allergenici riduce il rischio futuro

Per evitare un’allergia a uova o noccioline nei bambini sarebbe bene consumare questi alimenti già durante la gravidanza e l’allattamento. Lo dice uno studio del Boston Children’s Hospital pubblicato sul Journal of Experimental Medicine.
La ricerca, condotta su modello murino, ha evidenziato come [...]

Probiotici e immunoterapia per tollerare le arachidi

Probiotici e immunoterapia per tollerare le arachidi

La desensibilizzazione sembra di lunga durata

L’allergia alle arachidi può essere superata grazie a un approccio combinato di immunoterapia e probiotici. Lo conferma uno studio [...]

Faber, il supertest per le allergie

Faber, il supertest per le allergie

Realizzato da ricercatori italiani grazie alle nanotecnologie

Arriva un nuovo test per le allergie. Si chiama Faber e ha la peculiarità di analizzare centinaia di possibili allergeni in una volta sola. È stato [...]

Vaccini nanotech per combattere le allergie

Vaccini nanotech per combattere le allergie

Allo studio nuove soluzioni per una maggiore efficacia

Le allergie verranno superate da nuovi vaccini nanotech. È la promessa degli esperti che stanno partecipando al XXX congresso nazionale della [...]

Allergia alle arachidi, come prevenirla

Allergia alle arachidi, come prevenirla

Linee guida americane per contrastare l'intolleranza in epoca neonatale

L'allergia alle arachidi va combattuta fin dai primi mesi di vita, agendo in maniera preventiva. Lo riaffermano le nuove linee guida redatte dal [...]

Forum

Partecipa! Domanda ai medici

Quando si è allergici a tutto

Quando si è allergici a tutto

Una donna vive isolata da tutto e tutti, anche dal marito

Johanna, una ragazza di 29 anni del Minnesota, è allergica a tutto. Letteralmente. Vive isolata nella mansarda della casa che divide con il marito, che [...]

Allergia all'uovo, prevenirla con un'introduzione graduale

Allergia all'uovo, prevenirla con un'introduzione graduale

Risultati migliori rispetto a quella ritardata

Meglio introdurre subito gradualmente l'uovo nell'alimentazione dei bambini piuttosto di ritardarne il consumo. Secondo uno [...]

Neonati, nell'intestino i segni di una futura allergia

Neonati, nell'intestino i segni di una futura allergia

L'assenza di alcuni batteri predispone alla comparsa di asma e altre allergie

Nell'intestino dei bambini più piccoli c'è già il segno di una futura probabile allergia. A rivelarlo è uno studio pubblicato su [...]

Allergia al veleno di insetti con pungiglione

Allergia al veleno di insetti con pungiglione

Come distinguere una normale reazione da una allergica

Per allergia al veleno di imenotteri si intende una reazione esagerata alla loro puntura. È dovuta a una sensibilizzazione allergica verso [...]

Succhiare il pollice allontana le allergie

Succhiare il pollice allontana le allergie

Il vizio sembra avere un risvolto positivo per i bambini

Una cattiva abitudine mostra anche il suo lato positivo. Secondo una ricerca dell'Università di Otago, in Nuova Zelanda, i bambini che [...]

Allergia agli acari, come combatterla

Allergia agli acari, come combatterla

L'efficacia del vaccino sublinguale e di una nuova molecola

Per chi soffre di allergia agli acari, aggiungere il vaccino sublinguale (Slit) alla terapia farmacologica di mantenimento potrebbe essere una [...]

Nanoparticelle contro le allergie

Nanoparticelle contro le allergie

Possono essere utilizzate per immunizzare l'organismo

Convincere il sistema immunitario dell'innocuità delle sostanze che, altrimenti, causerebbero un'allergia. È l'obiettivo che si sono posti alcuni [...]

Un vaccino contro l'allergia agli acari

Un vaccino contro l'allergia agli acari

Presto disponibile un farmaco che si annuncia rivoluzionario

L'allergia agli acari sarà presto un brutto ricordo. L'Aifa sta per autorizzare la messa in commercio di un farmaco sotto forma di compresse da [...]

Allergie, attenzione ai test inefficaci

Allergie, attenzione ai test inefficaci

Spesso espongono al rischio di problemi di salute

In occasione della settimana mondiale contro le allergie, il Centro Diagnostico Italiano di Milano richiama l’attenzione sui metodi utilizzati [...]

Anche la data di nascita influenza le allergie

Anche la data di nascita influenza le allergie

Scoperto il nesso fra alcuni marcatori del Dna e il mese di nascita

Dimmi quando sei nato e ti dirò di che allergia puoi soffrire. Lo sostengono i ricercatori dell'Università di Southampton, nel Regno [...]

Gli antistaminici nei bambini

Gli antistaminici nei bambini

Farmaci molto utilizzati ma poco conosciuti

Gli antistaminici sono tra i farmaci più utilizzati fra i bambini, a causa dell'aumento esponenziale delle malattie allergiche fra i più piccoli. Si tratta [...]

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia

Pericolo dimezzato nei neonati

L’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di [...]