Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2751 a 2760 DI 3528

18/04/2007 

Nuove speranze per il Diabete 2
Nuove speranze per le persone che soffrono di diabete 2: i ricercatori dell'Università di Zurigo hanno messo a punto una nuova terapia che permette sia di curare i sintomi sia di frenare il decorso della malattia. Sotto la direzione dell'endocrinologo Marc Donath, i ricercatori hanno individuato la molecola responsabile della morte delle cellule che producono insulina, la cosiddetta "interleukina-1 Beta". È stato inoltre possibile testare un medicamento che è un grado di bloccare ... (Continua)

13/04/2007 

Dipendenza da psicofarmaci
Molti cercano nei tranquillanti e negli ansiolitici un po' di sollievo da ansia e stress finendo, però, di non poterne più fare a meno.
Il Prof. Melezzani del Policlinico di Verona ha messo a punto una terapia di detossificazione dalle benzodiazepine, gli psicofarmaci più prescritti ed usati. La terapia prevede la somministrazione per via endovenosa di un farmaco, il Flumazenil, una imidazobenzodiazepina in grado di rimuovere le benzodiazepine riportando il cervello alla condizione ... (Continua)

13/04/2007 

Degenerazione maculare senile
E' una malattia progressiva dell'occhio e colpisce la parte più sensibile della retina, ossia la macula. Pian piano porta alla perdita di una visione precisa e nitida per cui iniziano le difficoltà a riconoscere un volto, a distinguere i colori e le parole scritte. Sebbene raramente questa patologia si evolva in cecità, le persone colpite hanno difficoltà a svolgere azioni quotidiane. Nel nostro Paese sono circa 765 mila le persone che soffrono di DMS.
La degenerazione maculare senile ... (Continua)

12/04/2007 

Il mirtillo contro il cancro all'intestino
Una nuova speranza per la cura del cancro dell'intestino arriva dal mirtillo. L'ingrediente chiave, lo pterostilbene, è un antiossidante naturale - simile al resveratrol già scoperto nell'uva e nel vino rosso - che può assorbire i radicali liberi coinvolti nello sviluppo del tumore. Potrebbe diventare il principio attivo di una pillola con effetti collaterali molto ridotti rispetto alle cure tradizionali e sottolinea l’importanza di arricchire la nostra dieta con più bacche, specialmente ... (Continua)

12/04/2007 
Il Parkinson colpisce sempre più i giovani
Il morbo di Parkinson è in aumento, solo in Italia le persone affette da questa malattia sono oltre quattrocentomila e rispetto a qualche anno fa si è registrato un forte incremento anche fra i giovani.
Contrariamente a quanto si pensava precedentemente, il Parkinson non è una malattia legata all'età. In base ai dati raccolti, si può notare come la patologia compare sempre più precocemente e la metà dei casi insorge tra i 40 e i 58 anni. La malattia colpisce il 3 per mille della ... (Continua)
06/04/2007 

La sindrome di Crisponi
E' una rara e grave malattia; ce ne sono pochissimi casi in tutto il mondo, la maggior parte in Sardegna. E proprio in Sardegna i ricercatori dell’Istituto di neurogenetica e neurofarmacologia (Inn) del Consiglio nazionale delle ricerche di Cagliari, guidati da Laura Crisponi, sono riusciti in pochi mesi ad identificare il gene CRLF1 implicato nella patogenesi della malattia grazie a uno studio condotto sull’intero genoma di 5 famiglie sarde e 3 turche affette dalla patologia. La proteina ... (Continua)

04/04/2007 Studio sulla proteina Nemo
La proteina coinvolta nelle malattie croniche intestinali
Un gruppo di ricercatori guidati da dalla dott.ssa Arianna Nenci e dal dott. Manolis Pasparakis in collaborazione con il dott. Silvio Danese ha individuato la proteina coinvolta nella patogenesi della malattia di Crohn e colite ulcerosa. La scoperta è stata pubblicata su Nature.
Questa proteina individua e combatte i batteri presenti nella flora intestinale e previene così malattie infiammatorie croniche diffuse come malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa. Si chiama Nemo e si trova ... (Continua)
03/04/2007 
Identificato il gene della sindrome da ritardo mentale
Due scienziati britannici, Lucy Raymond e Patrick S. Tarpey, hanno identificato una nuova mutazione genica che determina un ritardo mentale legato al cromosoma X. Su The American Journal of Human Genetics i due scienziati hanno pubblicato uno studio che descrive alcune mutazioni del gene ZDHHC9 capaci di portare alla totale inattivazione delle funzioni geniche e conseguentemente ad un ritardo mentale.
"ZDHHC9 è un nuovo gene - ha chiarito Raymond - L'abbiamo scoperto analizzando ... (Continua)
03/04/2007 

I sintomi dei disturbi alimentari
Il 90% dei disturbi alimentari riguarda la popolazione femminile e, al contrario di quanto accadeva in passato, bulimia ed anoressia non colpiscono più quasi esclusivamente i ceti medio alti. L'anoressia dilaga ovunque e riguarda prevalentemente donne mature; la bulimia, invece, sembra preferire le grandi città e le giovani donne.
"Dati certi sulle over 40 non ce ne sono ancora dal momento che si tratta di una situazione recente - ha spiegato la dr.ssa Giovanna Cecchetto, ... (Continua)

02/04/2007 
L’asma arriva dall’“Irak-M”
Si chiama Irak-M il nuovo gene, identificato dall’équipe di Antonio Cao, direttore dell’Istituto di neurogenetica e neurofarmacologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Cagliari, direttamente implicato nella regolazione della risposta immunitaria innata e quindi nella patofisiologia dell’asma persistente ad esordio precoce, una delle forme più gravi, giacché insorge in età infantile e dura tutta la vita.
“Il cattivo funzionamento di Irak-M potrebbe portare ad un’eccessiva ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale