• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 111 a 120 DI 250

    29/09/2009 13:31:52 Il controllo della vista e le patologie oculari

    Quando fare la visita oculistica
    Nei bambini appena nati, la vista non è perfetta ma si sviluppa nelle prime settimane di vita. I bambini devono imparare a mettere a fuoco gli oggetti, seguire le immagini in movimento e utilizzare i due occhi insieme. Poi, il cervello ha bisogno di imparare a dare un significato alle informazioni visive.
    Di seguito, sono riportate alcune condizioni comuni che possono influenzare l'acuità visiva durante l'infanzia: gli errori di rifrazione che, in pratica, sono della alterazioni della ... (Continua)

    08/10/2009 Novità per dializzati e malati di rene

    Rene portatile come una cintura e novità in nefrologia
    Il rene portatile è una realtà. Si avvolge attorno al corpo come una cintura, pesa 5 chili ed è in grado di filtrare in otto ore la stessa quantità di sangue purificata dalle comuni macchine per la dialisi, che però sono fisse e hanno la dimensione di una lavatrice. Se la sperimentazione del rene portatile avrà successo, molti dializzati potrebbero presto dire addio a lunghe file in ospedale, fatte tre volte alla settimana, per attaccarsi a macchinari che ripuliscano il loro sangue dalle ... (Continua)

    12/10/2009 Varianti genetiche rendono più efficaci le solfuniluree
    I geni aiutano i farmaci anti-diabete
    Il successo di una cura contro il diabete dipende da molti fattori, anche da quelli genetici. Un gruppo di ricercatori inglese, il Diabetes Research Group della University of Dundee (Scozia, Uk), ha individuato due varianti genetiche specifiche del gene CYP2C9 che contribuiscono a rendere fino a tre volte più efficaci i farmaci antidiabetici della classe delle solfuniluree nei diabetici di tipo 2.
    I malati che non presentavano tale conformazione genetica, invece, rispondevano meno bene ... (Continua)
    26/10/2009 16:43:12 Studio identifica 5 geni ricorrenti nei diabetici colpiti da ictus
    Predire il rischio di ictus nei pazienti diabetici
    Un database genetico potrebbe offrire una previsione attendibile di ictus nei pazienti diabetici. Nell'ambito di una ricerca più vasta sulle possibilità di predire il rischio di ictus nella popolazione generale, condotta su un campione di 13 mila persone e frutto di una collaborazione fra Università Cattolica di Roma (Policlinico Gemelli), Università di Dundee (Scozia) e Wake Forest University Winston-Salem, North Carolina (USA), gli scienziati hanno potuto isolare 3700 casi di persone ... (Continua)
    30/10/2009 11:19:30 Le proprietà terapeutiche di pesce e verdura

    Da fibre e omega 3 un aiuto contro le infiammazioni
    È risaputo ormai che l'alimentazione può influenzare in maniera positiva il nostro rapporto con la salute. Ad ulteriore conferma arrivano due diversi studi che si concentrano sugli effetti benefici di fibre e omega 3, i grassi buoni contenuti nel pesce.
    Sulla rivista Nature, una ricerca riafferma la capacità che le fibre hanno di rafforzare il sistema immunitario. La novità, in questo caso, è che un'alimentazione attenta all'assunzione di una buona quantità di fibre ha un effetto anche su ... (Continua)

    05/11/2009 10:17:41 Secondo una ricerca americana troppo glucosio accorcia la vita

    Basta un poco di zucchero in più
    Ci avevano già messo in guardia dai dolcificanti, ma ora si scopre che anche lo zucchero può essere pericoloso, e non solo per la linea. Assunto in quantità superiori al necessario, ridurrebbe la nostra aspettativa di vita.
    È quanto sostiene uno studio americano condotto su cavie e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism. I ricercatori coordinati dalla dott.ssa Cynthia Kenyon dell'Università di San Francisco sono convinti che anche una quantità di zucchero leggermente superiore alla media ... (Continua)

    05/11/2009 17:48:18 La giusta alimentazione per i più piccoli

    Evitare i cibi sbagliati per i bambini
    Attenzione a quello che mangiano i nostri figli. I bimbi italiani mangiano male e troppo: sono sempre più spesso obesi o in sovrappeso e rischiano il diabete, l'ipertensione e altre malattie cardiovascolari da adulti.
    Il dott.Claudio Maffeis, del Dipartimento Materno Infantile e Biologia Genetica, Sezione di Pediatria, Università di Verona, ricorda che l'alimentazione dei fanciulli italiani è passata da una malnutrizione per difetto, presente fino agli anni Cinquanta del Novecento, a quella ... (Continua)

    16/11/2009 Medici statunitensi trovano un legame fra igiene della bocca e capacità mentali

    La cura dei denti fa bene al cervello
    Chi avrebbe mai detto che la particolare insistenza delle mamme affinché i propri figli lavino i denti prima di andare a dormire avesse un effetto benefico sul cervello oltre che sull'igiene della bocca dei bambini?
    Eppure, sembrerebbe proprio che esista una relazione fra la cura costante dei propri denti – il che comprende non solo un uso regolare dello spazzolino, ma anche visite frequenti dal dentista – e le capacità mentali di ognuno di noi. È il risultato di una ricerca americana ... (Continua)

    31/12/2009 10:40:16 I cibi da fast food aumentano in maniera considerevole il pericolo del diabete

    Più mangi veloce, più rischi il diabete
    Mangiare “fast” fa male, non è una novità. Ora però uno studio si concentra sugli effetti a lungo termine dell'abitudine di consumare pasti veloci e squilibrati, con riferimento in particolare al pericolo di diabete.
    Il lavoro è a firma di Julie Palmer, ricercatrice presso la Boston University del Massachusetts, la quale ha pubblicato le proprie conclusioni sull'American Journal of Clinical Nutrition.
    La ricerca ha preso in esame oltre 40.000 donne per un periodo di 10 anni, seguendo il ... (Continua)

    13/01/2010 Le donne con le curve corrono meno rischi di infarto, afferma uno studio inglese

    Cuore più sano con fianchi abbondanti
    Se il vostro ideale è un corpo da top model, con curve femminili appena accennate, una ricerca inglese potrebbe farvi venire qualche dubbio. Secondo un’équipe di Oxford, infatti, avere un po’ di grasso in eccesso localizzato nei fianchi, sulle cosce e sul sedere svolgerebbe un’azione protettiva riguardo potenziali patologie di carattere cardiaco e metabolico.
    Il grasso localizzato in queste aree del corpo femminile ha la capacità di respingere gli acidi grassi nocivi e contiene un agente ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale