Mirtilli selvatici, una fonte di antiossidanti

I frutti che crescono in maniera spontanea sono più benefici

Varie_9875.jpg

Selvatico è meglio. Lo dice una ricerca di diversi centri americani sulle proprietà antiossidanti dei mirtilli raccolti ai tropici. Per la precisione, gli antiossidanti sarebbero 11 volte più presenti ed efficaci rispetto ai mirtilli coltivati a latitudini più settentrionali.
La ricerca, pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, ha classificato questa specifica varietà di mirtilli al primo posto su un totale di 40 alimenti con proprietà benefiche per il nostro organismo. La chiave sta nelle antocianine, elementi che inducono il colore acceso dei frutti di bosco e che una volta ingerite si trasformano in potenti sostanze antitumorali e antinvecchiamento.
Le antocianine combattono i radicali liberi impedendone la moltiplicazione, oltre ad agire contro il fattore di necrosi tumorale, (TNF, dall'inglese Tumor Necrosis Factor, una citochina che svolge un ruolo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | mirtilli, antiossidanti, antocianine,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118344 volte