Sla legata a un'alterazione genetica

Il ruolo della proteina anomala Fus

Un team di ricercatori della Cattolica di Roma ha segnalato l'esistenza di un meccanismo genetico dietro la comparsa della sclerosi laterale amiotrofica (Sla), la patologia autoimmune neurodegenerativa che colpisce i muscoli.
I ricercatori italiani hanno pubblicato su Human Molecular Genetics il resoconto di una sperimentazione che ha individuato nell'eccesso della proteina FUS la scintilla che accende la malattia, nota anche con il nome di morbo di Lou Gehrig, giocatore di baseball americano e uno dei primi malati “celebri” in ambito sportivo, dove l'incidenza della patologia è più alta della media.
La proteina FUS avvelena i neuroni preposti al controllo dei movimenti muscolari (motoneuroni), scatenando la neurodegenerazione alla base della Sla. Mario Sabatelli, responsabile del Centro Sla del Policlinico Gemelli, spiega: “abbiamo studiato 420 pazienti. Abbiamo mappato nel Dna di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sclerosi, amiotrofica, Fus, moscerino,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118353 volte