• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 101 a 110 DI 250

    06/07/2023 09:45:00 Le lenti ICL correggono il difetto senza bisogno di interventi

    Le ICL per la miopia
    La miopia è il difetto visivo più diffuso al mondo e si prevede che sempre più persone ne soffriranno, tanto da considerarla la “nuova pandemia”. In Italia, il numero di persone colpite da miopia, comprendendo sia i casi lievi che quelli gravi, si avvicina ai 15 milioni e secondo l’OMS entro il 2050 interesserà il 50% della popolazione mondiale. Se sono circa i due terzi della popolazione italiana a presentare difetti di refrazione nella vista, circa il 40-45% di questi soffre di miopia. ... (Continua)

    04/07/2023 11:00:00 Sotto indagine i recettori mGlu5

    Autismo, il ruolo di alcuni recettori nervosi
    Particolari recettori presenti sulle cellule nervose potrebbero avere un ruolo importante nell’autismo su base genetica. Una ricerca realizzata dai ricercatori del Laboratorio di Neurofarmacologia, I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), pubblicata sulla rivista scientifica Neuropharmacology, apre una prospettiva completamente diversa rispetto alle conoscenze esistenti in questo campo.
    I recettori mGlu5, appartenenti alla categoria dei recettori per il glutammato (elementi cruciali nella ... (Continua)

    04/07/2023 09:31:02 I dati sul movimento e sul sonno possono aiutare gli specialisti

    Uno smartwatch per il Parkinson
    I dati raccolti con uno smartwatch su movimento e sonno potrebbero aiutare i clinici nella diagnosi di malattia di Parkinson. Lo rivela uno studio dell’Università di Cardiff nel Regno Unito, appena pubblicato su Nature Medicine, che apre alla possibilità di effettuare uno screening a basso costo e non invasivo, su larga scala per la diagnosi precoce della malattia neurodegenerativa.
    Il Parkinson è una patologia neurodegenerativa che causa la perdita progressiva dei neuroni legati alla ... (Continua)

    03/07/2023 15:40:00 L’anestesia generale non era praticabile

    Un trapianto di rene da sveglia
    Una ragazza di 25 anni ha ricevuto un trapianto di rene donato dalla madre senza sottoporsi ad anestesia generale. L’anestesia era infatti impraticabile per via della sua condizione, una fibrosi cistica che non consentiva l’intubazione.
    Rifiutata da un altro centro italiano, è stata operata al Sant’Orsola per un trapianto di rene da donatrice vivente, sua mamma Rosaria. È la storia complessa ma a lieto fine di Veronica, 25 anni, la prima paziente operata di trapianto in anestesia ... (Continua)

    28/06/2023 16:30:00 Identificato un marcatore genetico che indica la gravità della malattia

    Nuove scoperte per la cura della sclerosi multipla
    È stata identificata una variante genetica associata a una progressione più rapida della sclerosi multipla. A realizzare la scoperta è un team di ricercatori italiani provenienti da diversi centri: Università del Piemonte Orientale, IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, Università degli Studi di Milano, Fondazione IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza e ASST Santi Paolo e Carlo di Milano.
    Lo studio, condotto su oltre 22.000 persone con sclerosi multipla (SM), ha scoperto la prima variante ... (Continua)

    27/06/2023 10:00:00 Da utilizzare in test senza il ricorso alla sperimentazione animale

    Gemelli digitali e biologici per curare 5 malattie
    Gemelli digitali dei pazienti e gemelli biologici di organi e tessuti per migliorare diagnosi, monitoraggio e cure per cinque malattie.
    I gemelli saranno creati con caratteristiche il più possibile sovrapponibili a quelle dei pazienti, per essere utilizzati in test che forniranno risultati affidabili senza il ricorso alla sperimentazione animale.
    Tali modelli saranno sviluppati partendo dalla raccolta dei dati sanitari da un ampio numero di casi e da diversi ospedali, che verranno quindi ... (Continua)

    26/06/2023 11:20:00 Approvato un farmaco per il trattamento dei pazienti pediatrici

    Prima terapia genica per la distrofia di Duchenne
    La Food and drug administration statunitense ha approvato Elevidys (delandistrogene moxeparvovec-rokl), la prima terapia genica per il trattamento di pazienti pediatrici di età compresa tra 4 e 5 anni affetti da distrofia muscolare di Duchenne (Dmd). I requisiti richiesti dall’ente sono: una mutazione confermata nel gene Dmd e il non avere una preesistente ragione medica che impedisca il trattamento con la terapia genica. La terapia - sviluppata da Sarepta Therapeutics - viene somministrato ... (Continua)

    22/06/2023 15:35:00 KIDINS220 coinvolta nella forma di paralisi spastica ereditaria

    Il ruolo di una proteina nella sindrome SINO
    Le paralisi spastiche ereditarie sono un gruppo di patologie ancora poco compreso ma di grande interesse. Tra queste, la sindrome SINO (acronimo dei termini inglesi Spastic paraplegia, Intellectual disability, Nystagmus and Obesity), si distingue in quanto facente parte delle cosiddette forme complesse. Difatti, essa associa a tratti di spasticità e obesità alcuni sintomi neurologici propri dei difetti del neurosviluppo, quali il nistagmo (rapido movimento involontario degli occhi). La sindrome ... (Continua)

    20/06/2023 09:46:00 Alternativa più accessibile alla tecnica con CAR-T

    Leucemia, la terapia con cellule Natural Killer
    C’è una possibile alternativa alla terapia con cellule CAR-T per la leucemia. È quella incentrata sull’utilizzo delle cellule Natural Killer, il cui studio preclinico condotto all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù si è già concluso con successo. Il trial vero e proprio partirà alla fine del 2023 su una coorte di pazienti sia pediatrici che adulti. La sfida è quella di replicare i risultati ottenuti con le cellule CAR nell’ambito delle leucemie linfoblastiche acute anche nella LMA.
    Nella nuova ... (Continua)

    19/06/2023 12:40:00 La complicanza non si presenta se il Parkinson ha origine nell’ippocampo

    Parkinson, l’accumulo di una proteina causa la demenza
    La malattia di Parkinson è nota per i disturbi motori provocati dalla morte dei neuroni che producono la dopamina a livello del mesencefalo. Tuttavia, spesso questa patologia si associa anche alla comparsa di allucinazioni o di difetti di memoria, che possono in alcuni casi portare all’insorgenza della demenza. I deficit di memoria che si verificano nella malattia di Parkinson e nella demenza a corpi di Lewy sono associati all'accumulo di α-sinucleina, una molecola normalmente presente nel ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale