• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 161 a 170 DI 250

    12/11/2010 Monitoraggio, movimento, mangiare e medicine

    Diabete, le “4M” per gestire alti e bassi della glicemia
    Quattro “emme” per combattere il diabete e mettere un freno agli alti e ai bassi della glicemia, la quantità di zucchero contenuta nel sangue: Monitoraggio della glicemia, Movimento (attività fisica), Mangiare (bene e sano) e – se necessario – Medicine (ipoglicemizzanti o insulina).
    Domenica prossima, 14 novembre, si celebra la Giornata Mondiale del Diabete e gli esperti riassumono nelle “4M” la ricetta per la buona gestione della malattia, una condizione cronica che colpisce 285 milioni di ... (Continua)

    15/11/2010 Farmaci antidiabetici, uno studio basato sulla popolazione
    Pancreatite acuta in associazione a diabete di tipo 2
    Il diabete di tipo 2 potrebbe essere associato ad un lieve incremento del rischio di pancreatite acuta. Tale rischio è più elevato nei pazienti più giovani.
    La pancreatite acuta viene definita come un processo infiammatorio acuto del pancreas.
    Da quanto riportato in letteratura, questa patologia mostra variazioni geografiche nella popolazione generale con tassi di incidenza nei paesi occidentali che risultano compresi tra 4 e 100 casi per 100.000 anni-persona. È stato tra l’altro ... (Continua)
    16/11/2010 Studio sulle modalità di attivazione e differenziamento delle cellule
    Cellule staminali pluripotenti nel fegato
    Le vie biliari umane vengono distinte anatomicamente in due porzioni: le vie biliare intra-epatiche e le vie biliari extra-epatiche. In entrambe le porzioni delle vie biliari è recentemente stata identificata la nicchia di cellule staminali/progenitrici. Lo studio di questa nicchia e l’isolamento di tali cellule rappresentano un obiettivo della ricerca scientifica in ambito epatologico, poiché tali cellule potrebbero rappresentare un target per lo sviluppo di terapie farmacologiche e cellulari. ... (Continua)
    18/11/2010 Onde radio sui reni utili per controllare la pressione arteriosa

    Ipertensione, un rimedio innovativo
    Dall'Australia arriva l'ultima novità per tenere sotto controllo l'ipertensione, uno dei mali moderni più diffusi. Alcuni ricercatori del Baker IDI Heart and Diabetes Institute di Melbourne hanno infatti testato su un gruppo di 100 pazienti ipertesi che mostravano resistenza alle terapie standard un trattamento a base di onde radio che ha come obiettivo i reni.
    In sostanza, la tecnica prevede di raggiungere il rene tramite un catetere e di colpire alcune nervature fondamentali nella ... (Continua)

    22/11/2010 Il trattamento dei tumori non funzionanti

    La chirurgia del pancreas endocrino
    I tumori endocrini non funzionanti si caratterizzano per l’assenza di una sindrome clinica specifica causata dalla iperproduzione di ormoni, nonostante siano spesso associati alla produzione di sostanze quali polipeptide pancreatico, neurotensina, beta HCG e cromogranina, che però non risultano avere alcuna rilevanza dal punto di vista clinico.
    I tumori endocrini non funzionanti (NFPETs) rappresentano circa 1/3 delle neoplasie endocrine gastroenteropancreatiche ed il 50% di quelle a sede ... (Continua)

    23/11/2010 I pazienti con glaucoma sono predisposti ad altre serie malattie

    Non solo glaucoma
    Uno studio effettuato in Taiwan su scala nazionale ha comparato soggetti affetti da glaucoma con persone che non soffrono di questa patologia oculare. I risultati ottenuti hanno evidenziato che i pazienti affetti da glaucoma sono decisamente più inclini ad avere altri seri problemi di salute, come ipertensione, diabete, ulcere e malattie del fegato.
    Questo studio è stato pubblicato nell’edizione di novembre di Ophtalmology, il mensile dell’American Academy of Ophtalmology.
    “I medici ... (Continua)

    06/12/2010 In una sperduta località dell'Ecuador conoscono il segreto di lunga vita

    Vivere in salute oltre i 100 anni si può
    Conoscere il segreto dell’immortalità è sempre stato l’obiettivo dell'uomo.
    La scienza non è ancora riuscita a raggiungerlo però ci sono posti nel mondo dove è possibile vivere in salute oltre i 120 anni. Uno di questi è Vilcabamba, un grande borgo sperduto nella Sacra Valle, nel Sud dell’Ecuador, non lontano dal confine con il Perù, che si trova a 1.500 metri sul livello del mare e annovera tra i propri abitanti diversi ultracentenari.
    Un uomo che viveva lì in 127 anni di vita è stato ... (Continua)

    21/12/2010 Creato il nuovo portale dei donatori di sangue cordonale

    Cellule staminali da cordone ombelicale
    Tutte le future mamme dovrebbero essere a conoscenza delle possibilità di donazione o conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale.
    Eppure in Italia informarsi sulla donazione e sulla conservazione del cordone ombelicale è ancora complicato e i genitori chiedono a gran voce maggiori e più complete informazioni. È quanto emerge da un'indagine condotta da Future Health, la prima banca privata familiare accreditata presso il Ministero della Salute Inglese e presente in Italia ... (Continua)

    23/12/2010 Ricercatori italiani adottano nuovo protocollo per la sospensione della cura

    Artrite reumatoide, un'ecografia rivela le recidive
    Il rischio di ricadute nel caso di artrite reumatoide può essere individuato e indirettamente scongiurato dall'utilizzo di un semplice esame ecografico. È la scoperta di un team di ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma guidati dal prof. Gianfranco Ferraccioli, responsabile dell'Unità di Reumatologia. Stando ai risultati pubblicati sulla rivista specializzata Annals Rheumatic Diseases, un esame delle articolazioni può indicare lo stato di remissione della malattia e quindi ... (Continua)

    27/12/2010 Il giovamento deriva dal minore apporto di fosfati

    Essere vegetariani protegge dalle malattie renali
    Oggi arriva la notizia che dalla dieta vegetariana possono trarre giovamento i pazienti affetti da malattie renali: tale tipo di alimentazione è infatti capace di diminuire i livelli di fosforo in sangue ed urine.
    È universalmente noto che il termine “vegetariano” accompagna chi non si nutre di alimenti prodotti da animali; carne e pesce e loro derivati sono ovviamente banditi dai suoi piatti ma rimangono uova, latte, formaggi e miele. Nella lista dei cibi sono presenti, ovviamente, ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale