Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1055

Risultati da 241 a 250 DI 1055

13/05/2014 14:49:06 Ma si può trattare anche di pseudovertigini

Le vertigini, cause e sintomi psicogeni
Come tutti sappiamo la vertigine si contraddistingue per una sensazione rotatoria associata a difficoltà a mantenere l’equilibrio e a camminare.
Ci sono persone però che descrivono la vertigine in modo poco chiaro e confuso come una sensazione di testa leggera o vuota, stordimento e giramento di testa!
Ad un’indagine più approfondita ci si rende conto che non soffrono di una vera vertigine ma di qualcos’altro, le pseudovertigini.
La vertigine è una patologia di relazione con l’ambiente ... (Continua)

12/05/2014 17:00:00 Occhi rossi, lacrimazione e prurito, i rischi delle allergie oculari

Occhio all'allergia
La primavera in alcune zone d’Italia sta tardando ad arrivare, ma per chi soffre di allergia, i sintomi si stanno già facendo sentire. Pollini, polveri – e più avanti granelli di sabbia - sono alcune delle principali cause di occhi rossi e irritati quasi sempre sintomi di congiuntivite, un’infiammazione della sottilissima membrana trasparente che avvolge il globo oculare.
“Anche se al Nord, il maltempo le ha in parte ritardate, le allergie arriveranno e tutte insieme!”, avverte il Professor ... (Continua)

12/05/2014 16:23:05 Neridronato efficace nel contrastare la malattia
Il primo farmaco al mondo per l’algodistrofia
Una recente sperimentazione ha mostrato l'efficacia del neridronato nel contrasto all'algodistrofia.
“Presso il nostro ente”, dice il Professor Massimo Varenna, DH Reumatologia, Centro per la Diagnosi e Terapia per la Cura dell'Osteoporosi e delle Malattie Metaboliche dello Scheletro dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano e membro della SIOMMMS (Società Italiana dell’Osteoporosi e delle Malattie del Metabolismo Minerale e dello Scheletro), “abbiamo partecipato ad uno studio ... (Continua)
12/05/2014 14:22:00 17 sostanze favoriscono il tumore della mammella

I nemici del seno
Sono ben 17 le sostanze rinvenibili nell'ambiente che aumentano le probabilità di sviluppo di un cancro al seno. Ad affermarlo sono alcuni ricercatori del Silent Spring Institute del Massachusetts guidati dalla dott.ssa Ruthann Rudel.
Lo studio, pubblicato su Environmental Health Perspectives, segnala quelle sostanze che le donne dovrebbero evitare per ridurre al minimo ogni rischio. Fra di esse troviamo la benzina, il gasolio, vari tipi di solventi, vernici, tessuti antimacchia e prodotti ... (Continua)

08/05/2014 15:34:00 Il disturbo colpisce il 70 per cento delle donne.
Candida, una minaccia per il sesso
C'è un'ombra minacciosa che si staglia sull'attività sessuale delle donne, la candidosi. A provocarla è un fungo piuttosto comune, la Candida Albicans, che causa l'infezione nel 70 per cento delle donne almeno una volta nella vita. Quando ne sono colpite, 8 su 10 rinunciano al sesso.
A riferire questi numeri è la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), che ha realizzato un sondaggio on line su un campione di 3000 donne.
Il presidente SIGO Paolo Scollo spiega: “la candida è un ... (Continua)
07/05/2014 14:23:00 Le lenti intraoculari opzione poco praticata in Italia

Addio agli occhiali, l'alternativa al laser
Un'incisione microscopica, una lente a contatto inserita in modo permanente nell'occhio, nessun effetto collaterale o tempi di recupero. Dire addio agli occhiali si può, in modo semplice, indolore e reversibile, senza dover trascorrere giornate al buio e senza assentarsi dal lavoro, grazie alle lenti intraoculari.
Un intervento praticato da 20 anni in tutto il mondo, che però in Italia è ancora pressoché sconosciuto: solo lo 0,5% dei 110.410 interventi totali di chirurgia refrattiva ... (Continua)

29/04/2014 Cellule riprogrammate producono insulina
Le staminali per il diabete di tipo 1
La svolta terapeutica per il diabete di tipo 1 potrebbe essere più vicina del previsto. Un gruppo di ricerca della New York Stem Cell Foundation è riuscita nell'intento di riprogrammare le cellule dell'epidermide di una donna affetta dalla malattia, riportandole allo stadio di staminali embrionali pluripotenti. Successivamente, le staminali si sono trasformate in cellule beta che producono anche insulina, ovvero quelle cellule di cui sono carenti i pazienti affetti dalla prima forma di ... (Continua)
28/04/2014 11:50:00 L'analisi di tre geni consente una diagnosi precoce
Un esame del sangue scova il cancro del fegato
Un nuovo studio prefigura la possibilità di utilizzare l'analisi genetica per diagnosticare in anticipo il cancro del fegato. La sperimentazione è firmata da ricercatori dell'Institute of Molecular and Cell Biology di Singapore, che ne hanno mostrato i dettagli nel corso dell'ultimo congresso della European Association for the Study of the Liver (Easl, l'associazione europea per lo studio del fegato).
I ricercatori sono partiti dall'analisi dei dati di soggetti affetti da cirrosi epatica ed ... (Continua)
26/04/2014 11:04:00 Il gioco serve a verificare la presenza di problemi neurologici
Diagnosticare l'Alzheimer con un videogame
Anche l'industria dei videogiochi tenta di dare il proprio contributo a favore dei tanti malati di Alzheimer. Nello specifico, l'azienda Akili Interactive Labs ha stretto un accordo con la casa farmaceutica Pfizer per l'organizzazione di uno studio su pazienti in età avanzata che ha come obiettivo lo sviluppo di un videogioco da utilizzare per l'eventuale diagnosi del morbo di Alzheimer.
Il gioco si chiama Project:Evo e al momento gira solo su iPad e iPhone. L'utente comanda un alieno che ... (Continua)
15/04/2014 16:17:00 Benefici dei nuovi farmaci ridotti da scarsa diffusione
Fibrillazione atriale, nuovi farmaci e ablazione chirurgica
C'è la burocrazia di mezzo nella scarsa diffusione dei nuovi anticoagulanti orali ideati per la fibrillazione atriale. Si tratta di medicinali più sicuri ed efficaci dei farmaci classici, ma il loro impiego non va oltre il 6 per cento dei pazienti a causa della complessità del piano terapeutico.
I medici, infatti sono costretti a dedicare 25 minuti per mettere a punto a norma di legge le ricette necessarie. Si tratta di un ostacolo da rimuovere assolutamente, dal momento che i nuovi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale