H1N1, il mea culpa dell'Oms

L'Organizzazione ammette errori nella gestione della pandemia

Influenza_4775.jpg

È un'ammissione di colpa quella fatta dall'Organizzazione mondiale della sanità riguardo la gestione del virus H1N1. Il virologo Keiji Fukuda dell'Oms ha dichiarato che il sistema di gestione dell'Organizzazione costituito da sei differenti fasi ha contribuito a creare incertezza e confusione nell'opinione pubblica.
I critici avevano sottolineato la responsabilità dell'Organizzazione nell'aver creato un clima di terrore attorno alla pandemia, rivelatasi meno mortale della comune influenza stagionale. A causa di una sorta di psicosi collettiva, i governi di mezzo mondo sono stati costretti ad acquistare grandi scorte di vaccino rimaste perlopiù inutilizzate, tanto che soprattutto i governi europei stanno ora cercando di piazzarli in Africa e Asia.
C'è chi è arrivato a proporre un conflitto di interessi esistente fra l'Oms e le case farmaceutiche che hanno prodotto i vaccini, le ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | testo,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118310 volte