Polso come fattore predittivo di infarto e ictus

La circonferenza del polso nei bimbi obesi determina il possibile rischio

Infarto_3006.jpg

Misurare il polso dei bambini con problemi di peso può predire il rischio di infarto e di ictus in età adulta. L'efficacia sarebbe maggiore del calcolo del Bmi, l'indice di massa corporea comunemente utilizzato. Lo ha scoperto uno studio di ricercatori della Sapienza di Roma e del Polo Pontino pubblicato su Circulation: Journal of the American Heart Association.
La sperimentazione ha riguardato un totale di 477 bambini fra i 10 e i 12 anni dei quali sono stati analizzati inoltre i livelli di insulina, la percentuale di insulino-resistenza e il Bmi. Analizzando attraverso una risonanza magnetica nucleare la sezione trasversale dell'osso all'altezza del polso, i ricercatori hanno scoperto che a determinare la consistenza del rischio di insulino-resistenza e di conseguenza il rischio cardiovascolare non era il grasso sottocutaneo, ma la componente ossea.
In altre parole, la grandezza ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | polso, obesità, infarto,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118318 volte