Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2391 a 2400 DI 3528

13/05/2009 
Nuove scoperte sulle cause autoimmuni della narcolessia
Uno studio dell'università di Stanford pubblicato on-line sull'autorevole rivista scientifica Nature Genetics, ricerca alla quale ha collaborato il prof. Giuseppe Plazzi dell'università di Bologna con la sua equipe, individua per la prima volta nuovi fattori genetici che confermano l'origine autoimmune della Narcolessia, una patologia neurologica caratterizzata da eccessiva sonnolenza diurna e Cataplessia.
La narcolessia con cataplessia è una malattia rara, caratterizzata da sonnolenza ... (Continua)
11/05/2009 

La Malformazione di Chiari
La Malformazione di Arnold Chiari (A.C.), così denominata in ossequio ai medici, i Dott. Julius Arnold e Hans Von Chiari che, dal punto di vista anatomopatologico, la descrissero per primi nel 1890, è una condizione genetica malformativa legata alla ristretta struttura della fossa cranica superiore che contiene il tronco cerebrale ed il cervelletto i quali, non trovando spazio date le normali dimensioni, erniano (escono) attraverso il forame magno entrando nel canale spinale. All'interno del ... (Continua)

27/04/2009 11:24:31 

Come battere la malaria con microchip e prevenzione
La malaria è una malattia endemica in Africa e miete ogni anno moltissime vittime. Combatterla è tuttavia possibile, grazie alla prevenzione e a un nuovo test che si serve di un microchip e che è in grado di diagnosticare la patologia in mezz'ora, con un semplice esame del sangue.
I ricercatori dell'Università di Glasgow, in Scozia, hanno messo a punto il nuovo strumento diagnostico che sarà certamente utilissimo sia nelle zone dove l'epidemia è più diffusa sia laddove non si sapeva ancora ... (Continua)

23/04/2009 15:41:43 
Scoperto nuovo farmaco contro la tubercolosi
La scoperta di un nuovo farmaco estremamente efficace nel trattamento della tubercolosi multiresistente è stata pubblicata sul numero di Science on line del 19 marzo 2009. Alla scoperta, portata avanti da un gruppo di ricerca internazionale, ha dato un fondamentale contributo anche l’Italia, grazie ai ricercatori dell’Università di Pavia, guidati da Giovanna Riccardi, che hanno identificato il bersaglio cellulare di una nuova classe di farmaci antitubercolari: i benzotiazinoni.
La ... (Continua)
20/04/2009 12:16:05 

Cura per degenerazione maculare senile con staminali
La degenerazione maculare senile della retina (AMD - Age-related Macular Degeneration) è la più comune causa di cecità in chi ha superato i cinquant'anni.
Una nuova terapia per contrastare questa grave patologia è stata messa a punto in Inghilterra dai dipartimenti di oftalmologia dell'University College di Londra e dell'ospedale di Moorfields.
Gli scienziati inglesi hanno utilizzato cellule staminali embrionali, cioè quelle cellule capaci di differenziarsi in qualsiasi tessuto organico ... (Continua)

20/04/2009 10:59:55 
Studio sulla degenerazione dei motoneuroni nella Sla
È in corso al Gemelli di Roma una ricerca scientifica per individuare una possibile cura contro la degenerazione dei motoneuroni (quei neuroni che consentono i movimenti) nella Sla, la Sclerosi Laterale Amiotrofica.
“Abbiamo iniziato da due anni uno studio volto ad esaminare dei geni che codificano delle proteine che sembrano svolgere un ruolo importante nella sopravvivenza dei motoneuroni. I dati che emergono sono interessanti. Sarà necessario estendere l’analisi a tutti i geni di queste ... (Continua)
17/04/2009 10:13:55 
Pioglitazone riduce il rischio di insorgenza di diabete
Lo studio ACT NOW per la Prevenzione del Diabete dimostra che, intervenendo in tempo, Pioglitazone diminuisce il numero dei soggetti con ridotta tolleranza al glucosio (IGT) che, in seguito, sviluppano il diabete di tipo 2. I risultati dello studio sono stati presentati in occasione del 3° congresso internazionale "Prediabete e sindrome metabolica” - tenutosi a Nizza (1 - 4 aprile 2009) – da Ralph A. DeFronzo, Professore di Medicina e Direttore della Divisione Diabete presso la
University of ... (Continua)
17/04/2009 

Addio alle iniezioni di insulina grazie alle staminali
Le cellule staminali prelevate dal proprio midollo osseo hanno consentito a 20 malati di diabete mellito di tipo 1 insulino-dipendente di resistere per 4 anni senza iniezioni dell'ormone insulina.
Questo importantissimo risultato è stato raggiunto in 20 pazienti su 23 arruolati come volontari per lo studio scientifico della scuola di medicina Feinberg della Northwestern University di Chicago, coordinato dal dottor Richard Burt e dalla sua equipe.
La ricerca, pubblicata sul “Journal of ... (Continua)

17/04/2009 
CPHPC nuovo farmaco sperimentale contro l'Alzheimer
E' stato sperimentato con successo sull'uomo un farmaco che agisce sulle placche amiloidi dei pazienti affetti da amiloidosi sistemica. L'accumulo di placche amiloidi è uno dei caratteri distintivi del morbo di Alzheimer, così come di forme avanzate di diabete di tipo II. Da ciò la speranza che per l'Alzheimer esista una via farmacologica che ne impedisca lo sviluppo.
Il nuovo farmaco si chiama CPHPC ed è riuscito a eliminare la proteina amiloide sierica (Sap), che può scatenare ... (Continua)
16/04/2009 11:48:07 

Scoperti due geni che aumentano i danni del fumo
I fumatori che presentano due particolari varianti genetiche corrono un aumentato rischio di sviluppare cancro ai polmoni, enfisema e broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO).
Lo ha scoperto uno studio internazionale, svolto dagli scienziati della Duke University di Durham, negli Stati Uniti in collaborazione con un gruppo di studiosi della casa farmaceutica inglese GlaxoSmithKline (Gsk).
La ricerca, pubblicata sulla rivista “Plos Genetics”, potrebbe condurre a migliorare le diagnosi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale