Covid nei bambini, casi gravi meno rari del previsto

Le forme lievi sono più comuni, ma i casi gravi esistono

Varie_7184.jpg

L’incidenza di casi gravi di Covid-19 fra i bambini è nettamente inferiore a quella riscontrata fra gli adulti e gli anziani in particolare. Tuttavia, le forme gravi non sono affatto impossibili, solo meno probabili. Lo ricorda uno studio internazionale pubblicato su Jama International Network Open.
Allo studio hanno partecipato 3.200 bambini visitati in pronto soccorso e risultati positivi a Covid-19. I risultati indicano che quasi un quarto dei bambini osservati (735, il 23%) ha avuto bisogno del ricovero, 4 sono morti e il 3% (107 in tutto) ha accusato esiti gravi entro 2 settimane dal ricovero, ovvero sono finiti in terapia intensiva. La grande differenza con gli adulti è che meno del 5% dei bambini in terapia intensiva non ce l’ha fatta, mentre fra gli adulti la percentuale oscilla fra il 40 e il 50%.
"È qualcosa che dobbiamo tenere a mente quando immunizziamo i nostri bambini", ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, terapia, infezione,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 375 volte