Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 2841 a 2850 DI 3616

13/09/2007 
Un prelievo sostituisce l'amniocentesi
Un'equipe coordinata dal dottor Di Renzo, dell'Università di Perugia, ha scoperto un metodo alternativo all'amniocentesi per individuare le anomalie nei cromosomi più importanti.
Si tratta di un semplice prelievo di sangue eseguibile fin dalla decima settimana di gestazione, che comporta meno rischi e tempi ridotti. I cromosomi che si individuano tramite questo metodo sono quelli responsabili del 95 per cento delle patologie del nascituro.
Altra scoperta fondamentale è che il feto ... (Continua)
12/09/2007 
Per il diabete una pillola da prendere per bocca
Il diabete, secondo gli ultimi dati dell'Oms, e' in forte espansione, anche in Italia, ma la ricerca scientifica sta fornendo nuove opportunità di cura. Il dabete colpisce il 5% della popolazione mondiale.
In Italia si e' passati da una percentuale del 2,5% relativa agli anni '70 all'attuale 4,5%.
''Oggi - dicono il dottor Gerardo Corigliano, presidente del Meeting e Francesco Galeone, consigliere nazionale dell'Associazione medici diabetologi - disponiamo di terapie di facile ... (Continua)
03/09/2007 
Farmaco per ipertensione e diabete
Uno studio sul diabete di tipo 2, ha dimostrato che un farmaco usato per combattere l'ipertensione riduce del 14% le morti per diabete. Il dato, pubblicato sulla rivista The Lancet, è emerso dallo studio Advance, che ha coinvolto 11.140 pazienti, reclutati in 215 centri di 20 Paesi.
"Ci attendiamo che i risultati di questo studio abbiano importanti ripercussioni sulle linee guida, la pratica clinica e le politiche sanitarie", ha affermato Stephen MacMahon, dell'università di Sydney. ... (Continua)
03/09/2007 

Emocromatosi ereditaria
Scoperta una nuova arma per combattere l’emocromatosi ereditaria, la malattia genetica che provoca l’accumulo di ferro in diverse parti del nostro organismo. L’importante traguardo è stato raggiunto per la prima volta da un gruppo di ricercatori della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ateneo scaligero coordinato dai professori Roberto Corrocher, Domenico Girelli e Claudia Bozzini che è riuscito a realizzare il giusto dosaggio dell’ormone. Lo studio si inserisce nell’ambito di un progetto ... (Continua)

27/08/2007 

Le ossa ed il sole
Estate e benessere è un binomio che funziona, lo dicono anche gli esperti, soprattutto se a beneficiarne sono le nostre ossa grazie al sole, una dieta ricca di calcio e passeggiate all'aria aperta.
Le vacanze possono trasformarsi nell'occasione per mettere a punto la ricetta per prevenire l'osteoporosi: "In primo luogo è necessario citare l'importanza dell'esposizione solare - afferma Davide Gatti della Cattedra di Reumatologia all'Università di Verona e Dirigente presso il Centro di ... (Continua)

20/08/2007 

Stampanti laser pericolose per la salute
Le stampanti laser quando stampano emetto delle microparticelle che se inalate sono dannose come il fumo passivo. La scoperta viene dalla Queensland University of Tecnology dell’Australia, dove sono stati misurati i valori delle microparticelle che si accumulano negli ambienti poco aerati in seguito alla funzione di stampa delle macchine.
Lidia Morawska, professoressa del QUT, spiega: "Le polveri sottili creano la maggiore preoccupazione perché possono penetrare in profondità nei ... (Continua)

07/08/2007 

Gene del mancinismo
Si chiama Lrrtm1 ed è stato identificato dai ricercatori dell'universitá di Oxford (Gb), i quali affermano che potrebbe avere anche un ruolo nell'insorgenza della schizofrenia. Una possibilità "che non deve però spaventare le persone che usano più volentieri la mano sinistra per scrivere o impugnare oggetti" spiegano gli esperti. Il 10% della popolazione mondiale è mancina.
Il cervello è disposto in modo asimmetrico: nelle persone destrimani l'emisfero sinistro dell'encefalo solitamente ... (Continua)

23/07/2007 

Fecondazione, evento senza precedenti
È italiano il primo bambino nato tramite la fecondazione in vitro di ovociti congelati da parte di cellule germinali testicolari, dunque senza spermatozoi. L' evento non ha precedenti. L' intervento è stato portato a termine dal Prof. Ermanno Greco dell'European Hospital di Roma.
Il padre del neonato ha una malattia genetica che non gli permette di produrre spermatozoi. Tramite una particolare tecnica microscopica di prelievo, è stato possibile raccogliere e congelare alcune cellule ... (Continua)

23/07/2007 
L'unico piccolo vantaggio del fumo
I fumatori corrono meno il rischio di ammalarsi del morbo di Parkinson. È quanto afferma una relazione pubblicata su Archives of Neurology.
Molti articoli pregressi sottolineano che spesso i malati di Parkinson non si sono mai accesi una sigaretta. I fumatori incalliti, inoltre, secondo recenti indagini, correrebbero un rischio estremamente basso di essere colpiti da tale malattia. Tutto ciò potrebbe condurre allo sviluppo di efficaci farmaci per la cura e la prevenzione del morbo.
... (Continua)
20/07/2007 

Tre geni controllano Hiv
Identificati da un consorzio internazionale di scienziati di cui fanno parte anche 3 gruppi di ricercatori italiani che si raccolgono intorno al dott. Andrea De Luca, al prof. Andrea Cossarizza e alla dr. Antonella Castagna e al prof. Adriano Lazzarin, tre geni in grado di spiegare buona parte della capacità di controllare in modo efficace l’infezione e la progressione dell’infezione HIV. Il progetto di ricerca, portato avanti con l’impiego delle tecnologie più avanzate di genetica molecolare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale