Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2711 a 2720 DI 3528

17/07/2007 
Osteopetrosi da carenza di osteoclasti
Le ‘malattie orfane’ sono quelle che le grandi case farmaceutiche non hanno interesse a curare perché troppo rare, il che condanna all’oblio gli sfortunati malati, anche quando sono bambini. I ricercatori del Gruppo Genoma dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITB-CNR), fondato dal premio Nobel Renato Dulbecco, si dedicano da tempo proprio allo studio di queste malattie rare e, nonostante la scarsità dei fondi a disposizione, i risultati non mancano. ... (Continua)
10/07/2007 

Come eliminare i calcoli renali
La calcolosi renale è una malattia molto diffusa, si stima che ogni anno circa 250.000 pazienti presentino una calcolosi primitiva o recidiva e di questi circa il 20% necessiti di un trattamento. La litotrissia, letteralmente "frantumazione della pietra", Extracorporea ad Onde d' urto (ESWL) è oggi universalmente considerata la terapia di prima scelta nella calcolosi. Con questa metodica i calcoli vengono rotti in fini frammenti che poi sono espulsi attraverso le vie naturali con l' urina, ... (Continua)

10/07/2007 
Le patologie autoimmuni della cute
Le patologie autoimmuni che interessano la cute sono le connettivopatie, che comprendono tra le più diffuse l’artrite reumatoide, gruppo del lupus, la sclerodermia e la sindrome di Sjogren e le malattie bollose, tra cui le più comuni sono il pemfigo ed il pemfigoide.
COME SI MANIFESTANO
Le connettivopatie si possono manifestare con eritemi, vasculiti o addirittura sclerosi della cute. Nelle manifestazioni cutanee delle malattie bollose si riscontrano prevalentemente bolle di varia ... (Continua)
05/07/2007 

Clofarabina e leucemia linfatica acuta
La leucemia linfatica acuta è la forma di tumore più frequente nei bambini e causa l'80% di tutti i casi di leucemia pediatrica. È una patologia che colpisce più frequentemente i bambini di età compresa tra 3 e 6 anni, indistintamente maschi e femmine. La Clofarabina è uno degli strumenti più potenti esistenti per la lotta alla leucemia linfatica acuta nel bambino ed è la prima molecola per la terapia nei casi più gravi.
"Credo che la clofarabina si possa annoverare tra le vere novità ... (Continua)

05/07/2007 

Piccole cicatrici con la chirurgia mininvasiva
Grazie allo sviluppo delle ultime tecniche di chirurgia mini-invasiva per l' asportazione di masse tiroidee, diminuisce l' entità delle cicatrici sul collo e si favorisce una rapida ripresa clinica.
“Negli ultimi anni, i recenti progressi della tecnologia, hanno reso possibile lo sviluppo della chirurgia mininvasiva della tiroide. Tale chirurgia permette la esecuzione di exeresi tiroidee con incisioni molto piccole, dando buoni risultati estetici e minore sintomatologia ... (Continua)

04/07/2007 

Sempre più diffuso il mal di schiena
Il mal di schiena è la malattia del popolo italiano. Lo afferma Alessandro Faldini, presidente della SIOT. “Stiamo diventando un paese di sedentari e la mancanza di attività fisica moderata – ha spiegato - è l’anticamera del mal di schiena”.
Quando si parla di mal di schiena – ha continuato Faldini – si intendono tutte le patologie che coinvolgono la spina dorsale. Le persone sono colpite dal problema senza distinzioni di sesso (eccetto per l'osteoporosi notoriamente prevalente nella ... (Continua)

02/07/2007 
Psoriasi, disagio a fior di pelle
Macchie rosse e placche sulla pelle con squame e forfora sono i segni della psoriasi, una malattia cronica che, nella maggior parte dei casi, provoca anche disagio psicologico e difficoltà relazionali nei pazienti. Oltre due italiani su cento vivono questo dramma, con ripercussioni a volte devastanti sulla qualità della vita. Tra i fattori scatenanti, nelle persone geneticamente predisposte e a tutte le età, ci sono: stress emozionali, traumi ripetuti, banali infezioni, uso di alcuni ... (Continua)
25/06/2007 

Dipendenza da Internet e da videogames
La "dipendenza da Internet e dai videogames" sarà una possibile new entry nella prossima edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), il che equivale ad una nuova malattia mentale.
L'Associazione Medica Americana (AMA) ne sta discutendo la validità, secondo il rapporto presentato è dipendente chi usa i video giochi per più di due ore al giorno. Ma anche questa "sindrome" è controversa, come ... (Continua)

22/06/2007 
Aumentano i tumori alla tiroide
Suggerito, a Verona, nel corso del Congresso nazionale di endocrinologia, un nuovo approccio per la terapia delle neoplasie tiroidee. Una ricerca, condotta nel laboratorio del dipartimento di biologia e patologia cellulare e molecolare dell’università Federico II di Napoli (Istituto di endocrinologia e oncologia sperimentale), dimostra che, mediante una metodica genetica (l’RNA interference), il BRAF (gene) è un buon bersaglio terapeutico per i carcinomi tiroidei.
“Una nuova e ... (Continua)
20/06/2007 
Asma e rinite
Sono sempre più significativi i dati che parlano della crescente incidenza e della stretta connessione tra asma e rinite allergica. Studi epidemiologici, infatti, dimostrano che il 40% dei pazienti rinitici soffre anche di asma, mentre ben l’80% degli asmatici manifesta rinite allergica concomitante.
Alla luce di questi numeri assume maggiore importanza la pubblicazione delle nuove linee guida internazionali “ARIA” (Allergic Rhinitis and its Impact on Asthma). La comunicazione ufficiale ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale