L'ictus è sempre più giovanile

Aumenta l'incidenza della patologia fra i giovani

Ictus_625.jpg

Spesso si associa l'ictus a una malattia dell'età adulta, ma non sempre è vero. Al contrario, secondo alcuni dati diffusi negli Stati Uniti a margine dell'International Stroke Conference che si sta tenendo a Los Angeles, sono sempre di più i giovani colpiti da ictus negli ultimi anni.
Mentre la tendenza fra i pazienti di mezza età va migliorando, con una diminuzione del 25 per cento fra gli uomini con più di 45 anni e del 29 fra le donne della stessa età, l'incidenza dell'ictus sulla popolazione con meno di 35 anni è drammaticamente aumentata, con una percentuale di circa il 50% di casi in più fra i 15 e i 44 anni.
Le ragioni di questo innalzamento dell'incidenza non sono ancora del tutto chiare: “non siamo in grado di stabilire associazioni di causa-effetto per questa tendenza fra giovani e giovanissimi, possiamo solo fare ipotesi: abbiamo infatti soltanto valutato i ricoveri – ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ictus, obesità, ipertensione,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118340 volte