Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 1751 a 1760 DI 3528

12/01/2012 12:45:59 Un farmaco nuovo con caratteristiche nuove

Vidagliptin nei diabetici con insufficienza renale
Agisce sulla glicemia solo quando serve e preserva la funzionalità del pancreas, evitando nel lungo termine l’insulino-dipendenza. Sono le principali caratteristiche di una nuova terapia orale contro il diabete. Vildagliptin, questo il nome della molecola, appartiene agli inibitori della DPP-4, la più innovativa classe di farmaci antidiabetici. Funziona selettivamente, cioè solo in presenza di concentrazioni elevate di glucosio, favorendo in modo naturale la corretta secrezione d’insulina. I ... (Continua)

12/01/2012 Studio americano sull'efficacia descrittiva del social network

Twitter per seguire un'epidemia
Quando il cinguettio si trasforma in una sorta di studio epidemiologico. È ciò che è successo con Twitter, il famoso social network basato sul microblogging e sui brevi messaggi di testo che ne hanno fatto la fortuna.
In campo medico, alcuni ricercatori della Harvard Medical School diretti da Rumi Chunara hanno studiato come il social network sia riuscito a seguire in maniera assolutamente efficace l'evoluzione dell'epidemia di colera esplosa ad Haiti in seguito al devastante terremoto di ... (Continua)

11/01/2012 Migliaia i casi registrati finora solo in Uganda

Il mistero della Sindrome dell'annuire
Una misteriosa e pericolosa patologia si sta diffondendo in Africa, nella parte settentrionale dell'Uganda per la precisione. È stata definita Sindrome dell'annuire, una malattia in realtà già identificata negli anni '80 e che ora sembra in fase espansiva.
Il disturbo prende questo nome perché costringe chi ne è affetto a un continuo e incontrollato gesto del capo, simile a quello che si fa quando si annuisce. Gli unici ad essere colpiti sono i bambini e gli adolescenti fra i 5 e i 15 ... (Continua)

11/01/2012 Il test sul genoma diventa “economico”

Più Dna per tutti
Curiosi di conoscere il proprio corredo genetico? Forse vi interesserà sapere che il test del Dna sta per diventare alla portata di tutti, più o meno. Una società americana, la Life Technologies, ha infatti messo a punto una macchina in grado di scansionare i miliardi di elementi che compongono il Dna umano in sole 24 ore e con un costo che si aggira sui mille dollari.
Si tratta di un grande passo in avanti, dal momento che finora l'esame richiedeva almeno una settimana e una spesa ... (Continua)

11/01/2012 Approvato dalla Commissione Europea per una terapia combinata

Tumore dell’ovaio, bevacizumab più chemio
Approvato dalla Commissione Europea il farmaco bevacizumab per il tumore ovarico. Il medicinale è indicato per la terapia in combinazione con chemioterapia standard (carboplatino e paclitaxel) nel trattamento di prima linea, dopo la chirurgia, per le donne affette da carcinoma ovarico in stadio avanzato.
Il farmaco ha dimostrato in vari studi la sua efficacia. I risultati dello studio di Fase III OCEANS, ad esempio, forniscono evidenza scientifica a supporto del ruolo potenziale di ... (Continua)

10/01/2012 Delicatissimo intervento chirurgico per salvare l'organo

Tumore ai genitali, ma il pene è salvo
Un'équipe di chirurghi dell'ospedale di Perugia ha effettuato un intervento molto delicato su un paziente di 61 anni, salvandogli il pene affetto da tumore cutaneo. L'operazione, che ha tra l'altro avuto il merito di far riacquistare all'uomo la funzionalità sessuale andata perduta a causa della malattia, è stata portata a termine da un team diretto dal prof. Massimo Porena della clinica universitaria di urologia e andrologia dell'Università di Perugia.
Il tumore che aveva colpito il ... (Continua)

09/01/2012 15:09:10 I tumori del polmoni dei non fumatori dipenderebbero dal DNA

La mappatura genetica del cancro al polmone
Il cancro al polmone dei soggetti non fumatori potrebbe dipendere da mutazioni e trasformazioni del genoma. I ricercatori del Translational Genomics Research Institute (TGen) affermano quanto segue: "Siamo a un punto di partenza, certamente le forme di alterazione dell'espressione genica sono numerose" ha sottolineato Timothy G. Whitsett, ricercatore presso la TGen's Cancer and Cell Biology Division. Whitsett ha riferito gli esiti dello studio, all'Associazione americana per la Ricerca sul ... (Continua)

09/01/2012 La depressione grave in casi estremi migliorerebbe con una stimolazione profonda

Dagli elettroshock all’impianto di un pacemaker stimolatore
Per l’Istituto Superiore di Sanità la depressione colpisce il 10% della popolazione italiana, mentre nel mondo l’OMS ci dice che sono 121 milioni le persone affette da questo disturbo. In termini di anni vissuti da ammalato (Years Lived with Disability o YLD) è la malattia numero uno al mondo e nella classifica delle malattie che più accorciano la vita viene al 4° posto. Il suo peso, però, è destinato ad aumentare: per il 2020 si stima che salirà al 2° posto considerando tutta la popolazione ... (Continua)

09/01/2012 Ricerca della Fondazione Santa Lucia e dell’Università “Tor Vergata”
Scoperto gene associato a paraplegia spastica ereditaria
Identificato il gene responsabile di una forma diparaplegia spastica ereditaria, rara malattia neurodegenerativa di origine genetica: ad annunciarlo è uno studio finanziato da Telethon e pubblicato sulle pagine del Journal of Clinical Investigation da Antonio Orlacchio, responsabile del laboratorio di Neurogenetica dell’IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma e docente di Neurologia presso il dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
La paraplegia spastica ereditaria ... (Continua)
05/01/2012 La perdita di calcio sarebbe un effetto e non la causa

Nuova teoria sull'osteoporosi
Non è la perdita di calcio la causa dell'osteoporosi. Ne sono convinti alcuni ricercatori spagnoli dell'Università di Castilla-La Mancha che, traendo spunto dallo studio delle corna di cervo, sono giunti alla conclusione che la causa reale sia un deficit di manganese, il quale risulta appunto fondamentale per l'assorbimento del calcio nelle ossa.
Tomás Landete, il coordinatore della ricerca pubblicata su Frontiers of Bioscience, spiega: “precedenti studi sulle corna dimostrano che il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale