• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 31 a 40 DI 250

    04/04/2006 

    Vinciamo il colesterolo cattivo
    Una battaglia contro il colesterolo. C’è una strategia su questo ideale campo di battaglia: sono le linee generali disegnate dagli esperti in mesi di discussioni. Le armi sono i corretti stili di vita ma soprattutto un farmaco, ezetimibe-simvastatina, che ha lo scopo prima di accerchiare il colesterolo e poi di annientarlo. Perché gli esperti hanno deciso di scendere in campo contro il colesterolo? Lo chiediamo al professor Alberico Luigi Catapano, Ordinario di Farmacologia all’Università degli ... (Continua)

    14/04/2006 

    Il morning relief nella rinite allergica
    Un ottimale trattamento della rinite allergica ha un importante obiettivo, che discende direttamente da un efficace controllo sintomatologico: migliorare alcuni aspetti significativi della qualità di vita del paziente, che spesso appare irritabile e stanco.
    Queste condizioni, presenti soprattutto la mattina, possono incidere pesantemente sulla vita di relazione e professionale di chi soffre della patologia. Tuttavia la rinite allergica è oggi sicuramente sottovalutata nel suo impatto ... (Continua)

    05/06/2006 
    Coronarografia e angioplastica con insufficienza renale
    Esiste una quota non trascurabile di pazienti a cui non viene effettuata l’angioplastica per timore di complicazioni. “E’ il caso dei pazienti affetti da insufficienza renale, per i quali si ritiene che i rischi di questi interventi superino i benefici che ne trarrebbero, soprattutto a causa della cosiddetta nefropatia da mezzo di contrasto”. Così spiega il dottor Giancarlo Marenzi, responsabile dell’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell’IRCCS Centro Cardiologico Monzino di Milano. ... (Continua)
    08/06/2006 
    Rischio-rene: come prevenirlo
    Quasi 30 milioni di italiani obesi o in sovrappeso, diagnosticati o meno. Circa 15 milioni con la pressione arteriosa più elevata di quanto stabiliscano le linee guida internazionali. E 5 milioni di persone che soffrono di diabete o sono comunque a rischio, spesso senza neppure saperlo.
    Le statistiche dimostrano quanto sia diffusa la condizione patologica che associa obesità, ipertensione arteriosa e insulino-resistenza (detta sindrome metabolica), divenuta ormai una vera e propria ... (Continua)
    15/06/2006 
    Una compressa al mese contro l’osteoporosi
    Osteoporosi, basta una pillola al mese per non pensarci più. E il sesso debole non sarà più sesso fragile. La “terapia una volta al mese”, ibandronato, è una buona notizia per quattro milioni di italiane in menopausa che, entrate nel tunnel dell’osteoporosi, ogni giorno rischiano una frattura. Una terapia comoda, che non complica la vita, bastano 12 compresse l’anno; sicura nel senso di ben tollerabile; ed efficace perché riduce in maniera significativa, del 62 per cento, il rischio di nuove ... (Continua)
    20/07/2006 
    La scienza orientale dell'Ayurveda
    E' una scienza molto antica che ha le sue radici in India e veniva usata già nel 4000 A.C. Ayurveda è una parola composta da Ayus e Veda. Ayus significa vita e Veda significa conoscenza. L' Ayurveda è pertanto la scienza della vita o la conoscenza della vita. Il corpo non è considerato solamente sotto l'aspetto fisico, ma anche mentale e spirituale. Lo scopo principale dell'Ayurveda è quello di aiutare le persone a curare le loro malattie o stati di squilibrio, e le persone sane a ricuperare ... (Continua)
    07/09/2006 
    La "berberina" per la cura del diabete
    Vi è oggi la prima prova scientifica che la medicina non tradizionale potrebbe contribuire in maniera efficace alla cura del diabete di tipo 2.
    Una ricerca posta in essere da scienziati australiani, cinesi e coreani, ha messo in evidenza che la berberina, un alcaloide contenuto nella radice del biancospino, potrebbe diventare un nuovo trattamento per la cura del diabete. La berberina è presente in numerose piante usate a scopo medicinale e secondo la letteratura medica cinese, il ... (Continua)
    06/11/2006 

    La depressione e la venlafaxina
    La depressione è uno stato patologico di sofferenza e di colpevolezza psichiche coscienti, accompagnate da un notevole senso di autosvalutazione e da una diminuzione dell'attività mentale e psicomotoria.
    La base causale della depressione non è nota. I fattori causali possono essere, artificialmente, divisi in biologici (disregolazione eterogenea delle amine biogene noradrenalina e serotonina), genetici e psicosociali (eventi della vita e stress ambientali, fattori di personalità premorbosa ... (Continua)

    21/11/2006 

    L' Epatite C
    In Italia muoiono ogni anno più di ventimila persone per malattie croniche di fegato (cirrosi, epatocarcinoma): sono 57 al giorno, più di 2 ogni ora. Queste malattie in genere non danno sintomi se non nelle fasi più avanzate, pertanto meno del 20% delle persone affette conosce la propria condizione prima che compaiano eventualmente i sintomi di una malattia avanzata e poco curabile.
    Un recente studio coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità mostra che l’epatite C è causa unica o ... (Continua)

    22/11/2006 
    Pazienti diabetici trattati con stent Taxus
    Il Boston Scientific Corporation ha presentato uno studio di Joost Daemen, M.D., e Patrick Serruys, M.D., intitolato "L'efficacia a lungo termine degli stent a eluizione di sirolimus (SES) e paclitaxel (PES) rispetto agli stent metallici (BMS) in pazienti affetti da diabete mellito".
    La redazione avverte che Boston Scientific desidera informare il lettore che i risultati effettivi potrebbero essere diversi da quelli prospettati in queste dichiarazioni e potrebbero essere negativamente ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale