Alzheimer, i rischi arrivano anche dal fegato

Potrebbe essere decisiva l’amiloide prodotta dall’organo

Morbo di Alzheimer_5679.jpg

Il cervello non è l’unico organo coinvolto nei meccanismi di insorgenza dell’Alzheimer. Ad affermarlo è uno studio pubblicato su Plos Biology da un team della Curtin University di Bentley, in Australia.
Secondo le conclusioni dello studio, la neurodegenerazione del cervello potrebbe essere scatenata dalla proteina amiloide prodotta dal fegato, organo che avrebbe quindi un ruolo fondamentale nell’insorgenza e nella progressione della malattia.
I ricercatori hanno manipolato il Dna di alcuni topi per far sì che l’amiloide venisse prodotta solo dal fegato. Hanno così notato che la proteina veniva trasportata nel sangue da lipoproteine ricche di trigliceridi, proprio come avviene negli esseri umani.
I topi hanno cominciato a sviluppare neurodegenerazione e atrofia cerebrale accompagnata da infiammazione neurovascolare e disfunzione dei capillari cerebrali, tutte condizioni che si ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, amiloide, fegato,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95170 volte