Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 3441 a 3450 DI 3528

23/11/2001 
Diabete: un peptide la soluzione?
Un peptide iniettato nei pazienti colpiti da diabete I può fermare la progressione della malattia. E' quanto affermano specialisti israeliani della Hadassah-Hebrew University Medical School (Tel Aviv) per i quali il peptide si rivela strategico e vantaggioso perché previene la distruzione delle cellule pancreatiche produttrici di insulina.
I ricercatori hanno posto sotto osservazione 35 pazienti nei quali il diabete era stato diagnosticato da meno di sei mesi: essi sono stati trattati ... (Continua)
21/11/2001 

Zenzero contro dolore da artrite
Pillole contenenti un concentrato dosaggio di zenzero si sono dimostrate molto efficaci nell'eliminazione dei dolori provocati da questa malattia. Ci informa a tal proposito un rapporto statunitense dell'Università di Miami, laddove è stato esaminato - per un periodo di sei settimane - l'effetto dello zenzero in 250 pazienti afflitti da osteoartrite.
A costoro anzitutto è stato fatto divieto di assunzione dei soliti farmaci anti-dolorofici. Dopo un periodo di 'astinenza' sono stati ... (Continua)

19/11/2001 
Soffio & scompenso cardiaco
Sono due eventi con cui hanno dimestichezza quanti sono afflitti, purtroppo, da problemi di cuore.
Innanzitutto parliamo di "soffi cardiaci": se ne distinguono almeno tre, sistolici, diastolici, continui o sisto-diastolici. A loro volta, i sistolici vengono classificati in olosistolici, che durano tutta la sistole (contrazione dei ventricoli del cuore) e sono caratterizzati dal fatto di iniziare con il primo tono e terminare fondendosi con il secondo tono. Si producono quando c'è ... (Continua)
16/11/2001 

Nevralgia compromette la memoria
Non solo dolore, irritabilità e fastidio, ma anche rischi di perdita di memoria: effetto collaterale - e assolutamente indesiderato - che può colpire fino a tre persone su cinque. Le cefalee dal 2 al 56% dei casi infatti, informa una nota dell'ADN Kronos, si accompagnano a distrazioni e dimenticanze. Il dato stabilisce inoltre che a soffrirne maggiormente sono le donne.
Per verificare se i disturbi della memoria sono aggravati dalla lunga durata della patologia, sono stati studiati ... (Continua)

16/11/2001 

Chiropratica: la sublussazione
Si tratta di una malattia "universale", presente in tutto il mondo - è stato verificato che circa il 90% della popolazione mondiale ne soffre - e che sta raggiungendo proporzioni quasi epidemiche.
Due i tipi principali di sublussazione: acuta, che produce dei sintomi improvvisi che però molte volte scompaiono da soli; cronica, che ha una durata più lunga e se non corretta può causare sintomi molto seri che possono degenerare. I medici chiropratici, quando parlano di tale disagio, si ... (Continua)

13/11/2001 
Le vertigini
Disturbo che nel linguaggio comune è indicato con il termine "capogiro", usato per esprimere un’alterazione dell’equilibrio che può manifestarsi con caratteristiche molto variabili da soggetto a soggetto, spesso però descritte come sensazione di sbandamento o di instabilità. Tale sensazione andrebbe definita vertigine, nel senso di un disturbo alla sensibilità spaziale che genera l’illusione di un movimento del soggetto rispetto all’ambiente circostante (o invece dell’ambiente rispetto al ... (Continua)
12/11/2001 
Acromegalia, piede cresce all'improvviso
Termine con il quale abbiamo poca dimestichezza. Indica appunto una crescita improvvisa e smodata del piede e rappresenta un'autentica patologia. A mettere in guardia gli italiani sono i neurologi che si sono dati convegno all'Università Cattolica di Roma per discutere di questa malattia dell'ipofisi, che colpisce ad ogni età ma soprattutto giovani adulti tra i 18 e i 30 anni.
L'acromegalia è contraddistinta da ingrossamento delle mani e dei piedi, sporgenza degli zigomi, ipertrofia ... (Continua)
10/11/2001 

Vitiligine, come curarsi
E' diffusa in tutto il mondo, è ereditaria in almeno il 40% dei casi, interessa circa l'1% degli italiani al disotto dei 20 anni e colpisce generalmente il viso, il collo, il dorso delle mani e le caviglie, oppure i genitali, il torace e la schiena.
Non l'avete ancora riconosciuta? Aggiungiamo allora che si manifesta con le piccole macchie biancastre che lascia su pelle, ciglia e sopracciglia; o, ancora, dalle ciocche di capelli che rende completamente bianchi. Ebbene, stiamo parlando ... (Continua)

09/11/2001 
Varicella, mortale per gli adulti
Un dato preoccupante che arriva direttamente dalla Gran Bretagna: sono sempre di più gli adulti che, in Inghilterra e Galles, muoiono a causa di questa malattia infettiva. Fra coloro che hanno sorpassata la trentina, infatti, i sudditi di Sua Maestà registrano niente meno che l'81% dei decessi provocati a seguito della patologia, mortale per 25 persone ogni anno.
I ricercatori della Scuola di igiene e medicina tropicale di Londra hanno analizzato i certificati di morte che, nel periodo ... (Continua)
05/11/2001 

Attenzione ai parassiti in viaggio
Tra i rischi che si pongono davanti a turista in viaggio nelle zone tropicali e subtropicali vi sono le malattie infettive contraibili con ingestione di acqua o cibi contaminati (malattie a diffusione feco-orale). Tra queste la Giardiasi e l'Amebiasi, entrambe dovute all'ingestione di cisti protozoarie, ma ben differenziabili a livello clinico o tramite esami parassitologici. La Giardiasi è cosmopolita ed è diffusa anche in Italia, mentre l'Amebiasi come malattia conclamata è diffusa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale