Mal di testa e infarto, possibile nesso

Ricerca sostiene un collegamento fra emicrania e attacchi di cuore

Mal di testa_4625.jpg

Il mal di testa come sintomo di qualcosa che non va al cuore. A sostenerlo è una ricerca statunitense dell'Albert Einstein College of Medicine di New York, secondo cui chi soffre di frequenti emicranie corre un rischio doppio di problemi cardiaci rispetto a chi non ne è soggetto.
Secondo gli scienziati americani, c'è un problema di sottovalutazione per quanto riguarda il mal di testa, considerato come un elemento che influenza in maniera negativa la qualità della vita della persona che ne soffre, ma non come una minaccia più generale alla salute della stessa. Ci si concentra cioè soprattutto sul dolore e non sugli effetti secondari che si possono verificare.
I medici hanno analizzato i dati relativi a più di 6.000 persone con problemi di emicrania e 5.000 soggetti sani. Dall'analisi è emerso che le persone che soffrivano di mal di testa presentavano il doppio delle probabilità di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118456 volte