Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 1971 a 1980 DI 3528

06/04/2011 I rischi derivanti da un uso eccessivo del computer

La protezione della vista è on line
Siamo tutti a rischio di CVS (Computer Vision Syndrome), la malattia, identificata dall'American Optometric Association, che colpisce il 70% delle persone nei paesi sviluppati che utilizzano un pc per più di due ore al giorno. Mal di testa, dolore al collo e alle spalle, occhi irritati, visione sdoppiata e offuscata, difficoltà a mettere a fuoco le immagini: sono i sintomi più frequenti di questa patologia, che si possono seriamente accentuare con l'aumento dell'esposizione allo schermo del ... (Continua)

06/04/2011 Principi e vantaggi di questa pratica alternativa e naturale

Cos'è l'Osteopatia
“L'Osteopatia è un metodo terapeutico ideato da A.T. Still e basato sul principio che il corpo sia capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente”, secondo la definizione del dizionario medico Dorland.
A. T. Still enunciò i tre grandi principi dell'Osteopatia:
- Unità del corpo;
- La struttura governa la funzione;
- Il ruolo dell'arteria è ... (Continua)

04/04/2011 Possibilità concreta grazie a un esame diagnostico dell'HER2 nel tempo

Modificare l'evoluzione del tumore alla mammella
Una novità importante per la cura dei tumori alla mammella arriva dai laboratori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma dove si è dimostrato che la rideterminazione dello status del recettore HER2 sulla metastasi è cruciale dal punto di vista terapeutico e si conferma come esame necessario nella pratica clinica.
È ormai largamente dimostrato che l’iperespressione del recettore HER2 è associata a un tipo di carcinoma mammario particolarmente aggressivo. L’introduzione nella ... (Continua)

01/04/2011 L'associazione precoce di radio e chemioterapia dà buoni risultati

Nuova strategia terapeutica contro il neuroblastoma
Un team di ricercatori italiani ha messo a punto una nuova strategia terapeutica contro il neuroblastoma, uno tra i tumori pediatrici più aggressivi. La terapia innovativa consiste nell’associare, sin dall’inizio del trattamento del tumore, la radioterapia, utilizzando il composto 131-I-metaiodobenzilguanidina, alla chemioterapia classica già in uso contro il neuroblastoma.
La terapia è stata testata con successo in uno studio pilota i cui risultati sono stati pubblicati on-line su ... (Continua)

30/03/2011 Tumore della ghiandola lacrimale mai diagnosticato in precedenza
Scoperto un nuovo tumore dell'orbita oculare
Un tumore subdolo e molto aggressivo che si presenta con sintomi come abbassamento della palpebra (ptosi), visione doppia (diplopia) e dolori oculari. Si tratta di una forma tumorale alla ghiandola lacrimale (la ghiandola che deve tenere costantemente lubrificato l'occhio) mai diagnosticata in precedenza, descritta per la prima volta nella letteratura scientifica da Francesco Bernardini, chirurgo oculoplastico di Genova, con la collaborazione di Oscar Croxatto, patologo oculare di fama ... (Continua)
30/03/2011 Test per scovare le cellule cancerogene circolanti, e anche i virus

Nanotubi di carbonio alleati per sconfiggere il cancro
Combattere più efficacemente il cancro è possibile grazie ai progressi della scienza medica. Dopo la diagnostica per immagini, la biologia molecolare, la genomica, la radioterapia e la chirurgia computerizzata, si affaccia alla ribalta la “nano-oncologia”, di cui fanno parte i nanotubi di carbonio.
Un dispositivo a base di nanotubi regolabili in grado di esaminare il sangue e rilevare, così, l'eventuale presenza di cellule cancerogene circolanti, scoprendo in anticipo il processo di ... (Continua)

30/03/2011 Presentata all’Unione Europea la richiesta di estensione di indicazione

Cetuximab per il trattamento del tumore del polmone
È stata presentata all’Unione Europea la richiesta di estensione di indicazione di Cetuximab per il trattamento di prima linea del tumore avanzato o metastatico del polmone non a piccole cellule. La richiesta si basa su di una nuova metodologia di analisi del biomarcatore e sulla convinzione che il trattamento personalizzato sia il futuro della terapia antitumorale. Merck Serono è impegnata affinché questo diventi realtà, così una divisione di Merck KGaA (Darmstadt, Germania), ha annunciato di ... (Continua)

29/03/2011 Istituito il registro italiano per monitorare il tumore

Melanoma, sempre più giovani colpiti
L’età delle persone colpite da melanoma, un tumore della pelle molto aggressivo, si sta abbassando progressivamente. Il 25% dei nuovi casi oggi in Italia riguarda giovani al di sotto dei 30 anni, dieci anni fa questa percentuale era esigua, intorno al 5%. Si tratta di stime perché finora è mancato uno strumento in grado di indicare dati epidemiologici certi.
Una lacuna che viene colmata grazie alla nascita del registro melanoma, un progetto dell’Intergruppo Melanoma Italiano (IMI), ... (Continua)

29/03/2011 Aumenta l'incidenza della patologia fra i giovani

L'ictus è sempre più giovanile
Spesso si associa l'ictus a una malattia dell'età adulta, ma non sempre è vero. Al contrario, secondo alcuni dati diffusi negli Stati Uniti a margine dell'International Stroke Conference che si sta tenendo a Los Angeles, sono sempre di più i giovani colpiti da ictus negli ultimi anni.
Mentre la tendenza fra i pazienti di mezza età va migliorando, con una diminuzione del 25 per cento fra gli uomini con più di 45 anni e del 29 fra le donne della stessa età, l'incidenza dell'ictus sulla ... (Continua)

25/03/2011 L'analisi genetico-molecolare porta all'individuazione precoce del tumore

Diagnosi precoce per il cancro alla vescica
Pubblicato sulla prestigiosa rivista Annals of Oncology uno studio condotto presso l'IRST che svela come analisi genetico-molecolari condotte sulle cellule presenti nel sedimento urinario possono portare ad una diagnosi precoce delle neoplasie della vescica.
I risultati dimostrano che l’utilizzo di tali tecniche può aumentare l’accuratezza diagnostica del convenzionale esame citologico nella diagnosi precoce del tumore della vescica contribuendo così in maniera significativa ad innalzare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale