Con Omicron non basta neanche l’isolamento

Il caso di due viaggiatori ospitati in un Covid Hotel

Varie_7152.jpg

La capacità di contagio della variante Omicron è stupefacente. Il caso di un Covid Hotel di Hong Kong ne è la dimostrazione lampante. La vicenda ha coinvolto 2 viaggiatori risultati negativi al tampone molecolare prima di arrivare in città.
Il primo, 36 anni, proveniva dal Sudafrica, mentre il secondo, 62 anni, arrivava dal Canada.
Secondo i ricercatori, il primo si era contagiato poco prima di imbarcarsi in aereo, viaggiando durante il periodo di incubazione e risultando quindi ancora negativo al tampone di controllo alla partenza.
Ma durante l’isolamento in albergo ha sviluppato la positività, trasmettendo il virus al secondo uomo nonostante i due non si siano mai incontrati. La prova sta nel fatto che l’uomo di 62 anni è risultato positivo 4 giorni dopo il primo a un virus geneticamente identico, come ha dimostrato il sequenziamento del genoma virale dei due casi. I ricercatori ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Omicron, Covid, infezione,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2142 volte