• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 1 a 10 DI 250

    14/12/2001 
    Rene, laparoscopia senza gas
    L'ospedale Le Molinette di Torino registra l'esordio di una nuova tecnica chirurgica relativa all'asportazione di un cancro renale in laparoscopia senza l'impiego di gas.
    L'intervento, primo in Italia e diretto dal dottor Lorenzo Repetto del Reparto di Urologia III della struttura piemontese, è stato eseguito con successo su una donna di 81 anni colpita da carcinoma renale e inoltre affetta da artrite reumatoide. Repetto si sofferma volentieri sulla novità assicurata da questa ... (Continua)
    29/03/2004 

    Vitamina E protegge contro il cancro alla vescica
    Fare il pieno di Vitamina E mangiando gli alimenti giusti significa avere la possibilità di ridurre della metà il rischio di contrarre il cancro alla vescica, la quarta causa di morte negli uomini.
    Una ricerca, resa nota ieri al meeting dell’American Association for Cancer Research, aggiunge un nuovo tassello al mosaico, sempre in movimento, delle malattie che la Vitamina E può aiutare a prevenire. Le speranze circa gli effetti protettivi della Vitamina E avevano riguardato anche ... (Continua)

    15/02/2005 Miopatia
    Scoperta nuova causa genetica di una forma di miopatia
    Una nuova causa di miopatia mitocondriale identificata a Siena dal gruppo del professor Antonio Federico, direttore della Neurologia-Malattie NeuroMetaboliche del policlinico Santa Maria alle Scotte. La scoperta è pubblicata sul numero in uscita il 18 febbraio dell'importante rivista internazionale Biochemical and Biophysical Research Communications. Si tratta dell’individuazione di una nuova mutazione a carico del DNA mitocondriale associata ad una forma ereditaria di miopatia. “Sono malattie ... (Continua)
    01/03/2007 
    Sclerosi multipla benigna
    La sclerosi multipla (SM) è una malattia infiammatoria cronica a carattere demielinizzante del sistema nervoso centrale (SNC). Colpisce prevalentemente giovani adulti tra i 20 e i 40 anni, e rappresenta, insieme ai traumi cranici, la principale causa neurologica di disabilità in questa fascia d’età. La prevalenza di malattia nel nostro Paese è stimata intorno a 80 casi/100.000 abitanti. La disponibilità di nuovi farmaci immunomodulanti e immunosoppressori fornisce oggi la possibilità di ... (Continua)
    18/07/2007 
    Il siringocele in età pediatrica
    In età pediatrica la patologia delle ghiandole di Cowper è di rarissimo riscontro. Le forme più frequenti sono le dilatazioni cistiche congenite della porzione distale dei dotti escretori.
    Il termine siringocele (S.) fu coniato da Maizels nel 1983 per identificare le varie forme di dilatazione delle ghiandole uretrali di Cowper. Egli classificò 4 varianti di S. in base agli aspetti endoscopici e radiologici: S. semplice, imperforato e rotto. Le forme di S. semplice e rotto sono ... (Continua)
    01/10/2007 
    Nuovo esame per la diagnosi neurologica
    La combinazione di elettromiografia, un esame diagnostico basato sulla conduzione elettrica, e di ecografia, un esame basato sugli ultrasuoni, rende la diagnosi più precisa ed efficace.
    Talvolta le idee nuove nascono semplicemente imparando ad adoperare meglio quelle vecchie. È stato così che Luca Padua, ricercatore di neurologia dell'Università Cattolica di Roma, si è conquistato la copertina di un recente numero di Clinical Neurophysiology con un lavoro giudicato dalla rivista ... (Continua)
    13/12/2007 
    La prima cura per l'ipotensione ortostatica
    L’Ipotensione Ortostatica comporta la difficoltà di mantenere la stazione eretta, quando ci si alza in piedi, a causa di un calo eccessivo della pressione del sangue.
    “L’Ipotensione Ortostatica è un disturbo molto più frequente di quanto si pensi, ed è riscontrabile sia nei giovani che nelle persone anziane” - afferma il Professor Giovanni Meola, Ordinario di Neurologia dell'Università degli Studi di Milano e Direttore del Dipartimento di Neurologia e del Centro Malattie Neuromuscolari ... (Continua)
    14/02/2008 Le patologie urogenitali causate dall'attività sportiva

    Lo sport può anche fare male
    In alcuni casi la pratica sportiva, senza dubbio da raccomandare per una vita in salute, può essere un fattore di peggioramento o di insorgenza di patologie urogenitali più o meno gravi.
    Alcune patologie urogenitali, come il varicocele, l’orchialgia cronica, le sindromi prostatiche, il dolore pelvico cronico, l’ipertrofia prostatica, la sindrome del canale di Alcock, possono essere causate o accentuate in particolare dai traumi conseguenti l’attività sportiva. Un capitolo a parte meritano ... (Continua)

    25/02/2008 

    Prevenzione contro gli attacchi di panico
    Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, presidente dell’EURODAP, Associazione Europea Attacchi di Panico e Direttore dell’Unità Italiana Attacchi di Panico presso la Clinica Paideia di Roma è circondata da, come li ha ribattezzati lei, “dappisti” (da DAP, Disturbi da Attacchi di Panico). Cura uomini e donne per i quali la vita è resa impossibile dal panico e il numero di questi malati sta crescendo vertiginosamente.
    “Il momento socio-politico-economico sta inesorabilmente producendo i suoi ... (Continua)

    01/04/2008 
    Rischio epilessia col telefonino
    Un vero e proprio attacco epilettico puo' essere scatenato dall'uso del telefono in alcuni soggetti. Il fenomeno e' stato descritto al 20° concorso sulle epilessie genetiche organizzato dall'universita' di Venezia dalla fondazione di neurologia infantile Mariani di Milano.
    "Si tratta di una nuova, ma rara forma di epilessia osservata soprattutto il giovani, eta' media di 18 anni- spiega Roberto Michelucci, direttore dell'unita' di Neurologia dell'ospedale Bellaria di Bologna- che ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale