Mal di testa, quando i farmaci lo alimentano

Esiste una cefalea da abuso farmacologico

Mal di testa_1043.jpg

L'ultimo rifugio di chi soffre di emicrania, il farmaco, può tramutarsi in un pericoloso fattore scatenante. A un certo punto, infatti, i farmaci arrivano ad alterare il sistema che regola il controllo del dolore producendo così l'effetto contrario a quello sperato.
Questo particolare fenomeno è visibile attraverso una SPM8, ovvero una risonanza magnetica funzionale che evidenzia un'alterazione del funzionamento cerebrale nel senso di una riduzione di attività delle cellule nervose. Se si eliminano i farmaci, l'immagine torna a mostrare un funzionamento cellulare nella norma nel giro di sei mesi. La scoperta di questa particolare patologia indotta – MOH, Medication overuse headache, cefalea da abuso farmacologico – è opera dei ricercatori dell'Istituto Besta di Milano in collaborazione con l'Università di Memphis negli Stati Uniti, e i risultati dello studio sono in via di pubblicazione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | emicrania, testa, farmaci,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118329 volte