Nuovo esame per la diagnosi neurologica

La combinazione di elettromiografia, un esame diagnostico basato sulla conduzione elettrica, e di ecografia, un esame basato sugli ultrasuoni, rende la diagnosi più precisa ed efficace.
Talvolta le idee nuove nascono semplicemente imparando ad adoperare meglio quelle vecchie. È stato così che Luca Padua, ricercatore di neurologia dell'Università Cattolica di Roma, si è conquistato la copertina di un recente numero di Clinical Neurophysiology con un lavoro giudicato dalla rivista scientifica "rivoluzionario". "Il mio lavoro", dice il neurologo della Cattolica, "è un po' come quello di un elettricista del corpo umano: faccio dei test per capire se i fili elettrici (cioè i nervi) funzionano come si deve e se si accendono correttamente le lampadine (cioè i muscoli a valle)". I test cui Padua si riferisce vengono chiamati elettromiografia, e consistono nell'introdurre degli elettrodi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118833 volte