Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 3311 a 3320 DI 3528

24/01/2003 

Paura del buio potrebbe essere dovuta a rara malattia
La paura del buio nei bambini il più delle volta è un capriccio, dovuto al desiderio di ricevere piu' attenzione da parte degli adulti, ma non nella totalità dei casi. La paura del buio nei bambini potrebbe essere dovuta ad una rara forma di disturbo visivo. I ricercatori del Gartnavel General Hospital di Glasgow, in Scozia, hanno infatti descritto, in uno studio pubblicato sul 'British medical journal', due casi di cecita' notturna, malattia rara e spesso non diagnosticata. ... (Continua)

24/01/2003 
L'acne ha origine genetica?
Un vasto studio condotto da ricercatori del St Thomas' Hospital di Londra su 485 paia di gemelle omozigoti, e 1099 eterozigoti per studiare l'eventuale base genetica dell'acne. Gli specialisti, che hanno pubblicato i risultati sulla rivista Journal of Investigative Dermatology, ricordano che ''in alcune famiglie si osserva una maggiore predisposizione a questa dermatosi, ma finora non si ottenuto alcun dato certo su una sua origine genetica''. Il 14% delle donne studiate aveva sofferto di ... (Continua)
23/01/2003 

Il 'junk food' fa 'resuscitare' lo scorbuto
Il 'junk food', il cibo spazzatura sta 'resuscitando' lo scorbuto, malattia orami dimenticata che colpiva i marinai di lungo corso, in rotta sull'oceano ai tempi delle lunghe traversate di Colombo e Magellano. L'allarme arriva dai ricercatori del Lawrence Memorial Hospital del Kansas, intervenuti al congresso dell'American Society for Parental and Enteral Nutrition, in corso in Texas. Lo scorbuto sta ricomparendo a causa di una dieta povera di vegetali e vitamine che impazza tra giovani e ... (Continua)

21/01/2003 
Origine genetica per la morte in culla?
Confermata una relazione diretta tra la sindrome della morte in culla (Sids), e un gene, il 5-HTT, presente nel Dna dei bianchi e dei neri.
I ricercatori del Rush-Presbyterian-St. Luke's Medical Center di Chicago infatti, hanno dimostrato l'esistenza dell'associazione tra la Sids e il genotipo L/L e sempre tra la Sids e l'allele L del gene 5-HTT. Al contrario non esisterebbe, secondo la ricerca pubblicata sull'American Journal of Medical Genetics, nessuna collegamento tra la malattia ... (Continua)
21/01/2003 

Novità per la cura dell'artrite reumatoide
E' stato approvato in USA il primo anticorpo monoclonale completamente umano, progettato per inibire l’evoluzione dell’ Artrite Reumatoide. La FDA approva a tempo di record Humira Adalimumab, quella che viene definita una difesa naturale contro l'artrite reumatoide.
Di struttura identica agli anticorpi naturali, agisce bloccando il TNF-alfa, uno dei fattori chiave dell’infiammazione nell’artrite reumatoide.
E' HUMIRA, il primo anticorpo monoclonale completamente umano ... (Continua)

17/01/2003 
Morbo di Chron: una malattia dalle cause incerte
Il morbo di Chron è una malattia diffusa e in aumento nei Paesi occidentali e colpisce soprattutto i giovani ed i soggetti di mezza età.
E’ una malattia infiammatoria che può interessare tutto l’intestino dando infiammazioni e ulcere ed è caratterizzato, nella maggior parte dei soggetti, da diarrea cronica, perdita di sangue con le feci e dolore addominale. La sua causa è tuttora sconosciuta e può interessare sia le bambine che le adolescenti. Le lesioni cutanee, di solito a livello ... (Continua)
16/01/2003 
Osteoartrite alle dita predice rischio morte cardiaca
L'insorgenza di osteoartrosi in tutte le articolazioni delle mani e' un fattore predittivo di morte per cause cardiache. E' quanto dimostrato da ricercatori finlandesi dell'Universita' di Kuopio, secondo cui, inoltre l'osteoartrite delle dite di entrambi le mani e' un indicatore di morte prematura nelle donne.
Gli autori hanno studiato 7.000 finlandesi che avevano 30 anni alla fine degli anni '70. Tra questi 3.500 sono stati regolamente monitorati con raggi-X alle mani. Quattro ... (Continua)
16/01/2003 
Fecondazione in vitro a rischio sindrome Becwith-Wiedermann
Le tecniche di fecondazione in vitro possono trasmettere patologie genetiche, in particolare la sindrome di Beckwith-Wiedemann. E' quanto dimostrato dai ricercatori britannici dell'Universita' di Birmingham, che hanno studiato 149 bambini colpiti da questa malattia.
Gli specialisti ricordano che la sindrome di Beckwith-Wiedemann e' caratterizzata da eccessiva crescita, difetti della parete addominale, bassi livelli di glucosio nel sangue, anormalita' renali e aumentato rischio ... (Continua)
15/01/2003 
Cresce da solo osso trapiantato a bimba colpita da tumore
Trapiantato un osso capace di crescere su una bimba di 4 anni, colpita da tumore. Oggi la piccola, operata a Bologna nel '97, sta bene, il nuovo osso si sta sviluppando, e lei puo' camminare e nuotare. E' tutto italiano, anzi bolognese, il metodo per ricostruire l'anca nei bambini con sarcoma osseo, utilizzando il femore di un donatore. La tecnica, come anticipato una settimana fa dall'Adnkronos Salute, e' stata descritta sulla rivista Lancet dai ricercatori dell'Istituto Ortopedico Rizzoli di ... (Continua)
15/01/2003 
Scoperto un gene che distrugge i nervi
Scoperto il gene responsabile di uno dei disordini provocati dalla sindrome di 'Charcot-Marie-Tooth', una malattia ereditaria (la piu' diffusa tra quelle che colpiscono il sistema nervoso) in cui vengono progressivamente distrutti i nervi di mani, piedi, braccia e gambe. Negli stadi avanzati della malattia (chiamata anche Atrofia muscolare progressiva), i pazienti perdono sensibilita' e controllo muscolare degli arti. In uno studio pubblicato sulla rivista 'Neurology', ricercatori statunitensi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale