Non c'è alcun rapporto fra autismo e vaccini

Studio americano esclude anche una responsabilità indiretta

Autismo_5234.jpg

Dalla scienza arriva l'ennesima conferma che, a dispetto delle tante polemiche, autismo e vaccini non hanno nulla a che spartire. Nello specifico, è una ricerca pubblicata su Jama da un team del Lewin Group, in Virginia, a escludere qualsiasi collegamento, anche indiretto, fra la patologia e l'immunizzazione, in particolare quella trivalente.
Lo studio ha indagato la possibilità che l'immunizzazione, pur non costituendo la ragione scatenante del male, possa in un certo senso creare le condizioni affinché la malattia si sviluppi in un soggetto predisposto.
Per questo gli scienziati hanno studiato le famiglie più a rischio, cioè quelle in cui è stato già diagnosticato un caso di autismo in passato. In questi casi le probabilità aumentano in primo luogo per una presunta familiarità genetica, in secondo luogo perché i genitori di un bambino autistico, condizionati dalle teorie che ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | autismo, vaccino, profilassi,




Del 21/04/2015 17:33:00

Notizie correlate