• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 111 a 120 DI 250

    14/07/2022 10:40:00 Meno probabilità di complicazioni per le donne

    Covid, gli estrogeni riducono la mortalità
    Uno studio pubblicato su Family Practice segnala la possibilità 1,7 volte superiore degli uomini di morire per complicazioni dovute a Covid-19. Studi precedenti hanno già mostrato come nel genere femminile le risposte immunitarie alle infezioni virali siano più rapide e più ampie rispetto agli uomini.
    «Sebbene la ragione di questa differenza di genere resti per ora sconosciuta, dati recenti suggeriscono che gli estrogeni possono ridurre la gravità della malattia Covid-19», afferma ... (Continua)

    14/07/2022 09:40:00 A una maggiore durata corrispondono migliori risultati cognitivi

    L’allattamento al seno rende più intelligenti
    Uno studio pubblicato su Plos One dimostra che la durata dell’allattamento al seno è direttamente associata a migliori performance nei punteggi cognitivi dei bambini fra i 5 e i 14 anni.
    Lo studio, diretto da Reneé Pereyra-Elías della University of Oxford, segnala che i risultati prescindono dallo status socioeconomico e dal livello di istruzione materno.
    «Studi precedenti suggeriscono un legame tra allattamento al seno e test intellettivi, sebbene una relazione causa-effetto sia ancora ... (Continua)

    14/07/2022 09:20:00 Ridotto del 50 per cento rispetto alla chemioterapia

    Cancro al seno, trastuzumab abbatte il rischio di morte
    I nuovi dati dello studio Destiny-Breast04 apparsi sul New England Journal of Medicine dimostrano chiaramente che il farmaco trastuzumab deruxtecan è in grado di abbattere il rischio di progressione e di morte del 50% nelle pazienti affette da cancro al seno metastatico con bassi livelli di espressione di Her2.
    La sopravvivenza globale è aumentata di oltre 6 mesi rispetto alla chemio in tutte le pazienti, raggiungendo l'endpoint primario di sopravvivenza libera da progressione (Pfs) nelle ... (Continua)

    14/07/2022 09:00:00 I suggerimenti per contrastare una condizione molto fastidiosa

    Come liberarsi delle afte
    Chi non ha provato almeno una volta il fastidio dovuto a un’afta nella bocca? La stomatite aftosa è una condizione che può essere anche molto fastidiosa. Si tratta di un processo infiammatorio a carico delle parti molle del cavo orale che si manifesta con la presenza di piccole piaghe ulcerose, le afte appunto. Le afte colpiscono gengive, palato, lingua e superfici interne di guance e labbra.
    Fra le cause più comuni c’è una scarsa igiene orale che favorisce il proliferare di batteri, oppure ... (Continua)

    14/07/2022 01:45:00 Ma ora l'Oms sconsiglia 2 farmaci, 'No prove di miglioramenti'

    Un antidepressivo contro Covid-19
    La fluvoxamina sembra in grado di ridurre il rischio di ricovero per Covid-19. Lo dimostra uno studio realizzato dall’Università McGill di Montréal pubblicato su Jama Network Open.
    I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 2.000 volontari non vaccinati e sintomatici, contagiati prima della comparsa della variante Delta.
    Nella maggior parte dei casi, i soggetti mostravano almeno un fattore di rischio per lo sviluppo di una forma grave della malattia.
    Un gruppo è stato trattato con ... (Continua)

    13/07/2022 17:40:00 Maggiori probabilità di lesioni dello sfintere anale

    Leggermente più rischioso il parto vaginale dopo un cesareo
    Le donne che affrontano un parto vaginale dopo essere state sottoposte a un primo parto con taglio cesareo rischiano più delle altre una lesione dello sfintere anale (OASI). È quanto emerge da uno studio pubblicato su BJOG: An International Journal of Obstetrics & Gynaecology.
    «La modalità di parto dopo un precedente taglio cesareo è una decisione difficile e l'aumentata prevalenza di OASI è uno dei tanti fattori da considerare. Le donne alle quali si consiglia la modalità di parto dopo un ... (Continua)

    13/07/2022 17:00:00 Può favorire anche la comparsa del diabete

    Covid-19 causa problemi metabolici
    Non solo i polmoni sono a rischio in caso di infezione da Sars-CoV-2. Secondo uno studio dell’Università di Osaka, infatti, la malattia che ne consegue – Covid-19 – può provocare grossi problemi metabolici e a volte anche il diabete.
    L’infezione attiva infatti il gene IRF1, alterando la segnalazione di insulina/IGF nel polmone, nel fegato, nel tessuto adiposo e nelle cellule pancreatiche.
    "I risultati sono stati sorprendenti", afferma Iichiro Shimomura, autore senior dello studio. ... (Continua)

    13/07/2022 16:00:00 I tracker riescono a scovare l’infezione prima della comparsa dei sintomi

    I dispositivi indossabili possono individuare il Covid
    Il monitoraggio dei parametri vitali grazie ai dispositivi indossabili unito all’impiego dell’intelligenza artificiale ha la capacità di identificare l’infezione da Covid prima della comparsa dei sintomi.
    Lo dimostra una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team di scienziati guidati da Martin Risch della Faculty of Medical Sciences, Private University in the Principality of Liechtenstein di Triesen.
    L’idea di partenza è che i cambiamenti fisiologici monitorati da un ... (Continua)

    13/07/2022 15:10:00 I bambini di mamme vaccinate mostrano un rischio ridotto

    L’antinfluenzale protegge i neonati dalle allergie
    Il rischio di insorgenza di un’allergia è minore per i bambini nati da madri vaccinate contro l’influenza durante la gestazione. Lo segnala uno studio pubblicato su Plos Medicine da un team della University of Western Australia di Perth. Secondo lo studio, i bambini beneficerebbero di una certa protezione anche rispetto all’asma.
    «Secondo una recente revisione sistematica sono pochi i dati sulla salute pediatrica
    oltre i primi 6 mesi di vita dei neonati da madri vaccinate o meno», ... (Continua)

    13/07/2022 12:10:00 Efficace per il trattamento dell’infertilità

    Il trapianto di utero funziona
    I dati mostrano l’efficacia del trapianto di utero per il trattamento dell’infertilità. Uno studio pubblicato su Fertility and Sterility evidenzia la nascita di bambini sani e la comparsa di effetti medici e psicologici minori sia nelle donatrici che nelle riceventi.
    «L'infertilità assoluta del fattore uterino (AUFI) è causata dall'assenza dell'utero o da un utero presente ma non funzionante», spiegano gli autori. «La proof of concept sull'UTx come trattamento per l'AUFI è stato dimostrato ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale