L’AI predice il rischio di suicidio negli adolescenti

Nuovi strumenti per prevenire comportamenti autolesionisti

Varie_9452.jpg

Uno studio appena pubblicato sulla rivista Science Progress ha identificato due nuovi fattori predittivi del rischio suicidario nei bambini under 12 e ha evidenziato che l’uso dell’intelligenza artificiale può essere di supporto ai medici per valutare il rischio suicidario stesso.
Si tratta di un primo studio multidisciplinare, che apre la strada a possibili nuovi impieghi dell’intelligenza artificiale a supporto di una disciplina delicata come la neuropsichiatria, e che porta la firma di medici e ingegneri: coinvolto il team di Psichiatria dell’Infanzia e dell’adolescenza del Meyer, guidato dalla dottoressa Tiziana Pisano all’interno del Centro di eccellenza di Neuroscienze diretto dal professor Renzo Guerrini, insieme a colleghi del laboratorio congiunto T3Ddy (www.t3ddy.org) - del quale sono responsabili la professoressa Monica Carfagni per l’Università di Firenze e l’Ing. Kathleen ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | suicidio, adolescenti, intelligenza,




Del 30/11/2023 16:20:00

Notizie correlate