Alzheimer meno probabile per chi allatta al seno

Le donne che hanno allattato risultano meno esposte al rischio

Morbo di Alzheimer_1885.jpg

Il rischio di insorgenza del morbo di Alzheimer diminuisce nelle donne che dopo il parto hanno potuto allattare al seno il proprio bambino. Ad avanzare l'ipotesi è una ricerca pubblicata sul Journal of Alzheimer da un gruppo di scienziati dell'Università di Cambridge.
Secondo la ricerca, a lunghi periodi di allattamento corrispondono riduzioni più significative del rischio di sviluppare la malattia neurodegenerativa. Secondo i ricercatori, la chiave risiederebbe in alcuni effetti biologici legati all'allattamento al seno, in particolare il ripristino della tolleranza all'insulina, che risulta ridotta nel corso della gestazione.
Nelle donne che avevano familiarità con la patologia, tuttavia, la correlazione positiva con l'allattamento è risultata meno evidente. Si tratta di risultati interessanti che potrebbero aiutare i medici a trovare nuove strategie preventive, in particolare in ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, seno, allattare,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118318 volte