Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 1 a 10 DI 100

26/10/2015 11:23:00 Ora rientrano fra le sostanze pericolose secondo l'Oms

Salsicce e hamburger sono cancerogeni
Fra plastica e diserbanti si fanno largo anche salsicce e hamburger. L'Organizzazione mondiale della sanità ha infatti inserito alcuni prodotti confezionati a base di carne rossa all'interno della lista delle sostanze cancerogene.
Anche la carne rossa fresca sarà presto inserita nella stessa lista, sebbene con la dicitura “lievemente meno pericolosa” rispetto ai prodotti industriali.
Ad essere incaricata della classificazione è l'Agency for Research on Cancer, agenzia interna alla stessa ... (Continua)

06/10/2015 09:36:08 Intervento straordinario su un bimbo di appena 16 mesi

La chirurgia dei miracoli riattacca la testa a un bambino
Ha veramente dell'incredibile la vicenda occorsa a Jackson Taylor, bambino australiano di 16 mesi. A causa di un gravissimo incidente stradale, il piccolo ha subito una lesione alla colonna vertebrale che ha provocato il distacco della testa dalle ossa del collo.
I chirurghi dell'Ospedale di Brisbane non si sono però dati per vinti e hanno tentato ciò che sembrava un intervento dettato dalla disperazione. Il noto chirurgo spinale Geoff Askin si è servito di uno strumento per immobilizzare il ... (Continua)

22/05/2015 12:25:00 Eccezionale intervento all'Istituto Humanitas di Rozzano

Asportato un raro tumore dell'esofago
Un complicato intervento di asportazione di un raro tumore dell'esofago è stato effettuato presso l'Istituto Humanitas di Rozzano, in provincia di Milano. L'équipe multidisciplinare coordinata dal dott. Alessandro Repici e dal dott. Uberto Fumagalli Romario ha eseguito con successo la delicata operazione.
L'eccezionalità dell'intervento è legata alla rarità e alle dimensioni della lesione neoplastica, che è stata asportata per via endoscopica preservando anatomia e funzionalità ... (Continua)

07/05/2015 12:27:00 Nuove conquiste tecnologiche in endoscopia digestiva

Una cucitrice a ultrasuoni cura il reflusso
Il reflusso gastroesofageo può essere curato attraverso una sorta di “cucitrice” a ultrasuoni. È quanto emerge dal workshop EndoLive 2015, organizzato dal prof. Guido Costamagna del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma.
“La malattia da reflusso gastroesofageo – spiega Costamagna - è molto comune. Il 20% della popolazione riferisce di avere almeno un episodio di pirosi (bruciore allo stomaco) alla settimana. Si parla di "malattia" (MRGE) quando il reflusso causa sintomi (pirosi, ... (Continua)

24/03/2015 16:25:59 Due studi segnalano la possibilità di nuovi trattamenti

Sclerodermia, terapie mirate contro i CD20
Colpire in maniera selettiva i globuli bianchi CD20 può favorire un miglior decorso della sclerodermia. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università Cattolica di Roma che, guidati dal prof. Gianfranco Ferraccioli, hanno pubblicato due studi sulla rivista Seminars in Arthritis and Rheumatism.
Le due ricerche verranno presentate nel corso della Giornata nazionale per la lotta alla Sclerodermia in programma domani. Quest'anno l'attenzione sarà puntata verso gli aspetti nutrizionali della ... (Continua)

03/03/2015 12:21:00 Ideata una nuova molecola antitumorale a base di rame

Il rame è una risorsa contro il cancro
I ricercatori tedeschi della Bielefeld University hanno realizzato una nuova molecola a base di rame che riesce a legarsi in maniera selettiva al Dna tumorale e ostacola così la diffusione del cancro.
La molecola risulta molto più efficace dei trattamenti a base di cisplatino, classe di medicinali antitumorali spesso associati a pesanti effetti collaterali come nausea, vomito e diarrea.
"Abbiamo voluto sviluppare un farmaco alternativo che avrebbe funzionato in modo diverso, con meno ... (Continua)

09/01/2015 12:09:00 Ricreato l'organo partendo da cellule staminali
L'intestino artificiale è più vicino
Grazie all'utilizzo di cellule staminali contenute nell'intestino umano alcuni ricercatori del Children Hospital di Los Angeles sono riusciti a ricreare in provetta l'organo. Il lavoro, illustrato sull'American Journal of Physiology, costituisce un passo in avanti fondamentale nel campo della medicina rigenerativa.
L'organo riprodotto in provetta mostra alcune delle capacità fondamentali dell'intestino umano, fra cui quella di assorbire gli zuccheri.
L'intestino artificiale è stato ... (Continua)
05/01/2015 10:58:28 Studiosi ridimensionano il rischio dovuto allo stile di vita

La sfortuna fa ammalare di cancro
Tutta o quasi una questione di fortuna. Uno studio pubblicato su Science da due ricercatori della Johns Hopkins School of Medicine rivela infatti che il cancro è causato nella maggior parte dei casi da mutazioni cellulari del tutto casuali.
Soltanto un terzo dei casi sarebbe riconducibile a uno stile di vita errato o a una predisposizione genetica. Sta di fatto, comunque, che il fumo ad esempio è responsabile da solo del 20 per cento dei tumori. Altri fattori di rischio importanti sono ... (Continua)

10/11/2014 11:17:00 Il tasso è oltre il 90 per cento con una diagnosi precoce

Cancro alla laringe, la guarigione è possibile
Sopravvivere al cancro della laringe è possibile. I numeri dicono che negli ultimi venti anni sono stati fatti enormi passi in avanti. Fino agli anni '90, infatti, solo la metà dei pazienti sconfiggeva la neoplasia, mentre ora con una diagnosi precoce più del 90 per cento dei soggetti riesce a sopravvivere.
Il presidente della Società italiana di Otorinolaringoiatra e Chirurgia Cervico-Facciale, Giuseppe Spriano, spiega: “si tratta della più diffusa e frequente forma di tumore della ... (Continua)

19/09/2014 11:42:00 Risultati incoraggianti da questa nuova metodica

I magneti curano il reflusso gastroesofageo
I pazienti che soffrono di reflusso gastroesofageo potrebbero beneficiare di un nuovo ausilio terapeutico. Si tratta di un sistema basato sui magneti chiamato Reflux Management System LINX, che ha garantito buoni risultati sui pazienti che lo hanno sperimentato.
Il reflusso gastroesofageo costringe i soggetti ad assumere continuamente farmaci che controllino il disturbo, alleviandone i sintomi tipici come il bruciore di stomaco, l'acidità e i rigurgiti.
I farmaci più efficaci per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale