Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1055

Risultati da 71 a 80 DI 1055

15/07/2015 14:14:00 Studio segnala l'utilità di un'analisi della struttura molecolare del tumore

Nuovo approccio al glioma
Si può affrontare meglio il glioma procedendo a un'analisi della struttura molecolare del tumore cerebrale. È quanto sostiene uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team della Mayo Clinic e della University of California di San Francisco.
La struttura molecolare del tumore può essere usata per stratificare i pazienti affetti da glioma in cinque categorie a cui associare caratteristiche ed esiti clinici diversi.
Daniel Lachance, uno degli autori dell'articolo, ... (Continua)

15/07/2015 11:38:00 Il progetto NIDA dell'Istituto superiore di sanità
Autismo, le prime avvisaglie nel pianto
Dalla pancia della mamma e fino ai tre anni di età. È questa la sorveglianza che l’Istituto Superiore di Sanità ha attivato per il riconoscimento precoce dei disturbi dell’età evolutiva e in particolare dei Disturbi dello Spettro Autistico (ASD).
Lo scopo principale del Network NIDA, che grazie ai nuovi finanziamenti potrà proseguire, è quello di individuare marcatori predittivi di tali disturbi già nei primi 18 mesi di vita.
Diagnosticare precocemente un disturbo significa migliorare la ... (Continua)
14/07/2015 15:27:00 Progetto NEXT-IN-CML
Predire le mutazioni genetiche per sconfiggere la leucemia
È stato presentato a Bologna il Progetto NEXT-IN-CML dedicato all’identificazione delle mutazioni genetiche e alla rilevazione delle farmacoresistenze nelle leucemie Philadelphia positive.
Coordinato dal Laboratorio di Terapia Molecolare delle Leucemie del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell’Università di Bologna, NEXT-IN-CML è tra i primi progetti di studio al mondo con l’ambizione di introdurre test ematologici all’avanguardia nella pratica clinica dei ... (Continua)
06/07/2015 15:47:00 Più rara ma più difficile da diagnosticare

I bambini e l'influenza estiva
Anche d'estate i bambini rischiano l'influenza. Si tratta di un'eventualità molto meno probabile rispetto alla stagione fredda, ma comunque possibile e più difficile da diagnosticare.
Renato Cutrera, direttore dell'Unità operativa complessa di Broncopneumologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, spiega: “le alterazioni di temperatura spesso sono meno evidenti e questo fa sì che siano difficili da individuare".
Ad alzare il rischio di influenza concorrono alcuni fattori come ad ... (Continua)

26/06/2015 11:31:00 Tante le novità nel campo dell'impiantistica cardiovascolare

Il pacemaker più piccolo al mondo
Qualche tempo fa è stato impiantato il primo pacemaker wireless nel nostro paese. La chirurgia in questo campo sta per essere soppiantata da nuove soluzioni e approcci tecnologici sempre più all'avanguardia.
L'azienda Medtronic ha realizzato un dispositivo miniaturizzato, denominato Micra Tps, impiantato per la prima volta presso il Maria Cecilia Hospital di Cotignola (Ravenna) e l’Anthea Hospital di Bari.
I pazienti ai quali è stato impiantato il nuovo ... (Continua)

24/06/2015 15:12:00 Utile per capire le persone a rischio
Il rischio ereditario nei tumori ginecologici
Le donne maggiormente a rischio di sviluppare un tumore ginecologico possono essere individuate grazie a una stima efficace del rischio ereditario. Lo sostiene l'American College of Obstetrics and Gynecology (Acog) in un documento pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology.
Nancy Rose, che lavora presso la University of Utah School of Medicine di Salt Lake City ed è presidente del Committee on Genetics dell'Acog, spiega: “i ginecologi giocano un ruolo importante nell'identificare le ... (Continua)
24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

22/06/2015 12:08:00 Due metanalisi ne analizzano l'importanza
Il ruolo dell'amiloide nell'Alzheimer
Il morbo di Alzheimer è per molti versi ancora un universo misterioso. Due metanalisi provano a fare un po' di luce analizzando la prevalenza di proteina amiloide in gruppi di adulti con e senza demenza, oltre che l'associazione con il deterioramento cognitivo.
La prima ricerca, coordinata da Pieter Visser dell'Università di Maastricht, ha verificato la presenza di amiloide misurandola con la tomografia a emissione di positroni (Pet) oppure attraverso il liquido cerebrospinale in 2.914 ... (Continua)
17/06/2015 14:43:00 Indagini spesso evitabili aumentano i rischi per la salute dei più piccoli

Troppe radiografie ai bambini
I medici prescrivono con troppa leggerezza esami radiologici ai bambini. Nel nostro paese sono 4 milioni ogni anno le indagini diagnostiche di questo tipo effettuate sui più piccoli.
Nella maggior parte dei casi si tratta di esami inutili ed evitabili. Per sensibilizzare medici e famiglie su un utilizzo corretto delle procedure diagnostiche, l'Associazione Italiana di Fisica Medica (Aifm), la Società Italiana di Pediatria (Sip) e la Società italiana di Radiologia medica (Sirm) hanno messo ... (Continua)

16/06/2015 14:51:00 Studio svela un nesso fra la schizofrenia e il parassita dell'animale

Rischio di malattie mentali per chi ha un gatto
Avere un gattino in casa potrebbe rivelarsi pericoloso. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista Schizophrenia da un team dello Stanley Medical Research Institute del Maryland.
Secondo i ricercatori, il parassita veicolato dall'animale domestico – il Toxoplasma gondii – potrebbe aumentare le probabilità di insorgenza proprio della schizofrenia. A confermarlo sarebbe la statistica secondo cui nelle famiglie in cui vengono diagnosticate patologie mentali è più comune la presenza di un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale