• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 95

    Risultati da 61 a 70 DI 95

    10/10/2014 16:22:58 Collagenasi, una sola iniezione per recuperare l'uso della mano

    La colla che elimina la malattia di Dupuytren
    Malattia di Dupuytren, arriva la “colla” che scioglie il problema. Finalmente, negli ospedali italiani, arriva la terapia farmacologica, la collagenasi, in grado, con una sola iniezione, di sciogliere la membrana che si forma sul palmo della mano costringendo il dito a piegarsi fino a perdere completamente la funzionalità dell’arto.
    Dopo 24 ore la mano ritorna alla normalità. E quando dopo qualche anno il problema si ripresenterà – le recidive sono la prassi – non bisognerà fare altro che ... (Continua)

    27/10/2014 14:34:02 Le novità nella protesi d’anca mininvasiva bikini
    Navigazione chirurgica e i-Pod
    La Chirurgia Computer Assistita è una procedura chirurgica avanzata che permette in ortopedia il posizionamento delle componenti protesiche con altissima precisione.
    La nuova generazione di dispositivi (i-Pod e similari) presenta al suo interno l'accelerometro ed il giroscopio, nelle applicazioni quotidiane ci fanno girare le immagini quando ruotiamo il dispositivo o ci guidano con google maps. Si tratta di strumenti che permettono di riconoscerne la posizione nello spazio e di integrarsi ... (Continua)
    07/11/2014 16:48:00 Reazione del cervello al dolore e danni al Dna dei dischi intervertebrali

    Il fumo causa danni alla schiena
    Una cattiva abitudine che non finisce di stupire per i suoi effetti nocivi sulla nostra salute. Stiamo parlando del fumo che, oltre agli effetti più facilmente intuibili, sarebbe associato sorprendentemente anche al mal di schiena.
    Uno studio della Northwestern Medicine University ha scoperto che i fumatori hanno una probabilità tre volte maggiore rispetto ai non fumatori di soffrire di mal di schiena.
    Il dott. Bogdan Petre, coordinatore dello studio, spiega: “il fumo danneggia il ... (Continua)

    22/11/2014 Come contrastare la fragilità ossea e le sue conseguenze

    Fratture, dieci consigli per evitare una ricaduta
    Sono tante, circa 100mila, le fratture del collo del femore che ogni anno colpiscono gli italiani, in particolare le donne, con una prevalenza di 8 casi su 10. Numeri destinati ad aumentare con il progressivo invecchiamento della popolazione.
    La frattura del collo del femore è la conseguenza delle cadute più frequente e più temuta dalle donne sopra i 65 anni poiché comporta importanti conseguenze per la paziente: dal ricovero per l’intervento chirurgico, a prolungati periodi di immobilità, ... (Continua)

    04/12/2014 11:31:00 Prevenire il Fuoco di Sant’Antonio è possibile

    Un vaccino per l'Herpes Zoster
    Circa 1 persona su 4 in Europa è destinata a soffrire di Herpes Zoster o Fuoco di Sant’Antonio nel corso della propria vita, in 2 casi su 3 dopo i 50 anni. Una malattia che colpisce ogni anno oltre 1,7 milioni di persone in Europa, circa 157.000 in Italia, con un’incidenza che è destinata a crescere nei prossimi anni a causa del progressivo invecchiamento della popolazione, con ricadute significative in termini economici e sociali.
    Molti non sanno che ammalarsi di Varicella da bambini è ... (Continua)

    12/12/2014 14:48:25 Nuova frontiera nella lotta alle infezioni ospedaliere

    Le infezioni da protesi cardiaca
    Le infezioni da protesi cardiovascolari sono la nuova importante frontiera nello studio e nella prevenzione delle infezioni ospedaliere.
    Il fenomeno interessa ogni anno circa il 5% dei pazienti ospedalizzati (tra 450.000 e 700.000 soggetti), spesso con esiti anche gravi, e si stima costi al Sistema Sanitario Nazionale centinaia di milioni di euro, con l'onere maggiore rappresentato dal prolungamento della degenza, il 7,5%-10% delle giornate di ricovero è imputabile all'insorgenza di una ... (Continua)

    15/06/2015 11:45:00 Le buone ragioni per non indossarle

    Bando alle infradito
    L'estate si avvicina e la voglia di liberarsi dai paramenti invernali anche. Tuttavia, se pensate di sfoggiare presto delle calzature infradito, sappiate che ci sono tanti buoni motivi per non farlo.
    L'Associazione Podologi Americani si è infatti scagliata contro questo particolare tipo di calzature che d'estate, complice il clima, regna incontrastato sulle spiagge e non solo. Una delle ragioni per cui sarebbe bene evitarle è legata proprio al principale motivo per cui si indossano, ovvero ... (Continua)

    16/09/2015 11:26:00 Efficacia e sicurezza elevate

    Il tapentadolo contro il dolore cronico
    È disponibile anche in Italia la nuova formulazione da 25 mg di Palexia, compresse di tapentadolo a rilascio prolungato. Il nuovo dosaggio da ora consentirà ai medici italiani di perseguire una maggiore appropriatezza terapeutica per la gestione della patologia dolore, con conseguente maggior beneficio per un numero crescente di pazienti.
    Tapentadolo, capostipite di una nuova classe farmacologica di analgesici centrali, si contraddistingue per l’elevato profilo di efficacia, sicurezza e ... (Continua)

    24/11/2015 11:31:00 In arrivo una nuova terapia ibrida

    Obesità e sovrappeso, articolazioni a rischio
    L’artrosi è una malattia dalle cause ancora sconosciute, provocata da più fattori compresenti, che in Italia colpisce circa 4 milioni di persone. Lo stato di benessere articolare è mantenuto da un normale carico, ovvero un corretto peso corporeo, esercitato su una cartilagine in condizioni normali.
    Tutti i fattori in grado di modificare questo stato sono da considerarsi fattori di rischio. Lo squilibrio può derivare da improprie o eccessive sollecitazioni meccaniche, malformazioni, traumi e ... (Continua)

    27/11/2015 12:19:00 Ricostruzione del legamento con tecniche innovative

    Nuovi approcci per il legamento crociato anteriore
    Una nuova tecnica per la ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore (LCA) proveniente dagli Stati Uniti è stata utilizzata per la prima volta su un adolescente dal dott. Antonio Memeo dell'Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano.
    L’intervento è stato eseguito la scorsa settimana su un ragazzo di 13 anni e ha avuto esito positivo.
    “Questa nuova tecnica – spiega il dottor Memeo -, attraverso uno strumentario dedicato, consente di ricostruire il Legamento Crociato Anteriore con una ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale