Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 3501 a 3510 DI 3528

16/03/2001 

L'Ectima contagioso degli ovini può trasmettersi all'uomo?
Un altro virus di interesse veterinario viene alla ribalta in questi ultimi giorni. Sulla scia dell'afta epizootica ed in seguito ai controlli estesi a tutti gli allevamenti, sono stati riscontrati nelle pecore casi di Ectima contagioso. Una malattia virale che si manifesta, analogamente all'afta epizootica, con lesioni alla mucosa orale dei capi infetti, colpisce gli ovini, prevalentemente gli agnelli, e provoca lesioni buccali rappresentate da vescicole che in seguito si trasformano in croste ... (Continua)

15/03/2001 
Rischi di infarto con il Viagra?
Un gruppo di ricercatori inglesi sostiene che non ci sono rischi cardiocircolatori per chi non ha una malattia coronarica e non prende un determinato tipo di farmaci che risultano controindicati. Quindi se si seguono le avvertenze accluse alla confezione non i dovrebbero essere pericolo di vita. Il team di studiosi appartenenti all'associazione indipendente, Drug safety research Unit di Southampton, hanno fatto la sperimentazione su più di 5mila uomini. Nel corso dei sei mesi di analisi sono ... (Continua)
12/03/2001 

Staminali: quelle embrionali diventano neuroni
Non passa giorno che la genetica non ci dia qualche innovazione capace di cancellare d'un tratto la conquista del giorno precedente. E non passa giorno che le cellule staminali non si ritrovino al centro dell'interesse scientifico per le specificità che da esse si riesce a trarre.
La "conquista" odierna è che cellule staminali prelevate da embrioni umani, differenziati in vitro e trapiantati sui topi, si sono trasformate in neuroni. Autrici dell'intervento l'Università statunitense del ... (Continua)

10/03/2001 
Asma: terapia con globuli rossi
Ancora in fase sperimentale ma già testato su una decina di soggetti afflitti da asma cronica. In più, l'efficacia del ritrovato ha dato segni confortanti anche in applicazione su pazienti colpiti da fibrosi cistica. Non solo: si spera infatti che possa influire positivamente su un'altra malattia tipica dei nostri tempi, l'Aids.
Insomma, pare proprio che i globuli rossi, addizionati a farmaci antinfiammatori, rappresentino una terapia in grado di risolvere alcune patologie di grande ... (Continua)
09/03/2001 I geni che influiscono sulle malattie intestinali
Tanti geni contro l'intestino
170 è il numero di geni che intervengono nel favorire due malattie infiammatorie dell'intestino, il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. A rendere nota la lista dei geni sono stati negli Stati Uniti un gruppo di ricercatori che hanno pubblicato il primo profilo genetico di queste malattie su ''Human Molecular Genetics'' del mese di marzo. In precedenza erano noti solo pochi geni coinvolti ma adesso l'elenco è cresciuto notevolmente arrivando fino a 170. Tutti interagiscono e causano in ... (Continua)
07/03/2001 

Rischio di asma nei bambini con i cuccioli
Spesso non si tiene conto che la presenza di un cucciolo di animale può provocare elevati rischi di asma nei bambini al di sotto dei 6 anni. A dare l'allarme sono stati alcuni ricercatori americani che hanno scoperto dopo un'approfondita ricerca che basta evitare la presenza di piccoli animali in casa per ridurre del 40 % i casi di asma. Tra gli altri fattori non vanno dimenticati il fumo e la polvere. L'indagine, portata avanti da Bruce P. Lanphear del Children's Hospital Medical Center di ... (Continua)

07/03/2001 
Mutazione associata in alcuni casi di narcolessia
Da un'indagine condotta in Germania è emerso che esiste in alcuni casi di narcolessia una particolare associazione con la mutazione di un gene della prepro-orexina. Il gene individuato si trova sul braccio lungo del cromosoma 17. Gli esperti hanno analizzato 178 pazienti con narcolessia e 189 pazienti sani. Si è riscontrata questa mutazione nella posizione 3250 del gene, dove il nucleotide citidina (allele C) era sostituito dal nucleotide timidina (allele T). L'allele T è stato rilevato in 6 ... (Continua)
05/03/2001 
Più complesso effetto infiammatorio in caso di Alzheimer
Pare inoltre che detto effetto non sia del tutto negativo come fino ad ora è stato ritenuto. A dare la notizia è uno studio portato avanti negli States su dei topi transgenici. I ricercatori hanno identificato una citochina infiammatoria, la TGF-beta1, con la facoltà di favorire l'eliminazione della proteina beta-amiloide, alla causa della malattia. Gli addetti ai lavori responsabili della ricerca dell'Università di San Francisco hanno condotto lo studio utilizzando dei topi transgenici che ... (Continua)
01/03/2001 

Dieci regole contro l’artrosi
La lotta contro l'artrosi non è una partita persa. Ne sono convinti gli esperti riuniti a Vienna per un convegno europeo sulla ricerca in reumatologia. L'Oms ha dichiarato guerra alle malattie osteoarticolari, alle quali è dedicato il decennio 2000-2010. Convinti che il nemico da combattere sia l'atteggiamento rinunciatario o l'ignoranza nei confronti dell'artrosi, i reumatologi italiani hanno dettato l'''artro-decalogo'', dieci regole per vincere l'artrosi. Eccole: 1) Non rimanere inattivo ... (Continua)

27/02/2001 
Che cos'è la sclerosi multipla?
E' una malattia che colpisce il sistema nervoso distruggendo la mielina, la guaina che protegge le fibre nervose. L'attacco contro la mielina ha una componente autoimmune che si manifesta quando il sistema di difesa immunitario non riconosce come proprie alcune parti dell'organismo e le attacca. Il danno che ne risulta compare all'inizio della vita adulta e può portare in seguito a manifestazioni patologiche progressive, che vanno da lievi intorpidimenti reversibili fino a forme decisamente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale