Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 15

Risultati da 1 a 10 DI 15

19/10/2015 16:00:00 Il trattamento è associato a una percentuale di nati vivi maggiore

Clomifene più efficace di letrozolo nell'infertilità
In caso di infertilità inspiegabile è preferibile ricorrere a un trattamento a base di clomifene piuttosto che ad uno a base di letrozolo. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team dei National Institutes of Health e coordinato dalla University of Alabama School of Medicine di Birmingham.
Gli scienziati americani hanno messo a confronto le due terapie sulla base di risultati precedenti che indicavano nel letrozolo la soluzione migliore in termini ... (Continua)

08/03/2014 09:22:24 Renderebbero più efficaci le terapie di fecondazione

Per la fertilità femminile servono gli ormoni maschili
La fertilità femminile è sempre più minacciata da una serie di fattori. Per questo molte donne fanno appello alla fecondazione in vitro per rimanere incinte. Alcune cliniche hanno cominciato a somministrare alle pazienti gel o cerotti a base di testosterone, l'ormone maschile che sembrerebbe in grado di aumentare anche la produzione degli ovuli. Si utilizzano anche integratori a base di DHEA (deidroepiandrosterone), una sostanza che una volta assimilata dall'organismo si trasforma in ... (Continua)

30/01/2013 Alterazione di BRCA connessa a menopausa precoce
Una mutazione genetica anticipa la menopausa
L'alterazione a carico del gene BRCA è collegata a un'insorgenza precoce della menopausa, oltre che a un rischio più elevato di sviluppare il cancro al seno o alle ovaie. A dirlo è una ricerca dell'Università della California con sede a San Francisco, che ha dimostrato come le donne portatrici di questa alterazione entrino in menopausa prima delle altre. Fra queste ultime, quelle che fumano anticipano ancora di più l'ingresso nel periodo non fertile.
Mitchell Rosen, coordinatore della ... (Continua)
07/05/2012 17:37:47 La delezione in una regione del cromosoma 4
Una causa genetica nella distrofia facio-scapolo-omerale
Un nuovo difetto nella regolazione genica, mai visto prima in patologie umane, è la causa di una delle più comuni forme di distrofia muscolare, quella facio-scapolo omerale: a descriverlo sulla rivista Cell è Davide Gabellini, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’IRCCS San Raffaele di Milano, dove è responsabile dell’Unità Espressione Genica e Distrofia Muscolare.
La scoperta dà speranza alle persone affette dalla patologia e potrebbe aiutare a comprendere altre malattie ... (Continua)
16/04/2012 Test genetico per la distrofia facio-scapolo-omerale
Nuovo test e nuova terapia per la distrofia FSH
Sta per essere introdotto sul mercato del suo primo test volto a diagnosticare la seconda forma di distrofia più diffusa, la distrofia facio-scapolo-omerale (FSHD), una patologia neuromuscolare che colpisce nel mondo da una persona su 10.000 a una persona su 20.000.
Il programma clinico per il test del combing per la FSHD è stato sviluppato in collaborazione con il dipartimento di genetica medica guidato dal prof. Nicolas Lévy, presso l'ospedale La Timone (Marsiglia, Francia), e con la ... (Continua)
11/08/2011 Ricerca rivela l'inefficacia dell'alimento per combattere le vampate

La soia non serve in menopausa
Assumere integratori a base di soia non produce alcun risultato in caso di menopausa. Lo dice una ricerca condotta in Florida su un campione di donne seguite per due anni. I ricercatori americani non hanno registrato alcun miglioramento dei sintomi della menopausa rispetto alle donne che assumevano un placebo, né tantomeno un effetto benefico sulle alterazioni ossee derivanti dalla menopausa stessa.
Un'altra ricerca americana, del resto, aveva già bocciato l'uso della soia come rimedio ... (Continua)

26/10/2010 10:57:14 Ricerca svela il ruolo svolto dal tipo di sangue sulla possibilità di fare figli

La fertilità dipende anche dal gruppo sanguigno
A determinare le maggiori o minori probabilità di rimanere incinta interviene anche il gruppo sanguigno. È quanto afferma una ricerca americana condotta in collaborazione fra Albert Einstein College of Medicine e la prestigiosa Università di Yale.
Secondo i ricercatori, che hanno realizzato lo studio analizzando un campione di 560 donne con età media di 35 anni, chi apparteneva al gruppo sanguigno zero mostrava anche una riserva ovarica con meno qualità e inferiore a livello quantitativo ... (Continua)

25/10/2010 11:00:13 Ricerca evidenzia la presenza della molecola FSH in molti tipi di cancro

Tumori, scoperto un nuovo biomarcatore
Una ricerca franco-statunitense ha scoperto la presenza della molecola FSH, il già conosciuto recettore dell'ormone follicolo stimolante, nei tessuti tumorali umani. La ricerca, in collaborazione fra l'istituto francese Inserm e la Mount Sinai School of Medicine di New York, è stata pubblicata sul New England Journal of Medicine e potrebbe consentire in futuro di svelare l'esistenza di un tumore in stadio precoce.
Per giungere a questi risultati, gli scienziati hanno analizzato i tessuti ... (Continua)

18/03/2009 

Fertilità: il ruolo chiave di una proteina del cervello
Gli scienziati hanno scoperto il ruolo cruciale nel processo di ovulazione giocato da una piccola molecola di proteina presente nel cervello. È quanto riporta il “Journal of Neuroscience”, che pubblica i risultati di una ricerca condotta dall'Università di Otago, in Nuova Zelanda, e dall'Università di Cambridge, in Inghilterra.
“Siamo di fronte a una scoperta che rappresenta la possibile chiave per nuove terapie contro l’infertilità o lo sviluppo di nuove contraccettivi naturali - afferma ... (Continua)

17/07/2008 
Nuovo farmaco contro l'infertilità nelle donne
Merck Serono S.p.A. annuncia l’immissione in commercio anche in Italia di Pergoveris™, indicato per la stimolazione dello sviluppo follicolare in donne con grave insufficienza dell’ormone luteinizzante (LH) e dell’ormone follicolo-stimolante (FSH). Il farmaco è il primo prodotto biotecnologico contenente l’associazione di FSH umano ricombinante (follitropina alfa - 150UI) e di LH umano ricombinante (lutropina alfa - 75UI), che permette la somministrazione di entrambe le sostanze in un’unica ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale