Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 114

Risultati da 1 a 10 DI 114

05/01/2016 11:04:00 Il punto della situazione sull'approccio terapeutico alla malattia

Melanoma avanzato, una rivoluzione nelle terapie
Nell’ambito della gestione clinica del melanoma, negli ultimi anni sono emerse rilevanti novità soprattutto in termini terapeutici. Sotto il profilo dell’approccio medico, infatti, è cambiata la storia naturale della malattia nella fase avanzata e si è aperto uno scenario eccellente per la prospettiva di sopravvivenza dei pazienti.
Fino a poco tempo fa la chemioterapia era considerata il trattamento standard nei pazienti con melanoma metastatico. Negli ultimi anni, l’approccio terapeutico ... (Continua)

18/12/2015 11:26:00 Fondamentali lo screening e il trattamento di un cancro in fase iniziale

Diagnosi precoce per evitare tumori del seno invasivi
Uno studio apparso su The Lancet Oncology indaga in maniera specifica il nesso fra diagnosi precoce del carcinoma duttale in situ (Dcis) e l'incidenza del tumore al seno invasivo.
Per scongiurare la successiva insorgenza di un tumore invasivo sono fondamentali sia lo screening che il trattamento di un cancro al seno in fase iniziale. Lo studio, svolto dai ricercatori della Queen Mary University di Londra, è firmato da Stephen Duffy, che spiega: «Il carcinoma duttale in situ è una forma ... (Continua)

10/07/2015 12:10:00 Come contrastarla in maniera corretta

La sudorazione in eccesso d’estate
La sudorazione in eccesso è un problema comune a molti, e durante la stagione estiva può creare davvero molto disagio.
Uno studio dell’Università di Catania rivela che la maggior parte di chi soffre di sudorazione eccessiva non ha idea della differenza tra deodorante e antitraspirante.
Dei 3000 soggetti intervistati la metà di essi non riconosce differenze tra i prodotti. «Anche in ambito legislativo, c’è una notevole confusione in Italia – puntualizza il professor Giuseppe Micali, ... (Continua)

26/05/2015 15:05:00 Intervento associato a un miglioramento della sopravvivenza
La dissezione del collo contro il carcinoma del cavo orale
Uno studio pubblicato su Jama Otorinolaringology Head & Neck ha reso noto che la dissezione del collo può migliorare la sopravvivenza nei pazienti affetti da carcinoma del cavo orale a cellule squamose in stadio I e II.
Benjamin Judson, coautore dell'articolo che lavora presso la Yale University, spiega: “l'intervento, che ha lo scopo di evitare la diffusione metastatica attraverso le vie linfatiche, consiste nell'asportazione dei linfonodi, delle ghiandole salivari, di alcune strutture ... (Continua)
13/05/2015 09:54:02 Due specie colonizzano il nostro volto

La tua faccia è piena di acari
Ospiti indesiderati, ma invisibili. Si tratta degli acari, che secondo una ricerca della North Carolina State University di Raleigh vivrebbero sul volto umano.
Due sono le specie che prediligono la nostra faccia, il Demodex follicolorum e il Demodex brevis. I primi si trovano all'interno dei pori e dei follicoli piliferi, mentre i secondi vanno più in profondità, all'interno delle ghiandole sebacee.
Il motivo per cui questi animaletti – simili a minuscoli vermi – abbiano deciso di vivere ... (Continua)

21/04/2015 10:21:00 Per chi ha la fronte sempre sudata

La tossina botulinica risolve l’iperidrosi alla testa
Avere sempre le mani bagnate o la fronte madida di sudore non è solamente fonte di grande imbarazzo, ma ostacola profondamente i rapporti sociali. L’iperidrosi è una malattia che colpisce almeno il 4% della popolazione: più diffusa nell’area delle mani, dei piedi e delle ascelle, in alcuni casi interessa anche il capo.
«L’iperidrosi alla testa colpisce circa 1 persona ogni 200 ed è più complessa da curare. Diversamente dai casi alle mani o ai piedi, non è possibile intervenire ... (Continua)

09/04/2015 14:22:14 Nuovo trattamento con botulino per contrastare la Computer face

Una terapia per le rughe da pc
Trascorrere molte ore immobili davanti allo schermo, magari strizzando gli occhi per la concentrazione, può favorire la formazione di rughe sul viso e accelerare il processo di lassità della pelle, in prevalenza nella zona del collo e delle guance.
È la cosiddetta “computer face”, che indica quei volti con guance cadenti, il cosiddetto “collo di tacchino” e le rughe sulla fronte e intorno agli occhi, ovvero la glabella e le zampe di gallina. Un fenomeno che è stato individuato negli Stati ... (Continua)

02/03/2015 11:17:24 Diagnosi precoce delle neoplasie del cavo orale

VelScope scopre i tumori della bocca
Il cavo orale comprende i due terzi anteriori della lingua, le gengive, la superficie interna delle guance e delle labbra, la parte inferiore della bocca sotto la lingua (il pavimento orale), la parte superiore ossea della bocca (il palato duro) e la zona oltre i denti del giudizio (il trigono retro molare).
La presenza sulle mucose del cavo orale di una tumefazione persistente, di una macchia bianca o rossastra che non si risolve, ovvero di una ferita che non si rimargina sono possibili ... (Continua)

30/01/2015 16:14:00 Ricerca inglese dimostra che molti anziani sono ancora attivi

Il sesso non finisce a 70 anni
Si può avere una vita sessuale soddisfacente anche nella terza età. Lo dimostra uno studio dell'Università di Manchester pubblicato su Archives of Sexual Behavior e rilanciato dal quotidiano Daily Mail.
Secondo i dati emersi dallo studio, più di un terzo degli anziani sopra i 70 anni fa sesso almeno 2 volte al mese. Nello specifico, la percentuale è vicina a un terzo fra le donne e alla metà fra gli uomini.
Il team inglese ha coinvolto un vasto campione di 6mila soggetti fra i 50 e gli 80 ... (Continua)

10/12/2014 12:25:00 Rileva i primi sintomi di una crisi

Un braccialetto per l'epilessia
Predire l'arrivo di una crisi epilettica grazie a un braccialetto. È l'idea messa in campo dalla startup Empatica, che ha realizzato un braccialetto pensato per le persone che soffrono di epilessia, ma in grado anche di individuare un picco nel livello di stress.
La superficie del braccialetto è caratterizzata da un anello che si illumina per segnalare l'orario, il livello di stress e l'eventuale attività convulsiva, in modo tale che il soggetto possa avvertire in tempo amici o familiari ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale