L’analisi lipidomica per prevedere il diabete

L’efficacia di una misurazione simultanea dei diversi lipidi nel sangue

Varie_7585.jpg

Prevedere il rischio di insorgenza del diabete di tipo 2 e delle malattie cardiovascolari può essere possibile grazie alla misurazione simultanea di diversi tipi di lipidi nel sangue.
Lo afferma un nuovo studio pubblicato su Plos Biology a cura di Chris Lauber dell’Institute for Experimental Virology di Hannover, che spiega: «Un tale tipo di previsione precoce effettuato attraverso la profilazione lipidomica può fornire la base per raccomandare interventi su dieta e stile di vita prima che la malattia si sviluppi».
Al momento, la valutazione del rischio per diabete e malattie cardiovascolari si basa sull’anamnesi del paziente e sui comportamenti a rischio, oltre che sui livelli dei due principali lipidi nel sangue, il colesterolo ad alta e bassa intensità.
Nel sangue, tuttavia, esistono oltre 100 tipi di lipidi, legati a vari aspetti del metabolismo e dell’omeostasi. Gli autori ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | diabete, lipidi, colesterolo,




Del 15/03/2022 15:00:00

Notizie correlate