Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1055

Risultati da 181 a 190 DI 1055

08/10/2014 15:15:00 Il punto del prof. Aldo Quattrone

Diagnosi portatile per il Parkinson
Il Parkinson si combatte meglio se si riesce a individuarlo precocemente. Il prof. Aldo Quattrone, presidente della SIN (Società Italiana di Neurologia), Direttore della Clinica Neurologica dell’Università di Catanzaro e della Unità di Ricerca “Neuroimmagini” del CNR, fa il punto della situazione in tal senso.
“Mai come nel caso della malattia di Parkinson, prevenire è meglio che curare. Infatti, quando compaiono i primi sintomi è già tardi per bloccare la malattia, poiché sono già morte ... (Continua)

07/10/2014 17:23:00 In caso di malfunzionamento si scatena una rara malattia muscolare

Scoperto un gene che controlla il movimento dei muscoli
I ricercatori del Dipartimento di Medicina Molecolare e dello Sviluppo dell’Università degli studi di Siena, finanziati dalla Fondazione Telethon, sono riusciti a individuare la prima mutazione in un gene, chiamato calsequestrina 1, in pazienti affetti da una forma di miopatia.
Si tratta di una malattia genetica rara del muscolo scheletrico che nei pazienti colpiti provoca una seria difficoltà nello svolgere le semplici azioni quotidiane, come ad esempio muoversi o camminare, e che limita la ... (Continua)

06/10/2014 14:45:00 Possibile rilevare il tumore grazie all'ingegnerizzazione dei batteri

Uno yogurt svela il cancro del colon
Un giorno forse potremo dire grazie a uno yogurt se eviteremo la colonscopia. Almeno è quanto si augura la prof.ssa Sangeeta Bhatia, del Massachusetts Institute of Technology, che sta studiando la possibilità di utilizzare i batteri dello yogurt e un esame delle urine per sostituire le più costose e assai poco amate colonscopie nei controlli di routine per il cancro del colon.
La ricercatrice sta sviluppando delle molecole sintetiche da introdurre nel corpo attraverso lo yogurt che ... (Continua)

03/10/2014 Guarigione impossibile al momento

Le tracce indelebili dell'Hiv
Uno studio della Statale di Milano pubblicato su The Lancet conferma i risultati di Mississippi Baby, dimostrando inoltre, per la prima volta, che l’infezione con HIV lascia sul sistema immunitario tracce indelebili anche nel periodo di completa sparizione del virus dall’organismo.
Due anni fa risultati presentati a uno dei maggiori congressi mondiali su HIV/AIDS avevano sollevato un enorme interesse: una neonata diagnosticata infetta con HIV alla nascita, la ... (Continua)

01/10/2014 16:00:00 Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno

Tumore al seno, la diagnosi precoce è sinonimo di guarigione
A ottobre si fa prevenzione per il tumore al seno. Questo significa che per tutto il mese i 395 ambulatori Lilt saranno a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali e che le donne potranno effettuare gli esami preventivi di routine perché la lotta al tumore inizia proprio dalla prevenzione e dall'anticipazione diagnostica.
Una diagnosi precoce consente di innalzare le probabilità di sopravvivenza e di guarigione fino al 90 per cento. Ricordiamoci che quello alla ... (Continua)

30/09/2014 Alzheimer più probabile per chi si accorge di perdere colpi

I problemi di memoria preannunciano la demenza
Quelle piccole défaillances del cervello che ci impediscono a volte di ricordare una parola o un nome potrebbero avere anche una ragione più profonda. Secondo uno studio dell'Università del Kentucky, chi si rende conto di avere problemi di memoria ha una probabilità maggiore di sviluppare una forma di demenza più avanti nel corso della vita.
I ricercatori hanno coinvolto 531 persone con un'età media di 73 anni e privi di demenza. I soggetti hanno risposto a un questionario che verteva su ... (Continua)

29/09/2014 10:55:00 L'analisi si basa sulla valutazione dei livelli di calcio

Un test del sangue per scoprire il cancro
Per combattere al meglio il cancro è bene cercare di individuarlo il prima possibile. Un semplice esame del sangue potrebbe aiutare i medici a scoprire la presenza di un tumore ancora in fase embrionale, consentendogli quindi di intervenire con maggior prontezza.
Uno studio di ricercatori dell'Università di Bristol e di Exeter ha segnalato la possibilità di utilizzare i livelli di calcio nel sangue per diagnosticare alcuni tipi di tumore. L'ipercalcemia è peraltro la malattia metabolica più ... (Continua)

27/09/2014 Ma una ricerca pone dubbi sull’attendibilità

Un'app per il melanoma
Diagnosticare il melanoma grazie a un’app. Il progetto è stato presentato nel corso del Congresso nazionale dell’Associazione dermatologi ospedalieri italiani che si sta svolgendo a Benevento.
Il software è stato realizzato con la collaborazione di due docenti dell’Università Federico II di Napoli – Gabriella Fabbrocini e Sara Cacciapuoti – e di tre colleghi dell’Università di Salerno – Paolo Sommella, Antonio Pietrosanto e Consolatina Liguori.
L’app è uno strumento utile per ... (Continua)

25/09/2014 14:36:41 Patologia connessa alla sclerosi multipla secondo l'ipotesi di Zamboni
Le linee guida per identificare la CCSVI
Da adesso in poi non ci sono più alibi per chi nega l’esistenza stessa dell’Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale, la patologia venosa scoperta sette anni fa da Paolo Zamboni, dell’Università di Ferrara.
Da adesso, tutti gli operatori hanno a disposizione per la prima volta tutti gli elementi per fare una diagnosi accuratissima e attendibile, non operatore-dipendente: basterà che seguano le “Raccomandazioni per uno screening multimodale non invasivo e invasivo per l’individuazione di ... (Continua)
24/09/2014 14:54:00 Consente la diagnosi e l'individuazione della farmaco-resistenza

Un test del respiro per la tubercolosi
Un nuovo test per la tubercolosi basato sul respiro permette non solo di diagnosticare la malattia, ma anche di scoprirne l'eventuale resistenza ai farmaci. A mettere a punto la nuova analisi ci ha pensato un team di ricercatori dell'Università del New Mexico, che ha pubblicato su Nature Communications i dettagli della scoperta.
I ricercatori guidati dal dott. Graham Timmins sono partiti dalla considerazione che i batteri emettono una firma gassosa unica. Il nuovo test si basa sulla capacità ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale