Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 2971 a 2980 DI 3528

27/01/2005 
Un farmaco anti-Alzheimer meno efficace del previsto
Una terapia contro la malattia di Alzheimer, quella basata sulla galantamina, nota in commercio con il nome Reminyl, è in questo periodo sottoposta ad una revisione a seguito di due studi che mostrano un aumento della mortalità in occasione di trattamenti a lungo termine rispetto al placebo. A comunicarlo è l’Agence Française de Sécurité Sanitaire des Produits de Santé (Afssaps), autorità francese paragonabile alla Food and Drug Administration degli Usa.
I due test clinici si ... (Continua)
24/01/2005 

Stessa intelligenza per donne e uomini, ma di tipo diverso
Donne e uomini sono alla pari quanto ad intelligenza, ma ragionano utilizzando aree del cervello differenti.
Secondo il professore di psicologia Richard Haier, dell'University of California, a Irvine, nonostante gli uomini abbiano sei volte e mezzo la materia grigia delle donne, a parità di quoziente intellettivo, si può affermare che l'intelligenza di uomini e donne sia identica. Le donne hanno, infatti, dieci volte la materia bianca dell'uomo.
I ricercatori si sono serviti ... (Continua)

21/01/2005 
Viaggi della speranza in Cina per curare il Morbo di Gehrig
Beijing, città del nord-est della Cina si sta trasformando per molti malati di sclerosi laterale amiotrofica di tutto il mondo come in una Mecca della guarigione dalla malattia che li ha colpiti.
La destinazione è l'università dove opera Hongyun Huang, il neurochirurgo cinese che per 20.000 dollari a paziente pratica una terapia sperimentale basata sull'utilizzo di cellule staminali embrionali prelevate da feti abortiti.
Da tutto il mondo, pazienti sofferenti per la malattia ... (Continua)
18/01/2005 

Un test oculare svela il deficit d'attenzione
Un test automatizzato ed economico dell'occhio e che dura solo 10 minuti ha consentito di giungere ad una diagnosi corretta dell'ADHD, il disturbo da iperattività e deficit di attenzione, in più del 90% dei bambini esaminati. L'ADHD è uno dei più frequenti disturbi neuropsichiatrici dell’età evolutiva che esordisce in età pediatrica caratterizzato da un marcato livello di disattenzione e da una serie di comportamenti secondari che denotano iperattività e impulsività. I bambini affetti ... (Continua)

18/01/2005 

Il legame tra gli ormoni sessuali e la sclerosi multipla
Potrebbe esserci un legame tra i livelli degli ormoni sessuali e lo sviluppo della sclerosi multipla.
L'infiammazione causata dalla sclerosi multipla danneggia il sistema nervoso ed il cervello, portando a sintomi quali affaticamento, intorpidimento e problemi di memoria, movimento e del linguaggio.
La sclerosi colpisce due volte di più le donne rispetto agli uomini e la gravidanza sembra alleviare i sintomi. Ciò ha portato i ricercatori ad ipotizzare un ruolo degli ormoni che ... (Continua)

17/01/2005 
Diagnosi e controllo del tumore della tiroide
Il tumore della tiroide è insidioso e spesso non dà segni di sé per lungo tempo poiché cresce molto lentamente. La sua prevalenza è in continuo aumento (attualmente costituisce l'1-2 per cento di tutti i tumori maligni) sia per le migliorate capacità diagnostiche che per gli effetti dannosi della contaminazione ambientale, in particolare delle radiazioni ionizzanti (come il terribile incidente di Chernobyl del 1986 ha chiaramente dimostrato). Grazie alla notevole efficacia delle misure ... (Continua)
14/01/2005 
Attenzione all'asma nelle donne incinte
I medici dovrebbero fare più attenzione all'asma nelle donne incinte, secondo le nuove raccomandazioni pubblicate nell'ambito del programma nazionale americano di educazione e prevenzione della malattia respiratoria.
Il programma informa circa i rischi che l'asma può comportare sia per le madri che per il feto.
Secondo William Busse, professore di medicina dell'università della scuola medica del Wisconsin e presidente del gruppo di esperti incaricato di stilare le ... (Continua)
14/01/2005 
1,5 miliardi di ipertesi nel 2025
Secondo un articolo pubblicato sulla rivista britannica The Lancet entro il 2025 oltre un miliardo e mezzo di persone sarà iperteso, di questi tre quarti nei Paesi in via di sviluppo.
A formulare la previsione sono stati i ricercatori della Tulane University di New Orleans, negli Usa, dopo aver analizzato i dati di 30 studi, pubblicati dal 1 gennaio 1980 al 31 dicembre 2002, per un totale di 700 mila persone di diversi Paesi. A fronte di un'incidenza del 26,4 per cento della ... (Continua)
13/01/2005 
La meningite continua a mietere vittime
La meningite è una malattia terribile ma contro alcune forme la prevenzione è possibile. Per le Asl del Lazio però esistono bambini di serie A e di serie B.
“La meningite purtroppo continua a mietere vittime anche nel Lazio: oggi la notizia di un altro bambino morto per meningite, ieri lo stesso è accaduto ad un uomo di Ostia. Ci chiediamo quanti altre persone debbano morire prima che le istituzioni si decidano a favorire la prevenzione, unica arma possibile”. Queste le parole di ... (Continua)
13/01/2005 
Epatite C mette a rischio di linfoma ''Non Hodgkin''
Il linfoma ''Non Hodgkin'' è un tumore maligno che colpisce i linfociti, un tipo di globuli bianchi che fanno parte del sistema immunitario. Essendo il tessuto linfatico presente in molte parti dell’organismo, il linfoma non Hodgkin può insorgere quasi ovunque. Il tumore può diffondersi praticamente a tutti gli organi o tessuti, incluso il fegato e il cervello. Tra le cause finora ipotizzate del linfoma Hodgkin o non Hodgkin sono stati chiamati in causa le radiazioni, l'esposizione agli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale