Emicrania, sottopeso e obesità ne aumentano il rischio

Consigliabile mantenere un indice di massa corporea adeguato

Mal di testa_9341.jpg

Sottopeso e obesità aumentano il rischio di emicrania. A dirlo è uno studio pubblicato su Headache: The Journal of Head and Face Pain da un team della Teheran University of Medical Sciences.
La revisione ha preso in esame 41 studi osservazionali per un totale di 792.500 partecipanti, concludendo che rispetto alle persone che avevano un indice di massa corporea (Bmi) normale quelle che invece erano sottopeso oppure obese avevano un rischio maggiore di emicrania.
Indizi meno certi sono emersi per l’eventuale associazione fra Bmi e rischio di altri sottotipi di disturbi relativi alla cefalea primaria.
"I risultati - concludono gli autori - supportano la raccomandazione secondo la quale un indice di massa corporea normale è associato a un minor rischio di emicrania e che la prevenzione di questo disturbo può trarre vantaggio dal controllo del peso".
Intanto, con il lento scivolare ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | emicrania, cefalea, autunno,




Del 06/09/2022 17:30:00

Notizie correlate