Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 147

Risultati da 121 a 130 DI 147

30/06/2006 
La microchirurgia liminare per l'ischemia cardiaca
La cardiopatia ischemica è dovuta ad ostruzioni delle arterie coronarie che impediscono il passaggio di sangue al cuore. L’importanza di questa malattia nella società contemporanea è confermata dall'alto numero degli individui che ne sono colpiti.
L’intervento di by-pass aorto coronarico è l’intervento più frequente in cardiochirurgia ed è uno dei presidi terapeutici più efficaci nel trattamento dell’ischemia cardiaca. Esso permette il ripristino del flusso sanguigno a valle di ... (Continua)
14/02/2006 
Nuova protesi rigenera piccole arterie
Il Dipartimento di Istologia, Microbiologia e Biotecnologie dell’Università di Padova batte un nuovo primato realizzando la prima protesi vascolare temporanea e riassorbibile, del diametro di 2 mm, per la rigenerazione guidata di arterie di piccolo calibro.
Si tratta di una protesi che non funge più solo da sostituto vascolare, che rimane in sede sino a quando, nel giro di pochi anni, viene sostituito chirurgicamente, ma costituisce la guida per la completa ricostituzione di una nuova ... (Continua)
06/12/2005 

Sconfitto dall’interno il tumore al fegato
Contro le neoplasie epatiche c’è una nuova arma: microsfere radioattive che colpiscono direttamente - ed esclusivamente - la massa tumorale attraverso l'arteria epatica, senza intaccare i tessuti circostanti. Massimo risultato quindi ed effetti collaterali ridotti al minimo. La tecnica è stata denominata SIRT (Selective Internal Radiation Therapy) ed stata approvata negli Stati Uniti per i tumori del fegato avanzati. Il Regina Elena di Roma coordina il primo studio sulla sicurezza e l’efficacia ... (Continua)

19/10/2005 
Una proteina per rigenerare il cuore dopo l’infarto
La stimolazione di cellule staminali, già residenti nel cuore, attraverso la proteina HMGB1, determina nei topi il recupero funzionale del cuore a seguito di un infarto. Questa la scoperta emersa da una ricerca scientifica a cui ha lavorato un'équipe di ricercatori dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata di Roma con il Centro Monzino e il San Raffaele di Milano e il New York Medical College di Valalla.
La proteina HMGB1 era già stata identificata all'Istituto S. Raffaele di Milano ... (Continua)
18/01/2005 
Un difetto cardiaco dietro una forma di emicrania
All'origine dell'emicrania ci potrebbe essere un comune difetto cardiaco. A stabilirlo uno studio condotto dal Kings College Hospital di Londra e dal Royal Shrewsbury Hospital reso noto dalla BBC. Il difetto, noto come forame ovale cardiaco pervio (PFO), è solitamente presente in una persona su 4, ma l'incidenza raddoppia in pazienti che soffrono di un particolare tipo di emicrania, quella ''con aura''.
La pervietà del forame ovale cardiaco é dunque sospettosamente frequente sia nei ... (Continua)
13/12/2004 
Metodica innovativa per riparare la carotide
Eccezionale intervento per la ricostruzione della carotide interna cervicale agli Ospedali Riuniti di Bergamo.
L’équipe del Dott. Giuseppe Bonaldi, in collaborazione con il neurochirurgo Dott. Francesco Biroli, ha utilizzato una metodica innovativa per riparare la carotide ad un giovane paziente con trauma cranico.
Presso l’Unità di Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti un giovane di 35 anni residente in provincia di Bergamo, ricoverato per un grave trauma cranico riportato in ... (Continua)
24/11/2004 

Scoperta una fonte di cellule staminali, è nei muscoli
Da un frammento di muscolo dal peso di soli 300 milligrammi è possibile ricavare per ognuno di noi una sorgente di cellule staminali adulte. Si tratta di cellule che, avendo la straordinaria capacità di differenziarsi in cellule muscolari e neurali, una volta coltivate in laboratorio, potrebbero in futuro tornare utili a chi è stato vittima di paralisi in seguito a lesioni traumatiche gravi, a chi è affetto da malattie degenerative come le malattie di Alzheimer e di Parkinson, a chi è colpito ... (Continua)

11/11/2004 
Cellule staminali contro infarto e ischemia alle gambe
Identificata la cellula staminale anti-ischemia: nuove prospettive terapeutiche per l'infarto cardiaco e le arteriopatie occlusive degli arti inferiori
Un importante passo in avanti è stato conseguito con la purificazione di una popolazione staminale anti-ischemica: questa popolazione ha un effetto terapeutico vasculogenetico particolarmente efficace in modelli sperimentali di infarto del miocardio e di ischemia degli arti inferiori. Questi studi sono stati effettuati presso l'Istituto ... (Continua)
03/11/2004 
Caffè più sigaretta: combinazione deleteria per le arterie
Una fumante tazza di caffè seguita da una sigaretta: per molti sembra essere un rito in grado di recare sollievo, se non piacere. È probabile che la sensazione positiva che si prova sia dovuta semplicemente al senso di appagamento dovuto alla soddisfazione che segue la fine di una doppia astinenza, quella da caffeina e da nicotina. Non è questo però il rovescio della medaglia che una ricerca pubblicata dal Journal of the American College of Cardiology vuole rendere evidente ai fumatori ... (Continua)
28/10/2004 
Individuato fattore di rischio più importante per l'ictus
Solo il 26% dei pazienti con stenosi carotidea di alto grado ha realmente bisogno di essere sottoposto ad interventi chirurgici di rimozione delle placche presenti nella carotide. Lo conferma viene da uno studio italiano condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Tor Vergata coordinato dal prof. Giusto Spagnoli e che ha meritato la pubblicazione sulla prestigiosa rivista JAMA (Journal of the American Medical Association). "Questo studio - spiega il prof. Spagnoli, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale