Covid e disturbi mentali

A un anno dall’infezione aumenta il rischio

Ansia_5407.jpg

C’è un legame anche fra Covid-19 e i disturbi di salute mentale, come confermato da uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Saint Louis University.
A un anno dall’infezione, infatti, sembra aumentare il rischio di disturbi di vario tipo come depressione, ansia, abuso di sostanze e disturbi del sonno. «Alcuni studi hanno suggerito che le persone con Covid-19 potrebbero essere maggiormente a rischio di ansia e depressione, ma hanno incluso solo una piccola selezione di esiti di salute mentale e hanno monitorato i pazienti per un massimo di 6 mesi», spiega Yan Xie, primo nome dello studio.
Nel corso dello studio, il team diretto da Xie ha valutato i dati di 153.848 soggetti sopravvissuti almeno 30 giorni dopo essere risultati positivi al test Pcr fra marzo 2020 e gennaio 2021.
I soggetti sono stati abbinati a due gruppi di controllo senza Covid-19, uno di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ansia, depressione, Covid,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 732 volte