Autismo e cammino sulle punte dei piedi

Ricerca italiana aiuta a comprendere e correggere questo stigma sociale

Autismo_7196.jpg

«Cammina sulle punte, deve essere un bambino autistico». Questo è quanto la maggior parte delle persone pensa vedendo un bambino affetto dal cosiddetto “Toe walking” o “Tip-toe behaviour” per dirla all’anglosassone.
Circa il 30% dei soggetti autistici ne è affetto. Oltre ad essere un grave stigma sociale, questo disturbo, la cui origine fino ad ora era piuttosto misteriosa, incide profondamente sull’autonomia e sull’equilibrio e alla lunga causa una retrazione irreversibile del tendine di Achille, che porta inevitabilmente a un intervento chirurgico per la sua risoluzione.
A questo capitolo dell’autismo Villa Santa Maria, Centro con sede a Tavernerio (Como) specializzato nella cura e riabilitazione di bambini e ragazzi affetti da autismo e patologie neuropsichiatriche, ha portato il suo contributo. Anzi, piĂą di uno, con studi sistematici su 70 casi seguiti presso l’istituto effettuati ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | autismo, punte, piedi,




Del 05/04/2017 10:10:00

Notizie correlate