Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2511 a 2520 DI 3528

13/10/2008 15:37:11 

La chirurgia della palpebra
È la vera custode dell’occhio: la palpebra protegge lo sguardo e condiziona l’espressione dell’intero volto. La sua forma e la sua struttura sono però il risultato di un perfetto bilanciamento fatto di volumi e distanze che, con il tempo o la malattia, possono modificarsi. Una palpebra troppo alta (ptosi) o troppo bassa (retrazione palpebrale) altera il risultato di uno sguardo. In entrambi i casi, il rimedio è chirurgico: solo le mani esperte di un oculista specializzato in chirurgia plastica ... (Continua)

13/10/2008 10:25:34 

Un olio dalle arance contro il cancro alla prostata
Dalla buccia delle arance è possibile estrarre un olio che ha dimostrato di possedere delle proprietà terapeutiche per il cancro alla prostata.
Oltre agli altri benefici per la salute già noti di questi agrumi, arriva ora questa significativa notizia dallo studio italiano, pubblicato su “Cancer Research”, condotto dagli scienziati coordinati da Adriana Albini dell'Irccs MultiMedica di Milano e Francesca Tosetti dell'Ist di Genova.
Una categoria di nuovi farmaci antinfiammatori e ... (Continua)

13/10/2008 
Meglio evitare aspirina e antiinfiammatori in età pediatrica
Nei bambini al di sotto dei 15 anni la somministrazione di Aspirina o di altri farmaci della classe degli antiinfiammatori non steroidei (Fans), quando viene effettuata durante episodi febbrili dovuti ad infezioni virali comuni (es: influenza, varicella, coxackiosi) è stata associata alla comparsa di una grave sindrome neurologica potenzialmente mortale: la Sindrome di Reye. Malgrado si tratti di un'evenienza rara, il quadro clinico può evolvere in modo drammatico con comparsa di sintomi ... (Continua)
08/10/2008 10:41:04 

Migliora la memoria con neuroni nuovi
Un team di ricercatori del CNR-LUMSA-EBRI mostra come neuroni appena “nati” nel cervello adulto divengano agenti attivi nei processi di apprendimento e memoria. I risultati sono pubblicati sulla rivista “Plos Biology”.
La nascita di nuovi neuroni (neurogenesi) non cessa totalmente dopo lo sviluppo, ma continua per tutta la vita in alcune zone del sistema nervoso adulto. Ricerche recenti hanno mostrato che la neurogenesi è indispensabile per la formazione della memoria e interessa in ... (Continua)

08/10/2008 10:30:17 
Un cerotto per curare l'Alzheimer
E’ disponibile ora anche in Italia Rivastigmina cerotto: il primo ed unico cerotto transdermico per il trattamento dei sintomi della malattia di Alzheimer, che nel nostro paese colpisce circa 520mila persone e 24 milioni di individui nel mondo.
Il morbo di Alzheimer è una malattia progressiva e degenerativa che altera il funzionamento del cervello ed è associata a un indebolimento nella trasmissione dei segnali tra le cellule nervose nel cervello, in conseguenza alla diminuzione del ... (Continua)
06/10/2008 14:13:14 
Terapia in famiglia per il disturbo bipolare
Il disordine bipolare, caratterizzato dall'alternarsi anche brusco dell'umore tra euforia e depressione, non colpisce soltanto le persone adulte: è, infatti, in aumento l'incidenza di questa patologia tra i bambini e i ragazzi adolescenti. Inoltre il disturbo bipolare si presenta per la prima volta prima dei 18 anni in oltre la metà dei pazienti e, nel 25% dei casi, compare prima dei 13 anni: l'insorgenza precoce della malattia tende a renderla persistente, con un alternarsi frequente degli ... (Continua)
03/10/2008 11:32:44 
Caratteristiche e cure del tumore osseo
Il tipo più comune di tumore dell'osso è l'osteosarcoma, che si sviluppa dal tessuto osseo; vi è poi il condrosarcoma, che prende origine dalla cartilagine. Infine esiste il sarcoma di Ewing, che origina dalla trasformazione maligna di zone di tessuto nervoso immaturo presenti nel midollo osseo, la zona spugnosa e ricca di cellule che sta all'interno delle ossa. L'osteosarcoma e il sarcoma di Ewing sono più frequenti nei bambini e negli adolescenti, mentre il condrosarcoma colpisce più spesso ... (Continua)
30/09/2008 12:37:41 

Modello sperimentale per il deficit di mevalonato chinasi
I ricercatori del Dipartimento di Medicina e dei Trapianti di Midollo Osseo dell'IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, guidati dal prof. Alessandro Ventura, titolare della cattedra di Clinica Pediatrica Università Trieste, hanno messo a punto un modello sperimentale che sta fornendo preziose indicazioni sullo sviluppo del deficit di mevalonato chinasi (MKD). La ricerca, pubblicata sulla rivista “Pediatric Research”, chiarisce infatti alcuni aspetti che ancora risultavano oscuri, e apre la via a una ... (Continua)

30/09/2008 
Come curare varici e capillari
Quando esiste un problema nella circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori, il sangue rallenta il movimento dal basso verso l’alto determinando lo sfiancamento di vene e capillari. Le cause: familiarità, funzionalità, alterazioni anatomiche.
Familiarità.
Caratteristiche e funzioni del nostro corpo vengono codificate dai geni. Chi eredita una poca resistenza delle pareti dei vasi venosi si porta appresso, pertanto, una tendenza costituzionale a formare varici e ... (Continua)
26/09/2008 11:59:24 

Nuove terapie per linfomi e leucemie
Si conclude oggi a Bari il X° Congresso della SIES, la Società Italiana di Ematologia Sperimentale, che ha riunito oltre 1000 ematologi italiani per fare il punto sulle ricerche e le cure disponibili per le malattie del sangue. Al centro dell’interesse le nuove terapie biologiche di seconda generazione, che includono gli anticorpi monoclonali e le terapie mirate e che consolidano la svolta aperta da imatinib nel trattamento della leucemia mieloide cronica: da pochi giorni è disponibile in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale