• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 141 a 150 DI 250

    16/03/2023 14:50:00 Tasso di insorgenza fra i più alti al mondo

    Celiachia, crescono i casi in Italia
    1 bambino su 60 in Italia riceve una diagnosi di celiachia. È uno dei tassi più alti al mondo, ma secondo gli esperti rimane un problema di sottodiagnosi. Ad affermarlo è uno studio pubblicato su Digestive and Liver Disease da un team di scienziati della Società italiana di Gastroenterologia ed Epatologia Pediatrica e dell’Università di Messina.
    I ricercatori, guidati da Claudio Romano e Carlo Catassi, hanno analizzato i dati di circa 9.000 studenti delle elementari di varie città italiane. ... (Continua)

    16/03/2023 12:10:00 Gli ormoni sessuali femminili hanno un impatto negativo sul battito cardiaco

    Gli estrogeni favoriscono le aritmie
    Le donne soffrono più spesso degli uomini di aritmie. Uno studio sembra offrire una possibile spiegazione al fenomeno, dovuto probabilmente all’influenza degli ormoni sessuali femminili, gli estrogeni.
    A dirlo è una ricerca dell’Università di Linköping pubblicata su Science Advances. Nel corso della vita, in media, il cuore batte circa 2,5 miliardi di volte. I battiti sono causati da un impulso elettrico che fa contrarre il muscolo cardiaco sulla base di un movimento regolare.
    Ci sono ... (Continua)

    15/03/2023 16:40:00 Colpiscono sempre più i bambini già a partire dagli 8 anni

    I campanelli d’allarme dei disturbi alimentari
    I disturbi alimentari sono sempre di più e colpiscono sempre prima, con bambine e bambini che già a 8 anni manifestano dei campanelli d’allarme difficili da intercettare. Come si possono aiutare i genitori a riconoscere l’insorgenza di un disturbo in cui è facile entrare ma è difficile uscire? “Il genitore deve preoccuparsi se vede cambiare il comportamento dei figli – spiega Giampaolo De Luca, membro del Gruppo di Studio sull’adolescenza della Società italiana di pediatria – se nota ansia, ... (Continua)

    15/03/2023 12:10:00 Identificate cellule staminali responsabili

    Leucemia mieloide acuta, da cosa dipendono le recidive
    I risultati di uno studio scientifico, appena pubblicati sulla rivista Nature Communications, svelano in modo approfondito gli effetti eterogenei della chemioterapia su cellule di pazienti con leucemia mieloide acuta (LMA). Gli autori sono un gruppo di medici e i ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, SR-Tiget e Università Vita-Salute San Raffaele, e la ricerca, svolta grazie al sostegno di Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, si è avvalsa di innovative tecniche di sequenziamento ... (Continua)

    14/03/2023 15:00:00 Nesso fra salute orale e benessere cardiovascolare

    Una bocca sana abbassa la pressione
    La salute orale ha effetti benefici che vanno al di là dell’estetica e del benessere dentale. A ricordarlo è un report della Società italiana di parodontologia e implantologia (SIdP) e della Società italiana di ipertensione arteriosa (Siia) presentato al congresso nazionale SIdP.
    Gli esperti ricordano che la parodontite si associa a un rischio più elevato di ipertensione, di conseguenza una buona cura parodontale ha l’effetto di migliorare il controllo dell’ipertensione in maniera più ... (Continua)

    14/03/2023 14:37:00 Innovativo approccio computazionale per misurare le interazioni fra cellule

    Valutare l’efficacia dei farmaci nei tumori pancreatici
    Uno studio condotto da ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche - afferenti all’Istituto di nanotecnologia (Cnr-Nanotec) di Lecce e all’Istituto di genetica e biofisica Adriano Buzzati-Traverso (Cnr-Igb) di Napoli - assieme a Università del Salento, Università degli studi di Roma La Sapienza e all’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) di Lecce, descrive una nuova metodologia di analisi cellulare nell’ambito del trattamento del cancro pancreatico: lo studio è pubblicato sulla ... (Continua)

    08/03/2023 14:09:22 È possibile ridurre i danni durante il cambio di stagione

    Come limitare la perdita di capelli in primavera
    La caduta stagionale dei capelli è tradizionalmente associata all'autunno, tuttavia, anche sul finire dell’inverno, i capelli entrano in una fase di fisiologico rinnovamento, motivo per cui in primavera la perdita si può verificare con maggior frequenza.
    Nella stagione primaverile la caduta di capelli si intensifica ma questo si deve appunto a un processo naturale. La Dott.ssa Nadia Misino, Direttrice Sanitaria del Centro Insparya di Milano, sottolinea infatti che "i cicli di ... (Continua)

    07/03/2023 10:45:00 Nesso fra utilizzo della marijuana e conseguenze cardiovascolari

    La cannabis aumenta i rischi per il cuore
    Effetti negativi per il cuore da un consumo regolare di cannabis. A rivelarlo è uno studio presentato all’American College of Cardiology da un team dell’Università di Stanford che ha analizzato i dati di 175.000 persone.
    Stando ai dati, un consumo quotidiano di cannabis è legato a un aumento del 34% del rischio di malattie cardiovascolari. "Le droghe, di qualsiasi natura, sono state più volte associate a conseguenze cardiovascolari serie: questi dati mostrano ... (Continua)

    07/03/2023 09:45:00 In Italia ne è affetta circa 1 persona ogni 200

    Cosa sono i cavernomi cerebrali
    Si stima che circa 300.000 persone in Italia abbiano un cavernoma cerebrale (o angioma cavernoso), circa 1 persona ogni 200. "Molti, però, non lo sanno e alcuni non lo sapranno mai perché il loro cavernoma non avrà mai una rilevanza clinica", spiega alla Dire Christian Brogna, esperto internazionale nella chirurgia avanzata delle neoformazioni cerebrali e del midollo spinale. "I cavernomi possono localizzarsi nel cervello, nel cervelletto, nel tronco cerebrale o, più raramente, nel midollo ... (Continua)

    23/02/2023 15:10:00 Alternativa rispetto al doppio trapianto fegato-rene

    Iperossaluria di tipo 1: trapianto di rene e lumasiran
    Nei pazienti affetti da iperossaluria primitiva di tipo 1 (PH1) con insufficienza renale, il trapianto di rene isolato in terapia con lumasiran può essere una strategia sicura: questa è l'indicazione fornita da un team franco-olandese guidato dalla dott.ssa Anne-Laure Sellier-Leclerc dell’Università di Lione in un articolo pubblicato sulla rivista Nephrology, dialysis, transplantation.
    A supporto della loro raccomandazione, che dovrà essere necessariamente confermata da ulteriori dati ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale