Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2201 a 2210 DI 3528

13/07/2010 P66 è la molecola chiave nella ricerca contro il diabete

Diabete, ecco l'interruttore che lo spegne
La sigla non suona nuova a chi si interessa di ricerca genetica. Si tratta del gene p66, un interruttore molecolare che una volta disattivato aiuterebbe a prevenire il diabete anche quando il soggetto si lascia andare a un'alimentazione scorretta e accumula chili di troppo.
Lo studio è a firma dei ricercatori italiani della Cattolica di Roma e potrebbe rappresentare il punto di partenza per l'adozione di inibitori della proteina in grado di prevenire la ... (Continua)

12/07/2010 Ricerca italiana individua la funzione di un gene nell'anemia di Fanconi

Tumori solidi, un nuovo gene protagonista
Lo studio di malattie genetiche rare può portare a chiarire meccanismi molecolari alla base di numerose patologie, tra cui l’insorgenza di tumori e di infertilità. Lo conferma una ricerca sull’anemia di Fanconi, condotta dai ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli (Igb-Cnr) e pubblicata sulla prestigiosa rivista Molecular Cell, chiarendo la funzione di un gene (il gene FANCD2), che risulta mutato in questa patologia.
Lo studio ha ... (Continua)

12/07/2010 Scoperta americana apre la strada a nuovi trattamenti

Due anticorpi per fermare l'Aids
La risposta va cercata all'interno del nostro organismo. È quanto sostiene una ricerca portata avanti da un gruppo di medici statunitensi del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) sotto la guida del dott. John R. Mascola.
Il team ha individuato nel sangue delle persone affette dal virus Hiv due anticorpi naturali, denominati VRC01 e VRC02, che si sono mostrati in grado di eliminare la maggior parte dei ceppi virali, più del 90 per cento, e con un'efficacia maggiore ... (Continua)

08/07/2010 La passione per i videogames potrebbe portare a disturbi dell'attenzione

ADHD, pericolo videogiochi
Responsabili di volta in volta di una serie innumerevole di patologie, i videogiochi vengono ora associati all'ADHD, il Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
Secondo un gruppo di ricercatori americani dell'Università di Stato dello Iowa, i cervelli dei più piccoli, messi sotto pressione dalle tante ore passate davanti agli schermi televisivi e al pc, mostrano poi più difficoltà di concentrazione in sede scolastica, laddove la stimolazione visiva ... (Continua)

07/07/2010 L'ipogonadismo legato alla bassa produzione di testosterone

Ricerca individua i nove sintomi della “menopausa maschile”
Un gruppo di ricerca finanziato dall'Unione Europea ha identificato i sintomi precisi dell'ipogonadismo maschile, patologia definita spesso “menopausa maschile” che colpisce il 2 per cento degli uomini.
La ricerca, della durata di sette anni, ha stilato i nove sintomi alla base della scarsa produzione di testosterone, il fattore scatenante della malattia. I ricercatori, originari di vari paesi europei, hanno pubblicato i risultati dello studio sulla rivista New England Journal of ... (Continua)

07/07/2010 Al via un protocollo per facilitare la diagnosi del cancro al colon retto

Il Kras Test per il tumore del colon retto
Una ricerca dell'azienda farmaceutica Merck Serono indica che ormai oltre il 60 per cento dei pazienti colpiti da tumore al colon-retto viene sottoposto al KRAS Test.
"Il test del KRAS è uno strumento indispensabile, che permette ai medici di conoscere esattamente quale trattamento sia più idoneo per i pazienti con tumore metastatico del colon retto - ha dichiarato il Professor Fortunato Ciardiello, sperimentatore principale e Ordinario di Oncologia Medica della Seconda Università di ... (Continua)

06/07/2010 Ricerca individua modelli di attività cerebrali che annunciano la malattia

Scoperti marcatori che predicono la schizofrenia
Un team di ricerca inglese ha fatto luce su determinati modelli di attività cerebrale che consentirebbero ai medici di predire lo sviluppo di patologie mentali come la schizofrenia. Ad annunciarlo, gli stessi ricercatori durante il Forum europeo sulle neuroscienze in corso ad Amsterdam.
Sono milioni in tutto il mondo le persone che soffrono di disturbi mentali, prima fra tutti la depressione, ma anche schizofrenia, demenza, ADHD, epilessia, e in molti casi la patologia si annuncia già ... (Continua)

02/07/2010 Studio canadese mostra un aumento della sopravvivenza grazie alle staminali

Setticemia, possibile cura con le staminali
L'utilizzo delle cellule staminali nella pratica medica si fa via via più ampio. In questo caso, una ricerca canadese ha mostrato un miglioramento delle percentuali di sopravvivenza nei casi di setticemia o sepsi attraverso l'uso di cellule staminali mesenchimali.
Questo tipo di cellule si trova nel midollo osseo degli adulti e svolge un ruolo determinante per il buon funzionamento del sistema immunitario e per il recupero dei tessuti compromessi. Per arrivare alle loro conclusioni, ... (Continua)

01/07/2010 Scoperta la ragione del particolare indice di mortalità del melanoma

Melanoma, l'aggressività delle “cellule zero”
Fra quelli della pelle è senz'altro il più pericoloso e letale, ma lo è anche in assoluto, insieme alle forme più gravi di leucemia. Si tratta del melanoma, il tumore della pelle che resiste meglio ai farmaci e alle terapie adottate finora.
Uno studio americano, pubblicato su Nature, getta una luce nuova sull'intera conoscenza di questo particolare tipo di cancro. I ricercatori Alexander Boiko e Irving Weissman della Stanford University School of Medicine in California hanno scoperto che ... (Continua)

29/06/2010 Due varianti genetiche aumentano il pericolo di malattie coronariche

Lipoproteina A, il colesterolo del terzo millennio
Pensavate di mantener sano il vostro cuore soltanto tenendo a bada il colesterolo? A quanto pare, non è sufficiente, stando ai risultati di una ricerca internazionale pubblicata sul New England Journal of Medicine.
Anche la presenza eccessiva di lipoproteina A nel sangue aumenterebbe infatti il rischio di infarto in percentuali ragguardevoli.
La ricerca ha preso in esame il patrimonio genetico di circa 16 mila cittadini europei, arrivando alla conclusione che due varianti del gene Apo-A ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale