Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 133

Risultati da 1 a 10 DI 133

03/02/2016 09:14:00 Pericolo dimezzato nei neonati

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia
L’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di età può ridurre del 50% l’incidenza di allergie nei neonati ad alto rischio.
Il dato emerge dalle linee guida internazionali sui probiotici per la prevenzione delle malattie atopiche e autoimmuni promosse dalla World Allergy Organization (WAO) e dal Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica della McMaster University (Ontario, Canada).
Eppure sono ... (Continua)

05/01/2016 12:33:00 Cosa inserire nella calza per non rovinare denti e stomaco

Befana, le calze giuste per la salute dei più piccoli
Quello della calza è un rito a cui non si deve rinunciare, assicurano pediatri e dentisti. L'importante è adottare qualche piccola accortezza per rendere il tutto più salutare per i nostri bambini ed evitare soprattutto l'effetto “accumulo” dopo le grandi mangiate di Natale e Capodanno.
Ad esempio, “è meglio la cioccolata delle caramelle colorate artificialmente", sottolineano i pediatri. "E soprattutto - aggiungono i dentisti - è bene mettere nella calza anche un pacchetto di chewing gum ... (Continua)

10/12/2015 12:15:00 10 regole per salvaguardare l'ambiente

Allergie, le piante consigliate per ridurre i pollini
Ci sono piante più indicate delle altre per proteggere la salute della popolazione. Lo dicono gli esperti della Siaaic, la Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica (SIAAIC) guidata dal Prof. Giorgio Walter Canonica, che ha istituito una task force, il cui responsabile è il Prof. Vincenzo Patella, sui cambiamenti climatici e ambientali. Il risultato è un decalogo, uno strumento indispensabile per fissare quali sono i consigli più importanti per ridurre la presenza nell’aria ... (Continua)

22/09/2015 16:51:23 I presunti allergici sono sempre di più

I test per le allergie alimentari sono spesso inutili
È sempre più diffusa la tendenza ad affidarsi a test per le allergie alimentari poco ortodossi, per usare un eufemismo. Secondo le stime della Siaiic – Società italiana di allergologia, asma e immunologia clinica – ci sono circa 8 milioni di persone perfettamente sane che associano la presenza di vari malesseri di natura gastrointestinale al consumo di qualche cibo in particolare.
“Ogni anno sono 3-4 milioni gli esami inutili eseguiti per diagnosticare ipotetiche intolleranze e allergie, con ... (Continua)

01/06/2015 09:42:00 Intervista al dott. Luigi Ferritto

Gli atleti sono più esposti ad allergie e asma
Uno sforzo fisico intenso e prolungato può provocare uno stato di immunosoppressione transitoria associato ad un’elevata prevalenza di malattie allergiche ed episodi infettivi delle vie respiratorie. A dirlo è uno studio recentemente presentato, che ha valutato mediante questionari, validati dalle società scientifiche internazionali, lo stato di salute di un’ampia popolazione di atleti d’élite italiani di mountain bike.
Una sensibilizzazione ad allergeni inalanti viene documentata in circa ... (Continua)

12/05/2015 17:15:00 Una possibile soluzione grazie alla Risonanza Quantica Molecolare

Pollini scatenati, è già incubo allergie
“Con l'aumento esponenziale delle allergie respiratorie e la continua modifica del clima è divenuto difficile predire il picco di incidenza delle patologie respiratorie a componente nasale” – afferma il Dott. Lino Di Rienzo Businco, dirigente otorinolaringoiatra, dell’ospedale Santo Spirito di Roma -. “L'unione delle molecole allergeniche insieme ai prodotti dell'inquinamento atmosferico delle città determina la produzione di miscele antigeniche di difficile riconoscimento da parte del sistema ... (Continua)

09/04/2015 11:14:00 Caso raro ma possibile testimoniato da ricercatori canadesi

Le trasfusioni possono trasmettere un'allergia
Le probabilità che si verifichi una cosa del genere sono veramente poche, ma in alcuni casi può succedere. Lo dimostra il caso descritto dai medici dell'Hospital for Sick Children di Toronto, che sulla rivista Canadian Medical Association Journal hanno illustrato la vicenda di un bambino divenuto allergico in seguito a una trasfusione di sangue.
Il bambino aveva assunto emoderivati da un donatore allergico, che gli ha trasmesso un particolare anticorpo, l'immunoglobulina E, in grado appunto ... (Continua)

02/04/2015 11:07:00 Sensibilità al glutine chiamata in causa in un caso su quattro

Glutine responsabile della sindrome del colon irritabile
Se interrompe l’assunzione di cibi con glutine un paziente su quattro non soffre più dei sintomi e dei disturbi sinora attribuiti alla sindrome del colon irritabile o ad altre alterazioni del funzionamento dell’apparato digerente.
Lo mostra lo studio “Glutox” dell’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) che ha come obiettivo verificare la reale diffusione della sensibilità al glutine, patologia diversa dalla celiachia e caratterizzata dagli stessi ... (Continua)

30/03/2015 12:15:30 I vero/falso per affrontarla al meglio

La primavera dei bambini
È primavera, le giornate si sono allungate e si gioca all’aperto, ma i raffreddori e i malanni sono in agguato. E con le vacanze di Pasqua spesso i ritmi dei bambini vengono alterati e si fa qualche “strappo” ad una dieta sana.
La Prof.ssa Susanna Esposito, Presidente dell’Associazione Amici del Bambino Malato Onlus e Direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano raccomanda a mamme e papà tutte le ... (Continua)

20/03/2015 17:27:00 Studio svela l'efficacia di un'introduzione progressiva

Poche noccioline al giorno per prevenire l'allergia
Per evitare l'allergia da arachidi è bene mangiarle sin da piccoli. L'apparente controsenso è alla base della ricerca effettuata dal King's College di Londra e pubblicata sul New England Journal of Medicine.
Il coordinatore George Du Toit spiega: “i nostri dati indicano una riduzione di oltre l'80% della prevalenza di allergia alle arachidi in coloro che le avevano consumate rispetto a chi non lo aveva fatto”.
Il team diretto da Du Toit ha arruolato 640 bambini fra i 4 e gli 11 anni ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale