Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ormoni e radioterapia per curare il cancro alla prostata

Riduzione del 50 per cento della mortalità grazie alla combinazione

Una cura combinata potrebbe migliorare e di molto la mortalità in caso di cancro alla prostata. A dirlo è uno studio pubblicato su Clinical Oncology da un team di ricercatori dell'Università della Pennsylvania, che ha analizzato un campione di oltre 30mila persone fra i 65 e gli 85 anni.
Secondo gli scienziati americani, l'utilizzo di radioterapia e cure ormonali specifiche ridurrebbe del 50 per cento la mortalità fra gli uomini più anziani nei casi più gravi di tumore alla prostata.
La sperimentazione ha previsto l'uso della terapia combinata per un gruppo di pazienti, mentre un secondo gruppo si è avvalso delle sole terapie ormonali.
"Numerose ricerche hanno rivelato che il 40% di pazienti anziani con un cancro aggressivo sono curati esclusivamente con terapie ormonali. Questa terapia riduce i livelli di testosterone e di altri ormoni maschili che alimentano il tumore alla ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | prostata, tumore, radioterapia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55715 volte