Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 353

Risultati da 1 a 10 DI 353

16/02/2016 14:33:00 Il suo consumo riduce le pericolose oscillazioni nei diabetici

L'olio d'oliva tiene la glicemia sotto controllo
Chi è diabetico lo sa bene. Il controllo costante dei livelli glicemici è un punto imprescindibile per ogni terapia. Per questo, la scoperta di un team di ricercatori della Società italiana di diabetologia è tanto importante. Gli scienziati, che hanno pubblicato su Diabetes Care i dettagli dell'analisi, hanno evidenziato la capacità dell'olio di oliva di mantenere costanti i livelli di glicemia dopo i pasti nei soggetti colpiti da diabete di tipo 1.
Lo studio ha coinvolto 13 pazienti affetti ... (Continua)

15/02/2016 10:05:00 FreeStyle Libre approvato anche per i bambini

Diabete, monitoraggio del glucosio senza punture
Da oggi si potrà monitorare il livello di glucosio nel sangue dei diabetici senza ricorrere alle fastidiose punture. La casa farmaceutica Abbott ha annunciato l'approvazione del sistema di monitoraggio flash del glucosio FreeStyle Libre, valido anche per i bambini dai 4 ai 17 anni.
In genere le persone con diabete devono controllare quotidianamente il loro stato di salute, pungendosi periodicamente le dita per controllare il livello di glucosio e poter raggiungere un buon controllo della ... (Continua)

29/01/2016 12:12:00 Studio italo-americano dimostra l'efficacia di Exenatide

Obesità, una molecola per il diabete spegne l’appetito
È noto che i soggetti con insulino resistenza, specialmente se obesi e/o diabetici, hanno un difetto nel rilascio/azione dell’ormone intestinale 'glucagon like peptide-1 (Glp-1)'.
Il Glp-1 viene prodotto dopo un pasto aumentando il rilascio di insulina e favorendo la diminuzione degli zuccheri nel sangue. Questo ormone agisce anche su altri organi, in particolare fegato, cuore, e cervello, migliorandone il metabolismo, ma viene subito degradato dall’enzima Dpp-4. Per questo motivo sono ... (Continua)

14/01/2016 10:32:00 Più probabili anche le metastasi ai polmoni

Troppo zucchero mette a rischio di cancro al seno
Una ricerca americana rivela che il consumo eccessivo di zucchero aumenta le probabilità di insorgenza di cancro al seno. Non solo, sarebbero anche più probabili le metastasi ai polmoni.
A scoprirlo sono stati i ricercatori dell'Università del Texas, che hanno pubblicato su Cancer Research i dettagli della loro analisi. I medici americani hanno dimostrato l’effetto dello zucchero nella dieta su un percorso di segnalazione enzimatica conosciuta come 12-LOX (12-lipossigenasi). “Abbiamo ... (Continua)

22/12/2015 09:23:00 Ricercatori italiani scoprono una caratteristica inedita in alcuni soggetti

Immuni al diabete
Un team di scienziati italiani ha scoperto un modo naturale per prevenire il diabete osservando il pancreas di alcuni soggetti. La ricerca, firmata da ricercatori della facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ha individuato alcune cellule pancreatiche in grado di trasformarsi in cellule produttrici di insulina (le cosiddette cellule beta) e quindi creare una difesa naturale contro questa grave e dilagante malattia metabolica.
I ricercatori hanno osservato ... (Continua)

17/12/2015 17:45:00 Sprazzi di attività fisica intensa riducono il rischio

Pochi minuti di sport allontanano il diabete
Un'attività motoria breve ma intensa è preferibile a una prolungata ma di minore intensità per il contrasto al diabete di tipo 2. È l'esito di una ricerca presentata nel corso del meeting dell'American Heart Association che quest'anno si è tenuto a Orlando, in Florida.
I ricercatori della University of Western Ontario guidati da Avinash Pandey hanno scoperto che dopo 3 mesi di esercizio fisico ad alta intensità a cicli di 10 minuti eseguiti 3 volte al giorno, i soggetti coinvolti nello ... (Continua)

16/12/2015 11:24:00 Ha lo stesso effetto di 6 mesi di cibi grassi

Basta una notte senza sonno per rischiare il diabete
Una notte in bianco equivale a mangiare cibi grassi per 6 mesi. Lo dice uno studio del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles presentato nel corso dell'incontro annuale della Obesity Society che si è tenuto nella città californiana.
Le analisi condotte su modello animale da un team guidato da Josiane Broussard hanno rivelato una riduzione significativa della sensibilità all'insulina nei soggetti privati di riposo notturno, con conseguente aumento del rischio di sviluppare il ... (Continua)

14/12/2015 16:17:00 Trapianto di isole pancreatiche e pancreas artificiale

Nuove speranze per il diabete di tipo 1
Jack Stuart è un ragazzo di 15 anni. Non è diverso dai suoi compagni, gli piace sciare e giocare a basket, ma c'è sempre un pensiero nella sua mente. “Qualsiasi altro ragazzo deve soltanto pensare a come organizzare la giornata, io invece devo pensare al diabete”, spiega Jack, a cui è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 quando aveva 5 anni.
Jack si sottopone a controlli regolari dei livelli di glucosio nel sangue e ogni giorno fa delle iniezioni di insulina, e anche se compie le stesse ... (Continua)

09/12/2015 14:22:00 Riesce a controllare meglio i livelli di glicemia nel sangue

Diabete, liraglutide più efficace degli inibitori SGLT-2
Liraglutide è più efficace degli inibitori SGLT-2 nel ridurre l’emoglobina glicata, HbA1c, e dimostra in prospettiva una migliore tendenza a raggiungere gli obiettivi di controllo glicemico.
Sono stati presentati al Congresso mondiale dell’International Diabetes Federation (IDF), conclusosi ieri a Vancouver, Canada, i risultati di una network meta-analysis condotta su studi relativi a persone con diabete tipo 2 non adeguatamente controllate con metformina in monoterapia o in associazione a ... (Continua)

27/11/2015 09:47:00 Cellule immunitarie in circolo ripristinano la produzione dell'insulina
Un'iniezione per guarire dal diabete
Un anno senza l'obbligo di iniettarsi l'insulina. Un sogno per molti pazienti affetti da diabete di tipo 1. Ora uno studio dell'Università della California di San Francisco pubblicato su Science Translational Medicine ha dimostrato che ciò è possibile.
I ricercatori hanno testato l'efficacia di un'iniezione di milioni di cellule immunitarie che, entrando in circolo nell'organismo, riescono a ripristinare la produzione dell'insulina.
Nelle persone sane le cellule T-reg impediscono al ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale