Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 3371 a 3380 DI 3528

18/07/2002 

Acne: nuovo antibiotico contro quella cronica
Dalla ricerca biotecnologica italiana nuove speranze per la cura dell'acne, anche nelle forme resistenti ai rimedi tradizionali. E' la promessa di BI-K0376, un'antibiotico sviluppato dall'italiana Biosearch attualmente in fase di sviluppo clinico.
Il nuovo farmaco si è dimostrato attivo in modo selettiva contro il batterio responsabile della malattia (Propionibacterium acnes), ben tollerato in formulazione topica ed efficace anche contro i ceppi multiresistenti identificati in Europa, ... (Continua)

11/07/2002 
Nuove terapie per cancro all'utero
Il tumore alle ovaie, killer tra i più spietati dell'universo femminile, sarà al centro di una giornata di studio, oggi all'Università Cattolica di Roma.
Il cancro ovarico è al secondo posto tra i tumori che colpiscono l'apparato genitale femminile, ma è sicuramente il più pericoloso. La fascia d'età più a rischio è quella ''a cavallo'' della menopausa, con un picco intorno ai 50 anni.
La malatia colpisce più diffusamente il nord del mondo. In Italia i dati sono scarsi, ma ... (Continua)
08/07/2002 

Globalizzare il diritto alla salute per combattere HIV
Presentato a Roma un libro che disegna la carta geografica dell'epidemia di Aids nel mondo, con i suoi 40 milioni di malati, racconta la storia della malattia, ma soprattutto fotografa il divario planetario fra Nord ricco e Sud povero, amplificato dalla globalizzazione.
Il libro traccia un percorso di confine tra '’global’' e '’no global’', e si potrà capire da che parte stare solo quando i primi impegni, presi dai paesi ricchi per combattere l'Aids, al di là delle buone intenzioni, si ... (Continua)

08/07/2002 

Sindrome di Down: deludenti i nuovi test
Le più moderne tecniche prenatali alternative all’amniocentesi, conosciute come bi e tri-test, si sono rivelate una delusione.
Secondo la rivista scientifica British Medical Journal i nuovi esami, che consistono nell'analisi del sangue, combinata con la radiografia della nuca del feto, incrociati con quelli che si effettuano sulle future mamme oltre una certa età, avrebbero dovuto dimostrare maggiore efficacia nell'individuare la sindrome di Down. Ma così non è stato.
I ricercatori ... (Continua)

08/07/2002 

Degenerazione maculare: inefficace vitamina E
Gli effetti anti-ossidanti della vitamina E non riducono il rischio di degenerazione maculare legata all'età, patologia della retina diventata la principale causa di cecità nei paesi occidentali.
Questa la conclusione di uno studio australiano condotto da ricercatori della Monash University di Victoria, che sembra escludere un ruolo dello stress ossidativo nella patogenesi di questa malattia.
Gli specialisti hanno studiato 1.193 volontari sani, tra i 55 e gli 80 anni d'età, ... (Continua)

03/07/2002 

Dolori cronici in agguato per chi soffre di insonnia
A scoprire il legame tra le notti in bianco e gli acciacchi di lunga durata è uno studio presentato al congresso dell'European league against rheumatism (Eular).
I ricercatori hanno indagato sul legame tra insonnia e presenza di dolori cronici diffusi, due pre-requisiti, secondo i criteri dell'American College of Rheumatology, per una diagnosi di fibromialgia, una malattia di cui non si conosce la causa e che colpisce soprattutto le donne dai 20 ai 50 anni.
Gli studiosi hanno ... (Continua)

02/07/2002 

Identificate proteine che danno il via a metastasi
Scoperte due proteine che attivano la ''migrazione'' delle cellule tumorali e danno il via alle metastasi. In uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista Nature Cell Biology, si è scoperto che le molecole Smad2 e H-ras innescano, nei tessuti tumorali, alcuni processi che portano allo sviluppo di cellule cancerose capaci di spostarsi e diffondere la malattia.
Secondo le ricerche di Allan Balmain, del Cancer Research Institute presso l'University of California, lo sviluppo di tumori ... (Continua)

01/07/2002 

Salute mentale: una grave disgrazia decuplica rischi
I meccanismi di stress che s'innescano dopo un licenziamento, un divorzio o la perdita di una persona cara saturano le difese dell'individuo, esponendo a gravi rischi la sua integrità psichica. Tanto che, nell'anno successivo, decuplica il pericolo di ammalarsi di depressione e disturbi ansiosi.
E' quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell'equipe di Carlo Faravelli, dell'Università di Firenze, presentato al congresso di psichiatria in corso a Roma. ''Qualsiasi disgrazia ... (Continua)

28/06/2002 
Vitamina C ed E per ridurre rischio Alzheimer
Le vitamine C ed E potrebbero ridurre il rischio di Alzheimer, almeno secondo due nuovi studi, pubblicati sulla rivista Jama, che hanno testato le proprietà di queste sostanze antiossidanti contenute negli alimenti.
Secondo gli ultimi dati, ricordano ricercatori dell'Erasmus Medical Center di Rotterdam, lo stress ossidativo sembra contribuire allo sviluppo della malattia di Alzheimer. Gli specialisti hanno studiato 5.395 pazienti, con più di 55 anni al momento del reclutamento (anni ... (Continua)
25/06/2002 

E’ italiano il primo vaccino al mondo che previene il tumore
Protegge soprattutto dal cancro alla mammella, al pancreas e alla testa-collo. Gli esperimenti in corso a Torino, Bologna, Chieti, Milano e Camerino. Entro un anno sarà iniettato nell’uomo. L’annuncio alla Conferenza Internazionale di San Marino.

E’ tutto italiano il primo vaccino al mondo che previene il tumore. Sui topi funziona. Fra pochi giorni parte la programmazione della sperimentazione sull’uomo che comincerà entro un anno.

L’annuncio, clamoroso, è stato dato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale